Maddalena 6+4


  • 14.5 km

    Distance

  • 148 m

    Min height

  • 792 m

    Max height

  • 643 m

    Δ height

  • Road

  • Equip

  • Skill

  • Effort

Track Description


si sale in maddalena prima sulla strada asfaltata, poi su sterrato. da via s. rocchino basta scendere verso via turati (verso il castello) e prendere la salita a sx in acciottolato, abbastanza ripida (occhio, scendono le macchine). dopo 5 km di asfalto, dove girano gl autobus, prendere la strada in selciato che sale a sx verso la Margherita e farla tutta (divernterà sterrata) fino a poco prima della Margherita. girare quindi a dx su percorso x escursionisti (a livello della pista da DH) e seguire sempre la salita fino ad arrivare ad una pozza con bivio: prendere a dx e salire (in sella se ci si riesce) sempre dritti fino a sbucare sotto il rist. Grillo. Da qui, a dx, verso il cavrelle (fontanella con acqua tutto l'anno)
qui inizia la discesa (consiglio protezioni x ginocchia e gomiti). dopo 200 m su asfalto in direz BS si vede a sx l'inizio del sent. n. 6. lo prendiamo e lo facciamo tutto (attenzione a un paio di incroci con l'asfalto). giunti all'altezza di uno dei tornanti della strada asfaltata, il sentiero continua a sx e ci si trova in neanche 10 m ad un incrocio di percorsi. abbandoniamo il 6 e prendiamo il 4 (seganto, cmq verso il basso a dx) che seguiamo interamente fino ad arrivare alla zona di s.eufemia (via benacense) dove toccheremo l'asfalto. da lì si prosegue verso nord (dritti tendendo a dx) in direzione via turati che si fa tutta fino a sbucare su via s. rocchino da cui venivamo

NB
1) è tutto abbastanza ben segnato ma con il gps è meglio
2) la pima parte del 6 è molto scorrevole e divertente ma attenzione agli escursionisti a piedi. la seconda parte è su fondo arigilloso cosparso di una grande quantità di "iceberg" di pietra bianca di diverse dimensioni. molti passaggi sono decisamente difficili xkè il fondo è abbastanza scassato e instabile ma mai pericolosi. il n.4 è più fattibile (la parte finale è un tossico acciottolato che vi farà fumare i freni). nel complesso AM abbastanza tecnico.
3) fattibile tutto l'anno, ma eviterei subito dopo piogge abbondanti perchè la base è argilla


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/10500


Madeleine before you climb on the paved road, then on dirt. away from s. Rocchino just go down to street stopped up (to the castle) and take the left into the cobbled climb, quite steep (eye, down the machines). after 5 km of asphalt, where gl turn bus, take the paved road that goes left towards the Margherita and do it all (divernterà dirt) until just before the Margherita. then turn right on route x hikers (at the level of the track from DH) and always follow the uphill until you come to a fork in the road with puddle, take a right and go up (in the saddle if you can manage it) straight until you reach under the rist. Grillo. From here, turn right on to the cavrelle (fountain with water all year)
here begins the descent (I recommend knee and elbow protectors x). after 200 m on asphalt in direz BS you see on the left early sent. n. 6 we take it and we do it all (attention to a couple of intersections with the asphalt). reached a height of one of the bends of the road, the trail continues to the left and you are in either 10 m at a crossing of paths. abandon the 6 and take the 4 (seganto, Cmq down on the right) that we follow entirely up to the area of ??St. Euphemia (via benacense) where we will touch the asphalt. from there it continues north (straight, tending to right) in the direction away turati that it makes all until you come out onto via s. Rocchino from which we came
NB
1) it's all pretty well marked but the GPS is better
2) pima part of 6 is very smooth and fun but watch out for hikers. the second part is on the bottom arigilloso sprinkled with a large amount of "icebergs" white stone of different sizes. many passages are decidedly difficult xkè the bottom is quite shaky and unstable but never dangerous. # 4 is the most feasible (the last part is a toxic cobblestones that will smoke the brakes). overall AM quite technical.
3) feasible all year round, but I would avoid after heavy rains because the base is clay


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/10500

Map/Elevation

Pictures


Download

Download the GPS file

Download the complete page