Val Scaglione


  • 28.6 km

    Distance

  • 97 m

    Min height

  • 1345 m

    Max height

  • 1247 m

    Δ height

  • Road

  • Equip

  • Skill

  • Effort

Track Description



La salita parte immediatamente ripida innalzandosi da Limone sul Garda sino ai piedi della Dalvra Bassa. Si abbandona la strada che entra nella Val di Bondo per seguire a dx una bella carrareccia, interamente nel bosco, la quale sale alla Dalvra Alta. La traccia, che raggiunti i 1200/1300 m di quota offre scenari favolosi sulle due valli di Tregradone, prosegue oltrepassando suggestive gallerie scavate nella roccia. Giunti al primo bivio per Corna Vecchia si può optare per la discesa immediata a valle oppure portarsi al Passo Nota per uno spuntino al Rifugio degli Alpini. Superato il bivio con il sentiero 217 raggiungiamo velocemente il il Passo Nota, continuiamo lungo il sentiero 421 che dopo un duro strappo in salita riscende bruscamente. Lasciamo quest’ultimo per virare a dx e dopo un breve tratto in portage ci ritroviamo nuovamente a Muravalle, ossia sulla strada percorsa in precedenza. La seguiamo al contrario per un brevissimo tratto quando a sx scorgiamo la segnalazione per Corna Vecchia. Ancora un tratto in portage ed eccoci su un sentiero, a tratti esposto, che traversa la montagna e conduce al bivio con lo spettacolare sentiero n.102. La discesa richiede esperienza, impegno e molta attenzione. Il 102 taglia trasversalmente il Vallone passando al di sotto del Corno Nero. Il sentiero arriva su una radura erbosa e prosegue a sx precipitando nella Val Scaglione. Innumerevoli tornanti, alcuni molto chiusi, da richiedere buoni doti tecniche, sono una delle caratteristiche di questo entusiasmante trail che nello stesso tempo presenta criticità e pericoli data la presenza di diversi passaggi esposti e del fondo spesso insidioso. Il tutto è incorniciato dalla spettacolare roccia dura e da un’azzurra fetta del lago di Garda. Più a valle si incrocia la traccia n.101 che riporta velocemente a Limone.


CINGHIALE 20/09/2013 Limone sul Garda (TN)


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/10895



The climb starts immediately rising steeply from Limone sul Garda to the foot of Dalvra Low. Leave the road that enters the Val di Bondo to follow in dx a good carriage road, in the woods entirely, which rises to Dalvra Alta. The track, which reached 1200/1300 m altitude outstanding scenery on the two valleys Tregradone, continues passing by striking tunnels dug into the rock. At the first junction to Old Horns you can opt for the immediate descent to the valley or move to Step Note for a snack at Rifugio degli Alpini. After the junction with trail 217 quickly reach the Passo Note, we continue along the path 421 after a hard climb uphill again falls sharply. We leave it to veer to the right and after a short portage we find ourselves again in a Muravalle, ie on the road traveled before. We follow her as opposed to a short stretch on the left when we see the alert for Old Horns. Still a stretch in portage and here we are on a path, sometimes exposed, which crosses the mountain and leads to the junction with the spectacular path 102. The descent requires experience, commitment and a lot of attention. The 102 cuts across the Valley, passing under the Black Horn Trail arrives on a grassy clearing on the left and continue falling in Val Scaglione. Innumerable twists and turns, some very closed, requiring good technical skills, are one of the features of this exciting trail that at the same time presents difficulties and dangers due to the presence of several steps and exposed the fund often insidious. The whole is framed by spectacular rock hard and a blue slice of Lake Garda. Further downstream it crosses the track 101 which reports quickly to Limone.
BOAR 09/20/2013 Limone sul Garda (TN)


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/10895

Map/Elevation

Ad

Pictures


Download

Download the GPS file

Download the complete page

Ad