Unije


  • 36.3 km

    Distance

  • -7 m

    Min height

  • 77 m

    Max height

  • 83 m

    Δ height

  • Road

  • Equip

  • Skill

  • Effort

Track Description


28 e 30 agosto: giro verso punta a nord dell'isola (Rt Lokunij) dove si trova un piccolo faro. Partenza dalla parte alta del paese e discesa versa la baia di Maracol. Alla fine della baia un piccolo sbarramento in pietra consente di girare verso destra e superare la parte terminale del fiordo. Da qui comincia una salita, strerrata e ben segnata. Poco dopo la baia di Maracol un evidente sentiero sulla destra conduce ad una bella spiaggia ghiaiosa e deserta (nome della località ignoto). Tornati indietro si prosegue verso nord si incontrano altre brevi deviazioni. Io mi sono infilato in tutte quelle che mi sembravano degne di sviluppo, ma in qualche occasione il sentiero è finito nel nulla (aka bosco fitto). Sono comunque tutti sentieri non ciclabili. Il percorso sterrato principale continua verso nord, entrando ed uscendo continuamente da boschetti più o meno fitti ed ombrosi. La strada sterrata termina in un grosso spiazzo erboso (visibile anche da GoogleEarth), sulla sinistra del quale si trovano alcune arnie. Si può proseguire ancora per un breve tratto in bicicletta seguendo il sentiero. Una volta lasciata la bici si prosegue e piedi lungo il sentiero abbastanza evidente anche se non segnato. Io mi sono fatto diversi riferimenti nei punti dove avevo dubbi di riconoscere il sentiero al ritorno... si arriva alla baia di Uvala Goligna. La punta nord dell'isola dista molto poco, ma ho faticato a trovare una traccia di sentiero convincente e quindi sono sceso verso il mare ed ho camminato agevolmente lungo la costa fino al faro. Ritorno sullo stesso percorso di andata. Data la lunghezza del percorso e la possibilità di numerose deviazioni consiglio di dedicargli una intera giornata, ne vale la pena. Durante il ritorno sono tornato nuovamente ad Hartina e lungo il percorso di rientro del giorno 27 ho trovato un ometto in pietra che segnalava un sentiero e mi sono concesso una deviazione verso il mare. La discesa è tutta su sentiero stretto ma ciclabile, eccetto le ultime decine di metri. Una volta giunti al mare (Uvala Kambunara) ho caricato la bici in spalla e mi sono incamminato lungo la costa verso sud. Il percorso lungo costa è ciclabile solo per brevi tratti con una buona dose di equilibrio, senza mai essere eccessivamente pericoloso. Si rientra in paese lungo un tratto di ciclabile che comincia a appena a sud della Uvala Drestitenica. Ciclabile 70%.

Il resto delle tracce e delle descrizioni le trovate qui:


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/10790


28 and 30 August: turn to the northern tip of the island (Rt Lokunij) where there is a small lighthouse. Starting from the upper part of the country and downhill versa Bay Maracol. At the end of the bay a small stone barrier allows you to turn right and pass the final part of the fjord. From here begins a climb, strerrata and well marked. Shortly after the Bay of Maracol a clear path on the right leads to a beautiful pebble beach and desert (city unknown). Retrace your steps and continue north meet other short detours. I have put in all those that seemed worthy of development, but on occasion the trail ended in nothing (aka dense forest). However, not all paths are paths. The main dirt path continues north, entering and exiting continuously by more or less dense thickets and shady. The dirt road ends in a large grassy area (also visible from GoogleEarth), on the left of which you will find some hives. It may continue for a short distance by bicycle along the trail. Once you leave the bike and continue walking along the path pretty obvious even if not marked. I have made several references to the points where I had no doubt recognize the path to return ... you get to the bay Uvala Goligna. The northern tip of the island is very little, but I struggled to find a convincing trace of the path and then I went down to the sea and walked easily along the coast to the lighthouse. Return the way you came. Given the length of the path and the possibility of numerous deviations advice to dedicate a whole day, it's worth it. On the way back I'm back again to Hartina and along the return path of the 27th I found a little man who pointed a stone path and I allowed myself a detour towards the sea. The descent is all on the narrow path but path, except the last tens of meters. Once at sea (Uvala Kambunara) I loaded the bike on his shoulder and I walked along the coast to the south. The path along the coast path is only for short distances with a good dose of balance, without ever being too dangerous. It is part of the town along a stretch of path that starts just south of Uvala Drestitenica. Cycle 70%.
The rest of the tracks and descriptions can be found here:


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/10790

Map/Elevation

Ad

Pictures


Download

Download the GPS file

Download the complete page

Ad