Rifugio Stevia


  • 49 km

    Distance

  • 1259 m

    Min height

  • 2504 m

    Max height

  • 1244 m

    Δ height

  • Road

  • Equip

  • Skill

  • Effort

Track Description


NB: itinerario in ambiente alpino e tutto su singletrack con tratti esposti (dopo il rifugio Stevia) e molti pedoni nella stagione estiva. Lasciare sempre la precedenza a chi è a piedi!

Punto di partenza: funivia Seceda (), Ortisei. Si sale in funivia fino in cima (quota 2518). Le bici vengono trasportate senza problemi e sono comprese nei 16 euro del biglietto. La salita in bici è un massacro, visto che si sale per le piste da sci nella seconda metà.

Cartografia: Tabacco 05, Val Gardena/Alpe di Siusi.

Periodo migliore: giugno inoltrato, luglio, settembre

Dall'arrivo della funivia a monte prendere il sentiero 2a e seguirlo per un lungo e fantastico tratto fino all'incrocio con il 2-3 presso un grosso torrente in secca. Da qui seguire il sentiero 2-3 nel torrente (si fa comodamente in sella) e arrivare al rifugio Firenze. Da qui si vede il canalone che termina nella forcella della Piza. Sono 500 metri di dislivello da fare per metà a spinta e per metà portando la bici in spalla, tempo di percorrenza circa 1 ora. Se la cosa vi spaventa leggete più sotto per un'alternativa più facile.
Dal Firenze scendere per un breve tratto su sterrata e imboccare a sinistra il sentiero 4 che si inerpica nel canalone.

Arrivati alla forcella vedrete che le vostre fatiche sono state ripagate: un sentiero spaziale scende verso il rifugio Stevia con panorami mostruosi.
Presso il rifugio (solo ristorante, no pernotto) continuare a seguire il sentiero 4, che si fa più esposto, e arrivare alla Forcella S. Silvestro. Qui prendere verso destra (si spinge 5 minuti) e poi scendere verso S. Cristina. Il tratto iniziale è esposto e difficile. Non lasciate tracce di frenate se state in sella!

Successivamente il sentiero arriva nel bosco e ridiventa fluido. Prendere il segnavia numero 3 e seguirlo fino a Daunei, da qui ritorno ad Ortisei sulla strada asfaltata. Oppure provare a svoltare a destra prima di Daunei e andare a Tubla, da qui scendere su sentiero a Plan da Tieja (chi lo prova scriva qui sotto come è).

Chi non vuole farsi il tratto a spinta nel canalone della Piza può scendere dal Rifugio Firenze sulla sterrata 1-3 e poco prima del ristorante Sangon prendere a sinistra il 3 per poi scendere a S. Cristina come descritto sopra.

Foto:
Traccia di nonnocarb.


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/108


Note: route in alpine environment and all of singletrack with exposed sections (after the retreat Stevia) and many pedestrians in the summer. Always leave precedence to those who are on foot!
Starting point: Seceda (), Ortisei. You go up the cable car to the top (altitude 2518). The bikes are transported smoothly and are included in the 16 euro ticket. The climb by bike is a massacre, as you climb to the ski slopes in the second half.
Cartography: Tobacco 05, Val Gardena / Alpe di Siusi.
Best period: late June , July, September
Since the arrival of the cable car to the mountain take the second path and follow it for a long and fantastic stretch to the intersection with the big 2-3 in a dry river. From here, follow the trail 2-3 in the stream (so comfortably in the saddle) and arrive at the shelter in Florence. From here you can see the gorge which ends at the fork of Piza. They are 500 meters in altitude to do half push and half carrying the bike on his shoulder, walking time about 1 hour. If it scares you, read below for an easier alternative.
From Florence go down for a short stretch of dirt road and turn left into the path 4 that climbs in the canyon.
Arriving at the fork you will see that your efforts have been rewarded: a spatial path down to the shelter with Stevia views monstrous.
at the shelter (restaurant only, no overnight) continue to follow the path 4, which is more exposed, and get to the fork S. Silvestro. Here you get to the right (pushing 5 minutes) and then descend to S. Cristina. The initial section is exposed and difficult. Do not leave traces of braking if you're in the saddle!
Subsequently, the trail arrives in the woods and again becomes fluid. Take the trail and follow it until number 3 Daunei from here back to Ortisei on the paved road. Or try to turn right before Daunei and go Tubla, from here go down the path of a Plan by Tieja (who writes the test is as below).
Who does not want to stretch to push in the gully can get out of Piza Hut Florence on the dirt road and 1-3 just before the restaurant Sangon take left 3 before falling to S. Cristina as described above.
Photo:
Track nonnocarb.


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/108

Map/Elevation

Ad

Pictures


Download

Download the GPS file

Download the complete page

Ad