Punta Telegrafo


  • 30.1 km

    Distance

  • 72 m

    Min height

  • 2197 m

    Max height

  • 2125 m

    Δ height

  • Road

  • Equip

  • Skill

  • Effort

Track Description



Si tratta di un itinerario piuttosto impegnativo che ha inizio dalla località turistica di Prada, e si snoda inizialmente sulla comoda strada che sale alle Pozze di Pralungo. Abbandonato il bitume parte l’infinita carrareccia che, con fondo alquanto sconnesso, costeggia le Creste di Naole fino al Rifugio Fiori di Baldo per poi proseguire, a tratti ancor più ripida, per la Bocchetta di Coal Santo. Inizia ora la parte più panoramica e suggestiva in quanto il sentiero n.658 si mantiene in quota superando il Passo del Camin ed offrendo notevoli affacci sul Vallone di Creta. Giunti all’incrocio con il sentiero n.657 prendiamo a sx e con un breve portage si tocchiamo la vetta della Punta Telegrafo. Grandi panorami appagano il visitatore ricompensandolo di tutte le fatiche. Si scende per il tecnico sentiero n.654 evitando il passaggio dal Forcellin. Proseguiamo nella Valle di Prè per affacciarci nel finale sulla Valle delle Nogare ma, incrociata e percorsa per un breve tratto l’asfaltata che porta al Castello di Brenzone, in prossimità di una curva a sx, imbocchiamo il bellissimo sentiero n.32 il quale procede trai boschi e porta alla Malga Brione. Il sentiero n.30 che tortuoso scende nel Bosco d’Azzaga rappresenta il gran finale. La traccia esce all’abitato di Sommavilla che attraversiamo a gran velocità passando tra vecchie mura ci cinta per concedersi infine, magari, un meritato tuffo nelle acque del Lago di Garda.


CINGHIALE 21/09/2013 Brenzone (VE)


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/10902



It is a quite challenging route that starts at the tourist resort of Prada, and runs initially on the easy road that climbs to the Pools of Pralungo. Leaving the bitumen part of the endless track which, with somewhat uneven bottom, along the ridges of Naole to the Refuge flowers Baldo and continue, sometimes even steeper, over the narrow Coal Santo. Start now the most scenic and picturesque as the path 658 is maintained at altitude crossing the Passo del Camin and offering great views of the Valley of Crete. At the junction with trail 657 take a left and a short portage will touch the top of Punta Telegraph. Great views satisfy the visitor rewarding for all the hard work. Go down the technical path 654 of avoiding the transition from Forcellin. We continue in the Valley of Pré to lean out at the end of the Valley of Nogare but cross and traveled for a short distance the road that leads to the Castle of Brenzone, in the vicinity of a curve to the left, we take the beautiful path 32 which proceeds in the wood and leads to Malga Brione. The tortuous path 30 of which falls in the Forest of Azzaga is the grand finale. The trail out of the village of Sommavilla that cross at a great speed passing through the old town walls there to enjoy finally, perhaps, a well-deserved dip in the waters of Lake Garda.
BOAR 09/21/2013 brenzone (VE)


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/10902

Map/Elevation

Ad

Pictures


Download

Download the GPS file

Download the complete page

Ad