Milazzo - Tripi - Milazzo


  • 130.3 km

    Distance

  • -10 m

    Min height

  • 473 m

    Max height

  • 483 m

    Δ height

  • Road

  • Equip

  • Skill

  • Effort

Track Description


Questo è un'itinerario facile, sono circa 65 km, tutti (o quasi su asfalto) tranne una breve parte finale che si snoda nel greto di un fiume.
Prevede una piccola capatina a Milazzo, magari per prendere un caffè prima della partenza...e poi via verso la destinazione!
La cosa davvero bella è che noi di Milazzo lo abbiamo fatto in una calda sera di agosto: partenza alle 20:30 e rientro alle 00:30, andatura turistica, panini e borracce, naturalmente luci e gomme gonfie a 4-5 atmosfere...è un percorso da affrontare in estate..
Partendo da casa mia, nella periferia di milazzo, raggiungo i miei compari a Milazzo, per poi proseguire per il lungomare di ponente, la prima parte è facile (dal punto di vista della traccia) poi ATTENZIONE, si passa per una zona in cui la strada ha ceduto a causa delle mareggiate...seguite attentamnte la traccia GPS....poi si continua dritti per immetterci successivamente sulla S.S. 113 all'altezza di Terme Vigliatore. Fin qui tutta pianura. Dopo 1 km circa, abbiamo preso il bivio che porta a Furnari, qui le pendenze cominciano a salire, ma si è freschi e si pedala bene.
Da Furnari si scende verso sinistra per un bel tratto, poi si ricomincia a salire dolcemente, fino a trovarsi al bivio Campogrande - Tripi. Logicamente bisogna prendere la strada che porta a Tripi. E' una strada vecchia, in falsopiano, dissestata, con molta sabbia e ghiaia e a tratti molto stretta e tortuosa...da qui in poi è possibile trovare alcune fontane lungo la strada.
Poco dopo la pendenza si inverte e si scende...attenzione alla sabbia sulla sede stradale e alle buche...è una strada molto vecchia!
La pendenza cambia nuovamente in corrispondenza di uno straetto ponte che sovrasta la vallata. Non sono pendenze impossibili. A questo punto si ricomincia a salire, per l'aultima volta, verso Tripi. Si attraversano contrada Chiappe e poi Casale, frazione di Tripi...un'altro km ed eccoci a destinazione.
Tripi è un'inantevole paesino a 470 m.s.l.m. sormontato da una rocca sulla quale si erige, imponente, una castello. E' addirittura possibile salirci in mtb...a patto di avere una buona illuminazione e un buon allenamenteo..le pendenze infatti sono abbastanza dure.
A Tripi sosta per mangiare i panini, un bel gelato, e per chiacchierare un po' cn i sbalorditi abitanti del luogo..increduli di vedere bikers nel loro paesino alle 22:30..a Tripi, finalmente, troviamo refrigerio dalla costante e spossante calura dell'estate tirrenica...
La strada del ritorno copia per pochio km quella dell'andata, poi si prende, dopo Casale, una stradina sulla destra, si sale un po' e poi si scende verso il torrente che scorre ai piedi del paesino di Tripi...strada davvero buia, dissestata e piena di sabbia...attenzione!
Arrivati sul torrente spegniamo per un'attimo le luci e ci godiamo un cielo stellato e limpido...che spettacolo...
Ma si riprende...si scende verso il mare, su uno sterrato sabbioso, fino ad immetterci, preso un bivio sulla destra (km 45,8 dal punto di partenza) sulla statale 185....da qui si scende per Mazzarrà e si prosegue sin quasi all'innesto sulla s.s. 113...qui il GPS ha avuto un black out...invece di immettersi sulla ss 113, dopo il sottopassaggio della statale, si prosegue dritti in una lunga e stretta strada che arriva sul lungomare di vigliatore....qui la strada è quella del ritorno, che porta dritti a Milazzo.


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/1048


This is a trail that easy, there are about 65 km, all (or almost on asphalt) except for a brief final section that runs through the bed of a river.
It includes a small side trip to Milazzo, maybe for a coffee before the Starting ... and then off to your destination!
The really nice thing is that we Milazzo we did it on a warm August evening: departure at 20:30 and return at 00:30, gait tourist, sandwiches and water bottles, lights and tires of course swollen to 4-5 atmospheres ... is a path to deal with in the summer ..
Starting from my house, on the outskirts of Milazzo, I reach for my buddies to Milazzo, then continue to the waterfront west, the first part is easy (from the point of view of the track) then BEWARE, you go to an area where the road has succumbed to the storms ... attentamnte followed the GPS track .... then continue straight to introduce us later on SS 113 at Terme Vigliatore. So far the whole plain. After 1 mile, took the fork that leads to Furnari, here the gradients are beginning to rise, but it is fresh and ride well.
From Furnari it comes down to the left for a nice stretch, then begins to climb gently , until he found himself at a crossroads Campogrande - Tripi. Of course you have to take the road that leads to Tripura. It 'an old road, on a slight slope, rough, with a lot of sand and gravel and at times very narrow and winding ... from here on, you can find some of the fountains along the way.
Shortly after the gradient is reversed and descend attention ... to the sand on the road and the potholes ... it is a very old road!
The slope changes again at one straetto deck that overlooks the valley. Gradients are not impossible. At this point it starts to rise again, for the aultima time, towards Tripi. You go through the district Chiappe and then Casale, a fraction of Tripi ... another km and here we are at your destination.
Tripi un'inantevole village is 470 meters above sea level surmounted by a rock on which it stands, imposing a castle. E 'can even climb in mtb ... provided you have good lighting and a good allenamenteo..le gradients are in fact quite hard.
A Tripi break to eat sandwiches, a nice ice cream, and a little chat 'cn the stunned inhabitants of luogo..increduli to see bikers in their village to 22: 30..a Tripi, finally, we find refreshment by the constant and exhausting summer heat Tyrrhenian ...
The road back copy for pochio km the first leg, then you take after Casale, a small road on the right, go up a bit 'and then go down to the creek that runs at the foot of the village of Tripura road ... very dark, rough and full of sand ... watch out!
arrived on the creek for a moment we turn off the lights, and enjoy a starry sky and clear ... that show ... But
shooting ... you go down to the sea, on a sandy dirt road, to introduce us, took a fork to the right (45.8 km from the starting point) on the highway 185 .... from here down to Mazzarrà and continue nearly to the junction road ss 113 ... here the GPS had a black out ... rather than take the ss 113, after the underpass of the highway, go straight into a long, narrow road that arrives on the seafront of vigliatore .... here the road is that of the return, which leads straight to Milazzo.


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/1048

Map/Elevation

Pictures


Download

Download the GPS file

Download the complete page