Gara promenado bike 2013


  • 42.5 km

    Distance

  • 747 m

    Min height

  • 1226 m

    Max height

  • 478 m

    Δ height

  • Road

  • Equip

  • Skill

  • Effort

Track Description


Nuovo percorso per la GF promenado bike 2013
molto migliorato rispetto alla precedente edizione

Appena partiti si percorre un anello di circa 1 km che riporta i concorrenti all’interno del forte e transita nuovamente nella zona partenza/arrivo. Successivamente, sotto il campo sportivo, si imbocca una strada sterrata di circa 5 km in falso piano/discesa che, dopo aver attraversato il ponte della provinciale sul fiume Stura e percorrendo strade sterrate in mezzo ai prati del fondovalle, porta al centro fondo di Aisone. Dal centro fondo si attraversa nuovamente la strada provinciale e si prende quella che porta al Pinet (salita su asfalto). Dopo circa ½ km si svolta a sinistra e si percorre la strada sterrata che arriva alla fraz. Luserna (in falsopiano/salita), si entra nella strada per Bergemoletto e, su asfalto, si scende fino alla fraz. Paluch (km 10). Si percorre la strada sterrata (falsopiano/salita) che attraversa la frazione Signora fino ad arrivare a quella per Bergemolo (poco prima c’è la DEVIAZIONE GRANFONDO-MEDIOFONDO E CICLOTURISTICA che riprende il percorso di ritorno della granfondo).

Per la GRANFONDO si sale su quest’ultima per circa ½ km (asfalto) e all’altezza di un traliccio dell’alta tensione si gira a sinistra imboccando uno sterrato che procede in piano per circa 1.5 km, in salita per circa ½ km e dopo diventa sentiero, prima in salita, poi in discesa fino alla fraz. Ospedalieri. Dalle case, su asfalto, si raggiunge il bivio per la fraz. Coime (km 15.5), si gira a destra in direzione della frazione e pochi metri prima di questa s’imbocca una strada sterrata sulla sinistra. Si procede in salita, passando per il C. della Signora, e, dopo circa 4.7 km dall’inizio dello sterrato, si arriva ad un bivio e si svolta a destra (girando a sinistra si andrebbe verso monte su strada sterrata per poi arriverebbe a Festiona/Fraz. Baut o verso Pra de la Sala). Si prosegue in discesa su una sulla strada sterrata (qualche centinaio di metri) poi si risale a tratti in falso piano/salita e a tratti in salita e dopo circa 2.5 km, in corrispondenza di una deviazione, s’imbocca la strada a destra in discesa (GPM – alt 1346 mt – km 22.5). In discesa si raggiunge la fraz. di Bergemolo e giunti alla chiesa della frazione e al famoso olmo secolare davanti a questa (dopo circa 2 km), si svolta a sinistra e, su strada sterrata misto asfalto, si raggiungono le prime case della fraz. di Bergemoletto (km 27). Poco prima di queste s’imbocca sulla destra un sentiero che in discesa riporta alla fraz. Signora (dove si era transitati dopo circa 10.5 km dalla partenza) e, percorrendo un tratto del percorso inziale al contrario, si attraversa la frazione e si giunge sulla strada asfaltata. Si gira a destra e si percorre questa fino ad arrivare alla fraz. Perdioni. Si attraversa la strada provinciale e s’imbocca la strada sterrata che attraversa i prati in mezzo alla valle. Si percorre la strada sterrata in piano in direzione Vinadio fino a giungere al ponte sul fiume Stura della Fraz. Lavoira (km 33), lo si attraversa e dopo circa 50 mt di salita si imbocca a sinistra una strada sterrata che, tenendo sempre la destra di questa, porta fino alla Strada Statale 21. Pochi metri prima di giungere alla strada statale si svolta a sinistra e si percorre un sentiero che corre parallelo alla statale fino ad arrivare alla fraz. S.Giuseppe di Aisone. Si scende fino al cimitero di Aisone e si procede in direzione del pnte sul fiume Stura per poi raggiungere la strada statale nei pressi dell’imbocco per la frazione Pirone.

Si attraversa la st. statale, si sale alla località Pirone su strada in salita impegnativa con alcuni tratti in asfalto, si oltrepassa l’abitato, si imbocca un single-track che arriverà, attraverso una discesa nel comune di Vinadio in località Baile. Si scende ancora su strada asfaltata passando per la località Castellar. Arrivati nei pressi dei primi caseggiati di Vinadio si svolta a dx su strada sterrata in direzione Forte di Neghino.


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/10002


New bike path to the GF promenado 2013
much improved compared to the previous edition
Just started along a ring about 1 km showing the competitors inside the fort and passes back into the start / finish area . Later, under the sports field, take a dirt road for about 5 km false flat / downhill, after crossing the bridge over the river Stura provincial and unpaved roads through the meadows of the valley, leading to the center bottom of Aisone . From the center of the bottom, cross the road again and you take the one that leads to Pinet (ascent on asphalt). After about ½ km turn left and walk along the dirt road that reaches the hamlet. Luserna (slight slope / hill), you enter the road to Bergemoletto and, on asphalt, you go down to the hamlet. Paluch (10 km). Take the dirt road (slight slope / hill) that runs through the village until you get to that lady for Bergemolo (just before there is the DIVERT GRANFONDO MEDIOFONDO E-CYCLE, which incorporates the return path of the marathon).

For the GRANFONDO climb on it for about ½ km (asphalt) and the height of a pylon turn left onto a dirt road that goes flat for about 1.5 km, uphill for about ½ km and later becomes a path, first uphill, then downhill to the hamlet. Hospital. From the houses, on asphalt, you reach the junction for the hamlet. Coime (15.5 km), turn right in the direction of the village and a few meters before this we take a dirt road on the left. Proceed uphill, passing of Mrs. C., and after about 4.7 km from the start of the dirt road, you will come to a fork in the road and turn right (you should be turning left towards the mountain on a dirt road and then arrive at Festiona / Fraz. Baut or to Pra de la Sala). Continue downhill on a dirt road on the (few hundred meters) then back at times in the false floor / and climb uphill and after about 2.5 km, corresponding to a deviation, take the road down to the right (GPM - alt 1346 m - km 22.5). In the descent we reach the hamlet. of Bergemolo and came to the church of the village and the famous century-old elm tree in front of this (about 2 miles), turn left on dirt road asphalt mixture, you will reach the first houses of the hamlet. of Bergemoletto (27 km). Just before this we take a path on the right and downhill back to the hamlet. Lady (where he had passed after about 10.5 miles from the start), and along a stretch of the initial path to the contrary, it passes through the village and you will reach the paved road. We turn right and follow this until you come to the hamlet. Perdioni. Cross the road and take the road dirt road that crosses the meadows in the middle of the valley. Take the dirt road up towards Vinadio until you reach the bridge over the river Stura Fraz. Lavoira (33 km), cross it and after about 50 meters uphill, turn left onto a dirt road, keep to the right This leads to Highway 21 just a few meters before reaching the main road turn left and walk along a path that runs parallel to the main road until you get to the hamlet. St. Joseph of Aisone. You go down to the cemetery to Aisone and proceed in the direction of the river Stura PNTE before reaching the main road near the entrance to the village Pirone.
Cross the st. state, it goes up to Pirone on the road in tough climb with some stretches of asphalt, you pass the village, take a single-track that will, through a descent into the town of Baile Vinadio in town. It still falls on the paved road through the village Castellar. Arriving near the first blocks of Vinadio turn right on a dirt road in the direction Neghino.


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/10002

Map/Elevation

Ad

Pictures


Download

Download the GPS file

Download the complete page

Ad