Bisbino Marathon


  • 33.9 km

    Distance

  • 534 m

    Min height

  • 1324 m

    Max height

  • 790 m

    Δ height

  • Road

  • Equip

  • Skill

  • Effort

Track Description


Giro classico tra la Valle di Muggio e la Via dei Monti Lariani, che rispecchia quasi completamente il percorso breve della Generoso Marathon (vedi adesivi bianchi e verdi lungo il percorso).
Si parte da Morbio Superiore e si entra subito nel bosco, direzione stand di tiro. Da qui inizia un single track abbastanza tecnico, sopratutto nel passaggio del torrente, che costringe a qualche breve pezzo a piedi.
Si esce sulla cantonale e si prosegue a sinistra, direzione Cabbio. Arrivati a Bruzella su asfalto si potrebbe prendere la deviazione del Mulino (a sinistra, c'è una grossa Macina) per poi risalire (come da traccia) a Cabbio e inerpicarsi in paese, direzione Bonello.
La salita è pedalabile, e all'inizio presenta qualche strappo su asfalto, per poi diventare una comoda carrareccia che con pochi tornanti ci porta al passo del Bonello.
Sull'ultimo tornante, tenete la destra e tagliate nell'erba, per poi prendere il sentiero sempre a destra appena prima della caserma. Da qui si arriva a uno spiazzo erboso, da cui parte un single track sali e scendi nel bosco. Qualche pezzo a piedi e si arriva sotto il rifugio Prabello.
Si prende la mulattiera principale, per poi, al primo bivio, tenere la destra in salita e scollinare sotto le trincee del Sasso Gordona.
Si scende verso le Crocette, si prende a destra su single track che ci riporta sulla via principale. Ora si sale verso il rifugio Binate, e poi, con due strappi davvero ripidi si scollina sotto il San Bernardo. Da qui si scende su asfalto e poi di nuovo sterrato fino al rifugio Murelli.
Qualche sali e scendi veloce per arrivare al Bugone. Utlima fatica di giornata è la rampa in cemento che in circa 500 mt ci porta alla Ca' Bossi, e poi alla strada del Bisbino.
La prendiamo in salita fino al secondo tornante (a destra), per poi immetterci su sentiero, in discesa poi subito uno strappo in salita. Da qui inizia la discesa, dapprima nel bosco, poi su crinale erboso e veloce, con fondo però ricco di sassi grandi e smossi.
La carrareccia prende pendenza passata l'alpe Merlo, entra nel bosco e diventa più compatta.
Qui si toccano velocità notevoli, ma attenti alle canaline dell'acqua e al primo tornante a sinistra, da non fare ma da tagliare a destra su single track divertente e impegnativo, con rocce affiornati e cambi di pendenza.
Il sentiero attraversa due volte la strada principale fino ad arrivare, con un breve strappo in salita, alla Chiesa di San Martino. Da qui, ancora single track con tornanti stretti fino a Lattecaldo. Si può rientrare a Morbio su asfalto o prendere a destra per l'ultima breve salita che ci porta a Caneggio per riprendere il primo tratto del giro e uscire di nuovo a Morbio.


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/4391


Classic tour of the Muggio Valley and the Via dei Monti Larijani, reflecting almost entirely the short path of Generoso Marathon (see green and white stickers along the way).
It starts from Morbio Superiore and you immediately enter the wood, stand the direction of pull. From here begins a fairly technical single track, especially in the passage of the stream, which forces them to walk a few short piece.
Out on the cantonal and go left towards Cabbio. Once in Bruzella on asphalt you could take the detour of the Mill (left, there's a big mill) and then up (as per track) to Cabbio and climb in the country, Bonello direction.
The climb is pedaled, and top has some tears on asphalt, and then became a comfortable cart with a few twists that brings us to the step of Bonello.
last hairpin bend, bear right and cut the grass, then take the path always right just before the barracks. From here you get to a grassy area, from which a single track up and down in the woods. Some piece on foot and you get under the shelter Prabello.
Take the main trail, and then, at the first fork, bear right uphill and over the pass below the trenches of Sasso Gordon.
Down towards the Crosses , take a right onto single track that takes us back on the main street. Now you go to the shelter Binate, and then, with two pulls is really steep top of the hill under the St. Bernard. From here descend on asphalt and dirt then back to the hut Murelli.
Few ups and downs to get to the fast Bugone. Utlima fatigue of the day is the concrete ramp that in about 500 meters brings us to the Ca 'Bossi, and then to the road of Bisbino.
We climb up to the second hairpin (right), and then introduce us on the path, downhill then suffered a climb uphill. From here begins the descent, first in wood, then on grassy ridge and fast, but with the bottom full of big stones and stirred.
Carrareccia takes slope past the pasture Merlo, enters the forest and becomes more compact.
Here are touching considerable speed, but be careful with the water conduits and the first bend to the left, but do not cut right out of fun and challenging single track with rocks affiornati and elevation changes.
The trail crosses twice the main road until you reach with a short climb uphill to the Church of San Martino. From here, still single track with tight switchbacks up to Lattecaldo. You can come back at Morbio on asphalt or turn right for the last short climb brings us to Caneggio to resume the first leg of the tour and go back to Morbio.


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/4391

Map/Elevation

Ad

Pictures


Download

Download the GPS file

Download the complete page

Ad