Pizzo Del Diavolo (2410m)


  • 22.8 km

    Distance

  • 1001 m

    Min height

  • 2440 m

    Max height

  • 1438 m

    Δ height

  • Road

  • Equip

  • Skill

  • Effort

Track Description



E’ una grande cavalcata di cresta che parte dal valico di Forca di Presta con un lungo portage intervallato soltanto da qualche brevissimo tratto pedalabile. Raggiunto il rifugio Tito Zillioli ci si arrampica dapprima sulla Cima del Lago per poi proseguire fino alla Cima del Redentore. Deviando a dx si percorre l’aguzzo crinale che con tratti piuttosto esporti porta alla vetta del Pizzo del Diavolo(quota 2410m), uno spettacolare affaccio sulla Valle del Lago di Pilato. Un sentiero panoramico, dal quale si riesce a godere di una visuale unica su tutti i Sibillini, scende a Forca Viola e prosegue verso Forca di Pala con una serie di deliziosi tornanti. Dopo un lungo traverso raggiungiamo il Lago di Pilato. È l'unico lago naturale delle Marche e uno dei pochissimi laghi glaciali di tipo alpino presenti sull'Appennino. Si è formato a causa dello sbarramento creato dai resti di una morena formatasi in epoca glaciale. Il lago ospita un particolare endemismo, il Chirocefalo del Marchesoni: è un piccolo crostaceo di colore rosso che misura 9-12 millimetri e nuota col ventre rivolto verso l'alto. Nella tradizione popolare il lago è stato ed è considerato un luogo magico e misterioso. Prende infatti il suo nome da una leggenda secondo la quale nelle sue acque sarebbe finito il corpo di Ponzio Pilato condannato a morte da Tiberio. La pena non fu solo questa, ma anche la mancata sepoltura del suo cadavere. Il corpo, chiuso in un sacco, venne affidato ad un carro di bufali lasciati liberi di peregrinare senza meta e sarebbe precipitato nel lago dall'affilata cresta della Cima del Redentore. Dal Lago di Pilato parte la bella e tecnica discesa verso Foce impreziosita dall’attraversamento delle famigerate “Svolte”, un tratto ripido ed ostico che precede il Piano della Gardosa. Escursione impegnativa ma al tempo stesso molto remunerativa per i grandiosi panorami, per l’interesse dei siti visitati e per la qualità dei trails di discesa.

CINGHIALE 24/08/2013 Forca di Presta (AP)


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/10637



It 'a great ride ridge that starts from the pass of Forca di Presta with a long portage punctuated only by a few very short distance pedaled. Reached the shelter Tito Zillioli you climb the Cima del Lago at first and then continue to the summit of the Redeemer. Deviating to the right go along with the sharp ridge that stretches rather export leads to the summit of Pizzo del Diavolo (altitude 2410m), a spectacular view of the Valley of the Lago di Pilato. A scenic trail, from where you can enjoy a unique view of all the Sibillini drops to Forca Viola and continues to Fork Shovel with a number of delicious twists. After a long reach across the Lago di Pilato. It is the only natural lake in the Marche region and one of the few glacial lakes, alpine type present in the Apennines. It was formed because of the dam created from the remains of a moraine formed in the Ice Age. The lake is home to an endemic particular, the Chirocefalo Marchesonii is a small crustacean red measuring 9-12 mm and swims with the belly facing up. In popular tradition, the lake was and is considered a magical and mysterious place. In fact takes its name from a legend that in its waters would be over the body of Pontius Pilate sentenced to death by Tiberius. The penalty was not only this, but also the non-burial of his corpse. The body, in a sack, was entrusted to a wagon buffalo left free to wander aimlessly and would have fallen into the lake short by the ridge of the Top of the Redeemer. Dal Lago di Pilato part of the beautiful and technical descent to Mouth embellished by crossing the infamous "Turns", a steep and difficult before the Plan Gardosa. Challenging hike but at the same time very rewarding for the great views, for the interest of the sites visited and the quality of the downhill trails.
BOAR 24/08/2013 Forca di Presta (AP)


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/10637

Map/Elevation

Ad

Pictures


Download

Download the GPS file

Download the complete page

Ad