La Val di Togno e la Valle del Davaglione


  • 31.5 km

    Distance

  • 295 m

    Min height

  • 1447 m

    Max height

  • 1152 m

    Δ height

  • Road

  • Equip

  • Skill

  • Effort

Track Description


Grandioso anello nelle valli intorno a Sondrio, per l'80% su sterrato e lontano dal traffico, con bei panorami sui masicci del Bernina e del Disgrazia.
Si parte nei pressi dell'ospedale civile e passando per il caratteristico centro storico si comincia a salire verso el contrade alte della città, Ponchiera prima e poi Arquino.
Qui si imbocca la ripida sterrata che con numerosi tornanti guadagna la soglia sospesa della amena e solitaria Val di Togno.
L'ambiente ora cambia decisamente divenendo tipicamente alpino e si comincia ad addentrarsi nella valle fino all'omonimo rifugio (m. 1310), ex caserma della guardia di finanza, e si attraversa il torrente Antognasco su un antico ponticello portandosi sul lato sinistro della valle.
Si prende un single track molto tecnico (bici in spalla in alcuni tratti) che ad una quota variabile tra i 1300 e i 1400 metri porta fino al bellissimo maggengo di Carnale (m 1300).
Si segue l'evidente pista tagliafuoco, all'inizio ripida ma poi quasi pianeggiante raggiungendo un'altro stupendo maggengo, Davaglione Piano (m. 1400).
Si segue un single track immerso fra larici e abeti che attraversa su alcuni ponticelli in legno il torrente Davaglione e raggiunge la carrozzabile che sale all'Alpe Mara.
Da qui, attraverso sentieri e antiche mulattiere, mai troppo tecniche ma molto divertenti, si ritorna a fondovalle e al punto di partenza


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/4400


Great ring in the valleys around Sondrio, 80% unpaved road and away from traffic, with good views on masicci Bernina and Accident.
It starts near the civil hospital and through the quaint old town begins to climb toward higher and districts of the city, Ponchiera first and then Arquino.
Here, take the steep dirt road with numerous hairpin bends earns the threshold of suspended pleasant and lonely valley Togno.
The environment now definitely changes becoming typical alpine and it starts to go into the valley to the homonymous refuge (m. 1310), former barracks of the Guardia di Finanza, and cross the river on an old bridge Antognasco holding the left side of the valley.
Take a very technical single track (bike on his shoulder in some places) that at an altitude of between 1300 and 1400 meters leading up to the beautiful maggengo of Carnal (m 1300).
follows the obvious firebreak at the beginning steep but then almost flat, reaching another wonderful maggengo, Davaglione Piano (m. 1400).
Follows a single track set amongst larches and firs that on some wooden bridges crossing the creek Davaglione and reach the road that goes up to Alpe Mara.
From here, through the paths and ancient mule tracks, never too technical but very funny, you are returned to the valley and to the starting point


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/4400

Map/Elevation

Ad

Pictures


Download

Download the GPS file

Download the complete page

Ad