Giretto a Piancavallo #1


  • 16.3 km

    Distance

  • 1167 m

    Min height

  • 1476 m

    Max height

  • 309 m

    Δ height

  • Road

  • Equip

  • Skill

  • Effort

Track Description


Una specie di variante al classico giro delle Malghe a Piancavallo, assai probabilmente straconosciuto ai local ma - se ho guardato bene - non presente qui in in questa versione.
Da fare preferibilmente alla mattina presto, magari in autunno, in giornate con buona visibilità dato che la prima parte è estremamente panoramica.
XC assai tranquilla e piacevole, con l'aggiunta di una spruzzatina di MTB "vera" prendendo dentro una salitella ripida e sassosa ed un paio di simpatici single tracks prevalentemente in discesa dove noi, novellini non molto abili, no siamo riusciti a stare sempre in sella.

Partenza dal piazzale Della Puppa, si va a prendere ina sterrata che parte in prossimità dell'accesso dall'alto al Rampipark, appena all'inizio della strada asfaltata che scende ad Aviano; poi continuare per piccola strada asfaltata ad un tornante dove parte sulla sx, evidente, la classica sterrata del giro delle malghe, la si segue tutta fino oltre la Casera di Valfredda (sopra questa la salita è abbastanza ripida e con sassi ma breve). Al termine della salita, ad un bivio dove la sterrata si dirama a dx e sx, continuare dritti per bel sentiero con segnavia 985 (chi è capace proseguirà sempre in sella, noi - come detto - qua e là abbiamo spinto. Da inesperto credo potrebbe essere un S0 con qualche trattino S1); dopo circa 900 m si arriva al bivio col 988 che scende da forcella di Giais, continuare sempre in discesa per sentiero e prato fino ad incontrare la strada sterrata nel bosco. Seguirla verso sinistra, al bivio che si incontra subito tenere sempre la sinistra e continuare con bellissima e facile corsa in uno splendido bosco fin dove finisce. Continuare per stradina asfaltata in discesa fino al piazzale di Piancavallo.
Dislivello: il Garmin mi ha dato un notevole divario tra in salita e discesa, 408 e 364 m, diciamo che si sta tra queste due cifre.


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/10668


A sort of variation of the classic tour of the pastures in Piancavallo, most likely to the local straconosciuto but - if I looked good - not present here in this version.
To Do preferably early in the morning, maybe in the fall, during days with good visibility since the first part is very scenic.
XC very quiet and pleasant, with the addition of a sprinkling of MTB "real" by taking in a steep, rocky incline and a couple of nice single tracks mostly downhill where we , not very skilled newcomers, we are not always able to stay in the saddle.
Departure from Piazzale Della Puppa, you are going to take part ina dirt near the entrance to the top Rampipark, just at the beginning of the paved road that goes down to Aviano; then continue to a small paved road on the left hand bend where, clearly, the classic dirt of the Alps round, follow it up all over the Casera Valfredda (above this the hill is quite steep but short and with stones). At the end of the climb, at a junction where the dirt road branches off to the right and left, continue straight ahead for good path marked 985 (who is always able to continue riding, we - as I said - we pushed here and there. Inexperienced Since I could be an S0 with some indent S1); After about 900 m you arrive at the junction with the 988 coming down from the fork of Giais, continue always down to the lawn and path until you reach the dirt road in the woods. Follow it to the left, at the junction which meets immediately take your left and continue with beautiful and easy ride in a beautiful forest to where it ends. Continue on paved road downhill to the square of Piancavallo.
Slope: Garmin gave me a huge gap between uphill and downhill, 408 and 364 m, we say that it is between these two figures.


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/10668

Map/Elevation

Ad

Pictures


Download

Download the GPS file

Download the complete page

Ad