Sotto le Odle


  • 38.6 km

    Distance

  • 1250 m

    Min height

  • 2431 m

    Max height

  • 1181 m

    Δ height

  • Road

  • Equip

  • Skill

  • Effort

Track Description


Ho preso spunto per questo giro dalla traccia:, apportando alcune modifiche e registrando una traccia più precisa.

Il costo dell'impianto di risalita Furnes-Seceda è di 14,50 euro.

I chilometri pedalati sono 38 circa con discese molte volte tecniche e che richiedono buone doti da discesisti e mezzi idonei ed in ottime condizioni meccaniche. L'ascesa è molto impegnativa e richiede un'ottima preparazione fisica con pendenze medie quasi del 12%.
Il dislivello effettivo è di 1.593 mt. che, con l'impianto di risalita arriva a 2.293 mt. Il dislivello in discesa è di 2.231 mt.
Percorso quasi completamente su strada sterrata (tranne il tratto che sale da Ortisei circa 3,5 km.) con molti tratti in single-track che sono la peculiarità di questo itinerario.

Il percorso nel dettaglio:
Si parte da Selva di Valgardena e si prende la strada per La Poza, Plan da Tieja, Cisles, Plesdinaz. Si prende poi a sinistra per il sentiero 32 direzione S. Giacomo: bellissimo, scorrevole, veloce, che ci porta alla bella chiesa di S. Giacomo. Si prende poi il 6 e il 4 e si arriva a Ortisei. Da Ortisei inizia la sfiancante salita, prima su asfalto (via Cuca, it. 5 e it. 9) poi su strada bianca (it. 9a) che incrocia alcune volte la funicolare per il Rasciesa, poi l'it. 10. Alla fine della estenuante salita (circa 7 km. con pendenze medie del 13,3%) si aprono le porte del paradiso in un bellissimo ambiente alpino, premio alle nostre sofferenze. Siamo al rifugio Utia de Resciesa. Qui le alternative sono due:

- La prima, che è anche quella della traccia caricata, ci fa proseguire sempre in salita, ma più sopportabile, sull'it. 35 fino alla bella Capela dl Crist e poi il 10 con qualche tratto di portage e bici al fianco fino al bel Cristo crocifisso sulla punta di Rasciesa di Fuori (2.281 mt.). Prendiamo poi il 31 il single-track (occhio ai tanti merenderos sul percorso) e sbuchiamo in un'altro rifugio Cason-Hutte.

La seconda più facile: arrivati al rifugio Utia de Resciesa prendere subito a destra sul 35 e arrivare al rifugio Chalet Rest. Resciesa e poi il Cason-Hutte.

Continuiamo quindi sul 35 fino a raggiungere quasi il rifugio Brogles senza arrivarci. Appena iniziate a scendere verso il rifugio cercate a destra un'altro single-track che si rivelerà spettacolare: l'it. 5. fino ad arrivare alla funivia Furnes-Seceda. Prendiamo quindi l'it. 1 fino al rifugio Troier. Continuiamo sull'it. 1 fino al rifugio Firenze. Proseguiamo ancora sull'it. 1/3 e poi sul 3 passando per il rifugio Juac-Hutte. Poi il 17a, strada Puez e di nuovo a Selva. Un trail molto duro, ma fantastico!


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/10554


I took inspiration for this ride from the track :, making some changes and more precise recording a track.
The cost of the lift-Furnes Seceda is 14.50 EUR.
I are approximately 38 kilometers pedaled down many times with technical and require good skills from racers and appropriate means and in excellent mechanical condition. The ascent is very demanding and requires good physical preparation with average gradient of nearly 12%.
The actual altitude is 1,593 meters. that, with the ski lift reaches 2,293 m. The gradient descent is 2,231 mt.
Path almost entirely on dirt road (except for the part that goes from Ortisei about 3.5 km.) With many traits in single-track that is the peculiarity of this route.

The route in detail:
It starts from Selva di Val Gardena and take the road to La Poza, Plan to Tieja, Cisles, Plesdinaz. Then take the left path to the 32 direction St. James: beautiful, smooth, fast, which leads us to the beautiful church of St. James. Then take the 6 and 4 and you get to Ortisei. From Ortisei begins exhausting climb, first on road (via Cuca it. 5 and it. 9) then on gravel road (it. 9a) that crosses several times the funicular to the Rasciesa, then the it. 10. The end of the grueling climb (about 7 km. Slopes with average of 13.3%) will open the gates of paradise in a beautiful alpine setting, a prize in our sufferings. We are at the shelter Utia de Resciesa. Here are two alternatives:
- The first, which is also that of the loaded track, makes us keep going uphill, but more bearable, IT. 35 up to the beautiful Capela dl Crist and then 10 with some stretch of portage and bike to the side to the beautiful Christ crucified on the tip of Rasciesa Out (2,281 mt.). We then take the 31 single-track (eye to the many Merenderos on the course) and come out in another shelter Cason-Hutte.
The second easier, arrived at the shelter Utia de Resciesa take an immediate right on 35 and arrive at the shelter Chalet Rest. Resciesa and then the Cason-Hutte.
Then continue on 35 until you reach almost without shelter Brogles get there. Just started to go down to the shelter to look for right another single-track that will prove to be spectacular: the it. 5. up to the cable car Furnes-Seceda. We take it then. 1 Troier to the refuge. We continue on IT. 1 to the refuge Florence. We continue on IT. Third and then on 3 passing through the refuge Juac-Hutte. Then 17a, Puez road and back to Selva. A trail very hard, but fantastic!


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/10554

Map/Elevation

Ad

Pictures


Download

Download the GPS file

Download the complete page

Ad