Anello di allenamento: Sali (da Grignasco) & Scendi (da Bertasacco su Ara)


  • 5.6 km

    Distance

  • 331 m

    Min height

  • 525 m

    Max height

  • 194 m

    Δ height

  • Road

  • Equip

  • Skill

  • Effort

Track Description


Itinerario insolito quello di oggi perchè ho voluto creare, conoscendo abbastanza bene il territorio di Grignasco, questo circuito ad anello e godere, in pochi chilometri, di una discreta salita (quasi tutta su asfalto) un bel tratto flow e di due ottime discese (una di 800 mt. e l'altra di 900 mt.) in bucolici boschi da fare quante volte si voglia: diciamo una bella "palestra" di allenamento di salita, di tratti flow e di discesa con anche (e non guasta) scorci paesaggistici e naturalistici suggestivi.

Diciamo anche che con questo itinerario chi vuole allenarsi in discesa senza fare lunghe e pesanti salite ha nell'anello quello di cui ha bisogno: parola di Black Devil.

I dati tecnici salienti dell'anello:
- 1^ salita (asfalto 85%, sterrato 15%): 2,1 km., pendenza media 8,7%, pendenza max 34,7%;
- 1^ discesa: 650 mt., pendenza media -16,6%, pendenza max -62%;
- Tratto flow: 600 mt. (single-track e alcune radici);
- 2^ salita: 325 mt., pendenza media 12,5%, pendenza max 53%,
- 2^ discesa: 930 mt., pendenza media -13,1%, pendenza max -32,6%

Si parte da Grignasco in Via Vittone, strada tranquilla con parcheggi dove lasciare comodamente l'auto e ci si dirige diritti in via Ianetti verso la chiesa Parrocchiale. Si prende poi a sx e si percorre via Perazzi, via Cacciami e poi iniziando a salire fino a raggiungere fraz. Carola. Si prosegue, sempre salendo, per fraz. Bertolotto, Mollia d'Arrigo dove finisce l'asfalto ed inizia lo sterrato proseguendo diritti e da qui si arriva, dopo un breve strappetto e passando una sbarra in ferro, fino a fraz. Bertasacco. Si prende a sx e poi subito a dx e qui inizia la prima discesa sul 779 che ci porterà fino all'area pic-nic delle Grotte di Ara, area pit-stop per fare se è il caso le necessarie regolazioni da provare poi sulla seconda discesa o una pausa per rifocillarsi: luogo piacevole, ben tenuto e curato all'ombra del bosco. Si prende quindi a sx sul 781 e qui inizia poi un bel tratto flow con qualche strappetto e a seguire la seconda discesa su bel single-track, arrivando nei pressi della chiesa di San Graziano e ritrovando la strada percorsa all'inizio dove possiamo rifare all'infinito l'anello.

Percorribile tutto l'anno (anche dopo piogge), è inoltre di facile navigazione anche senza GPS per la chiarezza della spiegazione sopra esposta, anche poi quando sarete realmente sul percorso tutto segnato nessun problema.

Fatemi avere le vostre impressioni saranno molto gradite.


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/11288


Off the beaten path to today because I wanted to create, knowing quite well the territory of Grignasco, this ring circuit and enjoy, in a few miles, a decent climb (almost all on asphalt) flow and a nice stretch of two good runs (one 800 mt., and the other of 900 mt.) in the bucolic woods to do as many times as you want: let's say a nice "gym" workout uphill and downhill sections flow with even (not bad) and landscapes suggestive nature.
We also say that with those who want to train in this route down without doing long, hard climbs in the ring has what he needs: a word of Black Devil.
Specifications Key Ring:
- 1st ascent (85% asphalt, gravel 15%): 2.1 km., average gradient 8.7%, max 34.7% slope;
- 1st downhill: 650 mt., average slope -16.6%, -62% max slope;
- Taken flow: 600 mt. (Single-track and some roots);
- 2nd ascent: 325 meters., Average gradient of 12.5%, max 53% slope, Photo - 2nd downhill: 930 mt., Average slope of -13, 1% slope max -32.6%
It starts from Grignasco Via Vittone, quiet street with parking where you can leave the car comfortably and head claims by Ianetti to the parish church. Then take a left and follow the street Perazzi, Cacciami away and then starting to climb up to the hamlet. Carola. It continues, always going up, for the hamlet. Bertolotto, Mollia d'Arrigo where the asphalt ends and the dirt road begins going straight and you come here, after a brief spurt and passing an iron bar until fraz. Bertasacco. You take a left and then immediately right and here begins the first descent on the 779 that will take us up to the picnic area of ??the Caves of Ara, area pit-stop to make if it is the case the necessary adjustments to try then on the second descent or a pause for refreshment: nice place, well maintained and cared for in the shade of the forest. Then you take a left on 781 and then a nice stretch here begins with some flow strappetto and follow the second run on beautiful single-track, arriving near the church of San Graziano and finding the path followed at the beginning where we can redo all ' the infinite loop.
Walkable throughout the year (after rain), it is also easy to navigate without GPS for the clarity of the explanation set forth above, then even when you are actually on the path marked everything no problem.
Let me have your impressions will be very welcome.


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/11288

Map/Elevation

Pictures


Download

Download the GPS file

Download the complete page