Breithorn m. 2599


  • 80 km

    Distance

  • 878 m

    Min height

  • 2597 m

    Max height

  • 1718 m

    Δ height

  • Road

  • Equip

  • Skill

  • Effort

Track Description


Breithorn m. 2599

Svizzera – Val Goms – Grengiols
Doc. Top. Cartine Svizzere - n. 274 -264 -265
Dislivello complessivo m. 1800 Km. 40
Tempo salita ore 4 Rientro ore 2,30

Descrizione itinerario
Da Grengiols (stazione ferroviaria), lungo la strada principale si passa dal centro paese e si prosegue in direzione di Bacherhyschere. Senza mai abbandonare questa strada principale, si prosegue la salita fino a quota 1110, a questa quota, si abbandona la strada asfaltata per immettersi alla destra, sullo sterrato che porta verso l’altopiano. Inizia ora il tratto più impegnativo e duro di questo itinerario. La strada è larga, lo sterrato ben compatto, ma la pendenza della strada non consente spazio a momenti di relax. Con continuità, e una serie di 14 lunghi tornanti, in buona parte immersi nel bosco, si guadagna di quota in modo significativo e solo in prossimità del colle è possibile osservare bellissime panoramiche. (Dal paese al colle m. 1600 di dislivello, in approssimativi 14 Km.), credo bastino queste annotazioni per capire che la salita non è banale. Al colle, non fatevi prendere dallo sconforto, se vi dico che ora dovete ancora salire per 150 m. approssimativi, ma assolutamente anche se vi sentite stanchi e appagati a questo invito non dovete rinunciare. Dal colle, alla vostra sinistra, parte un sentiero molto marcato e segnalato da paline, seguitelo fedelmente e vi assicuro che non avrete rimpianti. Dopo una salita dura e impegnativa, ora questo breve tratto che vi porta sulla cima del Breithorn è fantastico e sbalorditivo. Nel salire verso la cima vi sembra di trovarvi in un altro mondo in un altro luogo, un immenso altopiano si apre davanti a voi con una semplicità di forme e ondulazioni incredibili. Tutto questo, fa dimenticare come d’incanto tutta la fatica e lo sforzo per arrivare fin qui. Bellissimo l’ambiente, bello il panorama e molto facile arrivare in cima con la bike. (Ore 4 per tutta la salita).
Discesa e rientro.
Dalla cima al colle è un spasso scendere in bike. Di una semplicità e bellezza incredibile questa tratto di discesa. Al colle, ora si riprende la larga carrareccia e si inizia la lunga discesa a valle verso Binn. Per ampio sterrato, con ottimo fondo, senza possibilità di divagazioni si scende verso valle dove a quota 1959 vi è la deviazione per salire e poi scendere a valle, ma verso Briga. Nel proseguo della discesa molto omogenea attenzione! alla deviazione ben segnalata a quota 1622. Su questa ampia curva, abbandonare il largo sterrato e imboccare il sentiero che scende a valle immerso nel bosco. Molto divertente e non particolarmente difficoltoso. Questo tratto della discesa si conclude lungo la sponda di un bacino d’acqua e le case di Ze Binne. Dal lago lungo la vecchia strada che era di raccordo con la valle di Goms, da tempo sostituita da una galleria, si costeggia la profonda e impressionante gola dove scorre il fiume, fino all’imbocca della galleria, in questo punto si prende il sentiero ben segnalato sulla sinistra e si scende sul fondo della gola, attraverso un caratteristico ponte in sassom si passa sul versante opposto del fiume e lungo un bellissimo sterrato con un breve tratto di salita, l’unico di tutta la discesa, senza più possibilità di errori di percorso si rientra a Grengiols.

Nota aggiuntiva.
Bellissimo giro, bellissimi i panorami su entrambi i versanti dove si sviluppa questo tracciato. Serve però una ottima preparazione fisica, non particolarmente difficile e abbastanza agevole il breve tratto di sentiero di bosco. A differenza del precedente (Marjelesee- Gletscherstube m. 2365), questo giro è molto semplice e intuitivo, un dispositivo GPS. non è indispensabile. Purtroppo però il tracciato è visibile sulle cartine ma frazionato su più mappe.


Noi eravamo sul posto per fare un itinerario alla Marjelesee- Gletscherstube m. 2365 da Lax

Alloggio a Fiesch
Hotel Park di Rosmarie e Rolf Frei
–Tel. 0041 (0)279711366


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/10744


M Breithorn. 2599
Switzerland - Goms Valley - Grengiols
Doc. Top. Swiss Papers - n. 274 -264 -265
m height difference. 1800 Km.
Rise time 40 hours 4 Return at 2.30
Itinerary
From Grengiols (train station), along the main road passing by the village center and continue in the direction of Bacherhyschere . Never leave this main road, continue the climb to an altitude of 1110, at this altitude, you leave the paved road to merge to the right, on the dirt road that leads to the plateau. Start now the most difficult part of this journey and hard. The road is wide, well compacted dirt road, but the slope of the road does not allow space to relax. By continuity, and a series of 14 long switchbacks, largely immersed in the woods, you gain share in a meaningful way and only in the vicinity of the hill you can see a beautiful view. (From the hill country m. Altitude 1600, in approximate 14 Km.), I think these remarks are sufficient to understand that the climb is not trivial. At the pass, do not get discouraged, if I tell you that now you still have to go up to 150 m. approximate, but absolutely even if you feel tired and satisfied in this call will not have to give up. From the hill on your left, a path very marked and signposted from poles, you follow it faithfully and I assure you that you will have no regrets. After a tough and demanding climb, now this short stretch that takes you to the summit of Breithorn is fantastic and stunning. The climb to the top you seem to find yourself in another world, in another place, a vast plateau opens in front of you with a simplicity of shapes and undulations incredible. All this, as if by magic makes you forget all the hard work and effort to get here. Beautiful environment, beautiful scenery and very easy to get to the top with the bike. (4 hours for the climb).
Descent and return.
From the top of the hill is a fun bike off. A simplicity and beauty of this incredible part of the descent. At the pass, now you take the wide dirt track and begin the long descent to the valley towards Binn. For wide dirt road, with excellent background, with no possibility of ramblings you go down to the valley at an altitude of 1959 there is where the detour to go up and then down to the valley, but to Brig. In continuation of the descent very homogeneous attention! the well-marked detour at an altitude of 1622. Upon this broad curve, leave off the dirt road and take the path that descends to the valley nestled in the woods. Very funny and not particularly difficult. This part of the descent ends along the shore of a body of water and the houses of Ze Binne. From the lake, along the old road that was linked up to the valley of Goms, long replaced by a tunnel, skirting the deep and impressive gorge where the river flows, up all'imbocca of the gallery, at this point take the path well reported on the left and descend to the bottom of the gorge, through a quaint bridge in sassom you switch on the opposite side of the river and along a beautiful stretch of dirt road with a short climb, the only one of all the way down, with no possibility of errors path falls in Grengiols.
Additional note.
Beautiful ride, beautiful landscapes on both sides where it develops this track. Serves, however, a good physical preparation, not particularly difficult and quite easy the short stretch of forest trail. Unlike the previous (Marjelesee- Gletscherstube m. 2365), this tour is very simple and intuitive, a GPS device. is not essential. Unfortunately, however, the path is visible on the maps but split across multiple maps.
We were on the spot to make an itinerary to Marjelesee- Gletscherstube m. 2365 by Lax
Accommodation, Hotel Park Fiesch of Rosmarie and Rolf Frei
-Tel. 0041 (0) 279 711 366


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/10744

Map/Elevation

Ad

Pictures


Download

Download the GPS file

Download the complete page

Ad