Argegno CO - Griante


  • 37.7 km

    Distance

  • 209 m

    Min height

  • 1627 m

    Max height

  • 1418 m

    Δ height

  • Road

  • Equip

  • Skill

  • Effort

Track Description


Giro molto panoramico con discesa tecnica su Griante.
Si parte a pedalare da Pigra (da fine Maggio 2011 riapre la funivia Argegno Pigra, noi abbiamo lasciato una macchina ad Argegno in modo da recuperare le altre che abbiamo utilizzato per raggiungere il parcheggio della funivia di Pigra, da dove parte il percorso) fino al rif.Venini è asfaltata o cementata, qui volendo si può pranzare. Lasciando il rifugio si prosegue su stada militare che poco dopo abbandaniamo passando sopra un ripetitore arrivando a una serie di rovine, scendiamo su una traccia di sentiero nel pratone scosceso per tornare sul sentiero principale più basso. Dopo poco si scende, sentiero quasi tutto scorrevole con tornanti lunghi che ci fà guadagnare il tunnel superabile senza pila, è dritto si vede l'uscita ma l'impressione d'esser nel "niente" è forte. Fuori dal buio si continua a scendere, si arriva ad una strada che ci accompagna alle baite di Nava. (percorrendola troverete una vecchia mulattiera che taglia i tornanti, potete seguirla facendo attenzione a non passare l'ultimo tornante se no scendete diretti a Tremezzo)A Nava si vede una stradina che sale, la si segue per poche centinaia di metri e in prossimità di una semicurva si svolta a dx seguendo un sentierone all'inizio erboso poi sterrato che sale e riscende l'eggermente in un prato per poi sbucare sopra al lago comasco. Da qui inizia la vera discesa, fondo friabile tutto a tornanti con alcuni brevissimi punti da non sottovalutare, il tracciato si stringe a larghezza ruota, sbagliare vuol dire.... meglio non sbagliare! Una volta atterati su una stadina asfaltata andate a dx e vi ritroverete sulla statale, a dx e tornerete ad Argegno dopo circa 10 noiosissimi km.


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/4034


Very scenic ride with technical descent on Griante.
It starts pedaling from Lazy (from the end of May 2011 the cable car reopens Argegno Lazy, we have left a car to Argegno.There in order to recover the others we used to reach the parking lot of the Lazy cable car, from where the route) to the rif.Venini is paved or cemented, here if you want you can have lunch. Leaving the shelter continue on that road had military abbandaniamo shortly after passing over a repeater coming to a number of ruins, we descend a steep path trail in pratone to return to the main path lower. After a while you descend, the path bends with long flowing almost everything that makes us earn the tunnel overcome without a battery, it is straight you will see the exit but the impression of being in the "nothing" is strong. Out of the darkness continues to fall, you will come to a road that takes us to the huts of Nava. (Follow it you will find an old mule track that cuts through the bends, you can follow it, being careful not to spend the last bend down if no direct Tremezzo) A Nava you see a road that goes, follow it for a few hundred meters and in the vicinity of a bend, turn right along a grassy Sentierone top then back down the dirt road that goes up and eggermente in a meadow and then emerge above Lake Como. From here begins the real downhill, cross-friable everything bends with some very brief points to be reckoned with, the track narrows to a width wheel, err mean .... better not go wrong! Once atterati on a paved stadina go right and you'll find yourself on the main road, turn right and you will return to Argegno.There boring after about 10 km.


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/4034

Map/Elevation

Ad

Pictures


Download

Download the GPS file

Download the complete page

Ad