Tmb - Crepe Rosse


  • 86.7 km

    Distance

  • 1000 m

    Min height

  • 2360 m

    Max height

  • 1360 m

    Δ height

  • Road

  • Equip

  • Skill

  • Effort

Track Description


Ulteriori informazioni a.

Le stratificazioni rocciose delle Crepe Rosse, nelle vicinanze del Passo Fedaia, si ergono per poche decine di metri dai prati che scendono dal Monte Padon. Il vicino valico omonimo, spartiacque tra le valli di Davedino e Pettorina, è il passaggio obbligato della lunga e divertente discesa che caratterizza questo itinerario.

Lasciata Caprile si sale verso Colle Santa Lucia, proseguendo poi sui tecnici sentieri boschivi di Rucavà e Collaz e giungendo infine al sacrario di Pian dei Salesei. Con il successivo lungo tratto asfaltato nella Valle del Cordevole, sempre su medie pendenze eccetto il duro strappo di Vallaccia, si giunge così ad Arabba.

Si continua all’ombra del Sella sulle sterrate verso il Pordoi, imboccando poi la bella mulattiera che raggiunge la maestosa quinta di Col Vescovo e Surasass nella quale è incastonato il piccolo laghetto del Col Vescovo; proseguendo in leggera discesa sui segnavia giallo-rossi del Sentiero Geologico, e superando alcuni brevi passaggi non ciclabili, ci si innesta sulla pista da sci per Arabba.

La salita finale verso il Passo Padon rappresenta la parte più difficile di tutto il tour: per raggiungere il valico è necessario infatti superare due ripidissimi muri (20 minuti a piedi in totale) intervallati dal riposante e panoramico pianoro della Mesola. Terminata la scalata si abbandonano i grandiosi panorami sulle Dolomiti nord-orientali scendendo al cospetto della Marmolada, imboccando poi il tecnico sentiero verso le Crepe Rosse.

Prima della discesa conclusiva andrà però affrontata un’altra breve risalita in parte non ciclabile (meno di 10 minuti a piedi), al termine della quale non resta che fiondarsi finalmente sul bellissimo trail che scende nella Valle di Davedino.

Incontrata una mulattiera che permette di superare la contropendenza di Malga Laste, la discesa prosegue verso Roch sui veloci sentieri affacciati sul Civetta, divenendo in seguito più ripida e tortuosa nei boschi di Saviner di Laste, alle porte di Caprile.

Punto di partenza: Caprile, piazza Dogliani.

Copyright © Stefano De Marchi
Tutti gli itinerari contrassegnati TMB sono disponibili al sito.


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/10833


More information.
The rock layers of Red Crepe, near the Fedaia, stand for a few tens of meters from the meadows that descend from Monte Padon. The close pass of the same name, the watershed between the valleys of Davedino and harness, it is the necessary step of the long and fun descent that characterizes this route.
Leave Caprile up towards Colle Saint Lucia, then continuing on technical forest trails of Rucavà and Collaz and finally arriving at the shrine of Pian dei Salesei. With the next long stretch of tarmac in the Valley of Cordevole, always on medium slopes except the hard ripping Vallaccia, so you come to Arabba.
It continues in the shadow of the saddle on the dirt towards the Pordoi, then taking the beautiful trail that reaches the majestic backdrop of Col Bishop and Surasass in which is embedded the small pond of the Col Bishop; continuing downhill on the trail yellow-red Geological Trail, and passing a few short steps do not cycle, there is grafted onto the ski run to Arabba.
The final climb to the Passo Padon is the most difficult part of throughout the tour: to reach the crossing point is in fact necessary to overcome two steep walls (20 minute walk in total) spaced from the calm and scenic plateau of Mesola. After the climb we abandon the grandiose landscapes of the Dolomites Northeastern down in front of the Marmolada, then taking the technical path to the Red Crepe.
Before the final descent will be addressed but another short climb in the non- cycle (less than 10 minutes walk), after which you just have to fly very last on the beautiful trail that descends into the valley Davedino.
Met a trail that allows you to overcome the contropendenza Malga Laste, the descent Continue to Roch on the fast trails overlooking the Owl, later becoming more steep and winding through the woods of Saviner of Laste, on the outskirts of Caprile.
Starting point: Caprile, square Dogliani.
Copyright © Stefano De Marchi
All routes marked TMB are available at the site.


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/10833

Map/Elevation

Ad

Pictures


Download

Download the GPS file

Download the complete page

Ad