Siusi e Valgardena con impianti


  • 116.8 km

    Distance

  • 1008 m

    Min height

  • 2219 m

    Max height

  • 1211 m

    Δ height

  • Road

  • Equip

  • Skill

  • Effort

Track Description


Si tratta di un percorso che sfrutta gli impianti di risalita della zona e consente di mettere insierme quasi 4000 metri di discesa nell' arco di 48 km.

Usciti dalla cabinovia dell' Alpe di Siusi si scende all' incrocio principale e si gira a sinistra; superata la chiesetta si prende a sinistra imboccando il sentiero "Hans & Paula Steger" che va seguito finchè sbuca sull' asfalto. Si va sinistra fino ad un bivio: qui si prende a sinistra, poi a destra e dinuovo a destra seguendo le indicazioni per la malga Sanon(6B). Poco prima della malga si gira destra in direzione est, si incrocia il sentiero 9 e si prosegue aggirando il Colle del Lupo ed immettendosi nel sentiero 19 verso Ortisei. Poco prima di un gruppo di malghe si piega a sinistra iniziando una discesa su mulattiera lastricata che scende ripida verso il fondo valle e che sbocca in una stradina sterrata. Arrivati in fondo si sbuca su una stretta strada asfaltata che, imoccata a sinistra in discesa, porta alla zona di Sureghes, dove si prende a sinistra costeggiando il Rio Gardena fino alla cabinovia. Si gira a destra attraversando a mano la passerella pedonale sulla statale e ci si arrampica verso la stazione di partenza della seggiovia Rasciesa.
Usciti dalla stazione di arrivo si prende a mano la ripida rampa acciottolata che sale, poi a sinistra sul sentiero 35 fino allo spettacolare belvedere della Cappella di Santo Spirito. Qui si imbocca una traccia che torna indietro rimanendo in quota che sopra al rifugio Rasciesa diventa il sentiero 31, che va seguito fino a che, dopo una risalita, si immette nel 35 proveniente dalla seggiovia. Si prosegue verso il passo Brogles, sotto al quale si trova l'omonima malga con servizio di ristoro.
Risaliti al passo Brogles si imbocca a sinistra il sentiero 5, che scende vivace verso la stazione della cabinovia di Fermeda e prosegue verso Ortisei. Arrivati a Puntedla si tiene al sinistra scendendo verso la Valdanna e l'abitato di Ortisei, dove dobbiamo riguadagnare la seggiovia per una seconda risalita.
Si imbocca di nuovo la rampa lastricata, ma stavolta si va a destra sul 35 fino alla malga Saltner, oltre la quale si gira a destra sul sentiero 9 che scende ripido e sconnesso dapprima nel bosco, poi lungo la pista da sci ed infine di nuovo nel bosco di nuovo verso l'arrivo della cabinovia. Arrivati ad una radura si gira a sinistra sul sentiero 8 "Troi Paian", che passa sotto la seggiovia Rasciesa e sbocca su una sterrata: si prende a sinistra in discesa e dopo un tornante, dove si lascia sulla destra il Troi Paian, si prende a destra il sentiero 10 della Via Crucis, impegnativo sia per il fondo che per la pendenza decisa.
Arrivati in paese, si passa giusto davanti alla stazione di partenza della seggiovia e si scende verso la passerella pedonale, attraversata la quale si sale nel quarto impianto della giornata, la cabinovia per il Mont Seuc.
Si va a sinistra e scendendo si va vero l'hotel Icaro per poi scendere all'incrocio attraversato all'andata: da qui si fa la strada a ritroso fino a Compatsch. Si supera il gruppo di alberghi e si gira a sinistra sul sentiero 4 che scende verso un parcheggio, dove ci reimmette nella strada asfaltata. Dietro la curva però si ritrova a sinistra l'imbocco del sentiero 4, che scende su fondo lastricato tagliando una prima volta l'asfalto; poi al successivo incrocio della statale occorre andare a destra per una ventina di metri per ritrovare il 4 che scende ancora fino ad un piazzale nei pressi di un albergo, riconoscibile perchè la cabinovia vi passa proprio sopra.
Si prende a sinistra in discesa e al successivo tornante si trova l'imbocco del sentiero 9 che scende a Bad Ratsches; qui si scende sulla strada asfaltata fino a trovare sulla sinistra il sentiero 3 che scende a Salegg, dove si gira a destra raggiungendo in breve il parcheggio della cabinovia di Siusi.


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/1079


It is a path that takes advantage of the ski lifts in the area and allows you to put insierme almost 4000 meters of descent in the 'arc of 48 km.
Released from the gondola of' Alpe di Siusi it comes down to 'main crossing and turn left; past the church turn left onto the path "Hans & Paula Steger" that should be followed until emerges on 'asphalt. It should be left up to a crossroads where you turn left, then right and dinuovo right and follow the signs to the hut Sanon (6B). Just before the hut turn right towards the east, it crosses the path 9 and continue bypassing the Colle del Lupo and onto the path 19 to Ortisei. Shortly before a group of huts, turn left and beginning a descent on paved trail that descends steeply to the valley floor and that leads to a dirt road. At the bottom you will come out on a narrow paved road that imoccata left downhill, leading to the area of ??Sureghes, where you turn left along the Rio Gardena until the gondola. Turn right at hand through the pedestrian walkway on the road and walk up to the station of the Raschötzer.
Released from the arrival station takes to hand the steep cobbled ramp that goes up, then left on the trail 35 to the spectacular viewpoint of the Chapel of the Holy Spirit. Here, take a trail that goes back over that portion remaining in the shelter Rasciesa becomes the path 31, which should be followed until, after a rise, is entered in the 35 coming from the chairlift. It continues through the step Brogles, under which the homonymous mountain hut with food and beverage service.
Recovered step Brogles turn left into the path 5, which descends towards the bustling station of the gondola lift Fermeda and continues to Ortisei . Once in Puntedla keeps going down the left Valdanna and the village of Ortisei, where we need to regain the chairlift for a second ascent.
You take the paved ramp again, but this time it goes right on up to the hut 35 Saltner, after which you turn right on the trail that descends steeply and 9 bumpy first in the forest, then along the ski trail and finally back in the woods back to the arrival of the cable car. Once in a clearing turn left on the path 8 "Troi Paian", which passes under the Raschötzer and opens out onto a dirt road: turn left downhill and after a bend, where you can leave on the right Paian Troi, take on the right path 10 of the Via Crucis, challenging both for the fund and for the slope determined.
Once in town, you will pass right in front of the station of the chair lift and descend towards the pedestrian walkway, which is across the salt in fourth plant of the day, the cable car to the Mont Seuc.
Go left and down you go true the hotel Icarus and then descend through the intersection first leg: from here there is the road back to compatsch. Go past the group of hotels and turn left on the path that leads down to a 4 car park, where we re-injected into the paved road. Behind the curve but finds himself left the trail entrance 4, which falls on a paved asphalt cutting a first time; then at the next intersection of state must go right for about twenty yards to find the 4 that descends again to the square near the hotel, recognizable because the cable car passes right over.
Turn left downhill and at the next bend you will find the entrance of the path that goes down to 9 Bad Ratsches; here you go down the paved road to the left until you find the path that goes down to 3 Salegg, where you turn right to reach the parking lot in a short gondola di Siusi.


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/1079

Map/Elevation

Ad

Pictures


Download

Download the GPS file

Download the complete page

Ad