Monte Baldo Supertour


  • 70.1 km

    Distance

  • 63 m

    Min height

  • 1701 m

    Max height

  • 1638 m

    Δ height

  • Road

  • Equip

  • Skill

  • Effort

Track Description


Strepitoso itinerario che dalla sponda trentina del Lago di Garda conduce fin nel cuore del Monte Baldo e poi verso est verso la Val d'Adige.

Gran parte del dislivello è coperto nella prima salita di 15km. e 1700 metri di dislivello ai Prati di Nago e quindi alle trincee del Sentiero della Pace. Fondo asfaltato e pendenze costanti, ad eccezione della parte finale sterrata. Dopo i Prati di Nago presenti alcune brevi rampe più dure. A quota 1030m. unica fontana della salita (indicazione Acqua d'Oro, 100m. nel bosco verso destra).

Dallo scollinamento (grandioso panorama su Adamello, Presanella, Dolomiti e Pasubio) si segue il sentiero 624 verso Malga Campili e poi a destra sul 624b per Malga Campo (attenzione, non seguire la larga mulattiera ma proseguire in leggera salita sul single track). Il sentiero si fa in salita, tecnico e a tratti ripido: saranno necessari alcuni minuti a piedi.

A un bivio fuori dal bosco si segue a destra il segnavia 624b per Malga Campo e poco dopo il 650 verso Rif. Graziani. Aggirata la montagna inizia un lungo single track a tratti esposto, in parte in salita e in parte in discesa, con alcuni tratti tecnici e sconnessi. Nel dubbio, procedere a piedi per qualche metro godendosi con calma il maestoso panorama.

Da Malga Campo seguire la comoda mulattiera che porta al Rifugio Graziani (aperto tutto l'anno), da dove si segue il percorso di questo itinerario verso la Val d'Adige e il Corno della Paura:

Nella parte finale il percorso si differenzia leggermente presentanto alcune varianti tecniche dopo Brentonico e nella discesa da Nago a Torbole lungo il ciottolato della vecchia strada romana.

P.S.: la salita al Rifugio Graziani e la parte finale è tratta dall'itinerario n.501 del libro "Lake Garda GPS Bikeguide vol.1" di Andreas Albrecht ()


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/4161


Fantastic route from the Trentino shore of Lake Garda leads into the heart of Monte Baldo and then east towards the Val d'Adige.
Much of the drop is covered in the first climb of 15km. and 1,700 meters at Prati di Nago and then to the trenches of the Path of Peace. Asphalt and slope constants, with the exception of the final part dirt. After the Prati di Nago present some short flights harder. At an altitude of 1030m. only fountain of the climb (indication Water d'Oro, 100m. towards the woods to the right).
From the brow (grand panorama of Adamello, Presanella, Dolomites and Pasubio) follow the path 624 towards Malga Campili and then Right on the 624b for Malga Campo (careful, do not follow the wide track but continue uphill on single track). The trail is uphill, technical and sometimes steep: it will take several minutes.
At a crossroads out of the woods to the right, follow the trail 624b for Malga Campo and shortly after the 650 to Ref. Graziani . Circumvented the mountain began a long single track sometimes exposed, some uphill and some downhill, with some technical sections and uneven. When in doubt, walk a few feet calmly enjoying the magnificent panorama.
From Malga Campo follow the easy trail that leads to Rifugio Graziani (open all year), from where it follows the path of this route to the Val d'Adige and the Horn of Fear:
In the final part of the path is slightly different presentanto some technical variations Brentwood and after the descent from Nago Torbole along the cobblestones of the old Roman road.

PS: the ascent to Rifugio Graziani and the final part is taken from the itinerary 501 of the book "Lake Garda GPS bikeguide vol.1" by Andreas Albrecht ()


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/4161

Map/Elevation

Ad

Pictures


Download

Download the GPS file

Download the complete page

Ad