Tmb - Monte Jouf e Pala d' Altei


  • 54.7 km

    Distance

  • 306 m

    Min height

  • 1408 m

    Max height

  • 1102 m

    Δ height

  • Road

  • Equip

  • Skill

  • Effort

Track Description


Ulteriori informazioni a.

Il Monte Jouf e la Pala d’Altei sono solcati da dedali di strade e sentieri che permettono di pedalare in uno dei più impervi e isolati ambienti della Prealpi Carniche.

Partendo da Montereale Valcellina si raggiunge la vicina Maniago: da qui ha inizio la lunga e pedalabile salita dal fondo piuttosto irregolare che scollina sulla panoramica vetta del Monte Jouf. Si prosegue in discesa verso nord, imboccando poi l’impegnativo single track nel sottobosco fino a Forcella Croce; una serie di mulattiere, sterrati e tratti asfaltati conducono verso la Valcellina.

Una buia galleria segna l’ingresso nella famosa Strada Molassa, scavata nella roccia della Forra del Cellina tra tunnel e con passaggi arditi; ora in disuso, la strada è visitabile gratuitamente nel periodo estivo e termina al Lago di Barcis: nel caso dovesse essere chiusa è sufficiente tenere la destra dopo la prima galleria e raggiungere Barcis lungo la Strada del Dint.

Effettuato il periplo del lago e raggiunto il lato sud della valle si sale verso Casera la Pala con pendenze impegnative, proseguendo in seguito più agevolmente. Successivamente un sentiero poco visibile (segnavia bianco-rosso) permette di inoltrarsi tra prati e pascoli, tra camosci e galli cedroni, fino a una forcella nei pressi della Pala d’Altei.

La discesa che segue è estremamente impegnativa: non ciclabile fino a Casera Rupeit, presenta successivamente una lunghissima serie di single track tecnici e tortuosi, ripidi e impegnativi, che riportano nelle vicinanze di Montereale con numerosi bivi e deviazioni.

Punto di partenza: Montereale Valcellina, Piazza Roma.

Copyright © Stefano De Marchi
Tutti gli itinerari contrassegnati TMB sono disponibili al sito.


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/3745


More information.
The Monte Jouf and the Pala d'Altei are crossed by a maze of roads and trails that allow you to ride in one of the most inaccessible and isolated areas of the Carnic Alps.
Starting by Montereale you reach the nearby Maniago: here begins the long and pedaled uphill from the bottom rather irregular scollina on the scenic summit of Monte Jouf. Continue downhill to the north, then taking the challenging single track through the trees up to the Cross Fork; a series of mule tracks, dirt roads and paved stretches lead toward the Valcellina.
A dark tunnel marks the entrance to the famous Road Molassa, carved into the rock of the Cellina Gorge between tunnel and with bold steps; now in disuse, the road is open for free during the summer and ends at Lake Barcis: in the case should be closed just keep right after the first tunnel and reach Barcis along the South Dint.
Once the circumnavigation of the lake and reached the south side of the valley up towards the Pala Casera with challenging slopes, continuing later more easily. Then a barely visible trail (marked white-red) allows the visitor through meadows and pastures, including chamois and grouse, up to a fork near the Pala d'Altei.
The descent that follows is extremely challenging not cycle until Casera Rupeit, then presents a long series of technical single track, winding, steep and challenging, which show near Montereale with many crossroads and detours.
Starting point: Montereale Square Rome.
Copyright © Stefano De Marchi
All routes marked TMB are available at the site.


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/3745

Map/Elevation

Ad

Pictures


Download

Download the GPS file

Download the complete page

Ad