042 Dal Passo Valparola al Pralongia'


  • 23.9 km

    Distance

  • 1540 m

    Min height

  • 2173 m

    Max height

  • 633 m

    Δ height

  • Road

  • Equip

  • Skill

  • Effort

Track Description


Referente: LUIGI (ruotalpina@alice.it)

Verso Antiorario. Quote min/max : 1530/2195 - Da farsi nel periodo estivo
: 98% (2 minuti a piedi)

E' raro trovare un giro così panoramicamente bello ed in così pochi Km. Merito della val BAdia e di un gruppo montuoso che ha la fortuna di trovarsi al centro delle Dolomiti più rinomate;
dalla cima del Pralongià, vedrete: Civetta - MARMOLADA - Gruppo SELLA - Sassogher - Le Vedrette di Ries - Monte della Croce - Lavarella - Conturines -Tofane solo per citare le cime più note.
Ma anche il guppo del Pralongià ha la sue bellezze: boschi, praterie e baitine da favola, senza dimenticare gli attrezzatissimi rifugi che offrono un eccellente servizio di ristoro.
Questa zona è anche un vero paradiso per gli amanti di uno sci soft, con piste al sole e sempre ben tenute; i luoghi più rinomati ai piedi di questo gruppo montuoso
sono: Arabba - Corvara - La Villa e San Cassiano.

La partenza del nostro giro è presso il passo di Valparola (2200 m circa) .
Si scende per poco sulla statale, poi per la vecchia strada abbandonata ed ogni tanto interrotta da piccole frane. Il tracciato rientra sulla statale a q. 2000; la si percorre per 600 m; poi si prende una forestale dal fondo buono che si allarga nei pressi di Malga Val Parola (attenzione, da qui in giù, ai numerosi viandanti che si incontrano nel periodo estivo: dar la precedenza, rallentare, e se serve anche fermarsi se non vogliamo che prima o poi si vietino alla MtB questi stupendi percorsi)
Giù fino alle porte di San Cassiano, dove parte l'ovovia di Piz Sorega (q. 1530)
Ora si prende a salire, per belle forestali (l'ultimo tratto è usato d'inverno come pista per slittini)
fino al Rifugio Piz Sorega. Siamo nuovamente oltre i 2000 m, sull'altopiano prativo che culmina a Cima Pralongià. L'omonimo rifugio è presso la cima ed è d'obbligo una sosta ristoratrice prima della discesa finale. Un tratto di sentiero costringerà a spingere un po' la bici;
vale la pena poi di fare due passi per arrivare alla croce di cima (q. 2185) da dove si godrà del panorama annunciato in premessa.
Ora resta una entusiasmante discesa (solo alcuni brevi tratti ripidi) che riporta a valle; nel punto R (quota 1660) si ritrova la strada dell'andata: ripercorrendola a ritroso si tornerebbe al Passo di Valparola (quasi 6 Km con 550 m di salita).... ma qui stiamo proponendo una soluzione assai meno faticosa. Proseguite allora in lieve discesa fino al'Hotel Armentarola (località omonima) e prendete un autobus od un taxi che per pochi euro vi riporterà dove avete parcheggiato l'auto!
indicato si riferisce al ciclista medio con VAM di 600 m/h


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/3444


Contact: LUIGI (ruotalpina@alice.it)
Towards CCW. Quote min / max: 1530/2195 - From being in the summer Photo: 98% (2 minutes walk)
It 'rare to find a ride so scenically beautiful and so few Km. Merit of the val Badia is a mountain range that has the good fortune to be in the middle of the Dolomites most famous;
Pralongià from the top, you will see: Civetta - MARMOLADA - Group SADDLE - Sassogher - The Rieserfern - Monte della Croce - Lavarella - Conturines -Tofane just to mention the most famous peaks.
But the Working Party was Pralongià has its beauty: forests, grasslands and baitine fabulous, not to mention the well equipped shelters that offer excellent catering service.
this area it is also a paradise for lovers of soft skis with ski in the sun and always well maintained; the most popular spots on the foot of this mountain group
are: Arabba - Corvara in Badia - La Villa and San Cassiano.
The start of our tour is at the step of Valparola (2200 m approx.)
It comes down to just over the state, then to the old abandoned road and occasionally interrupted by small landslides. The track is part of the state to q. 2000; follow it for 600 m; then you take a good forest that extends from the bottom near Malga Val Parola (attention, from here on down, to the many pilgrims who meet in the summer: to give precedence, slow down, and if you need even if you do not want it to stop sooner or later will prohibit the MtB these beautiful paths)
Down to the gates of San Cassiano, where part of the gondola slopes (q. 1530)
Now we get to go up, for beautiful forest (l ' last section is used as a toboggan run in winter)
to Rifugio Piz Sorega. We are again above 2000 m, grassy plateau that culminates in Cima Pralongià. The shelter is at the top of the same name and is a must refreshment stop before the final descent. A section of the trail will force you to push a little 'bike;
worth then take two steps to get to the top of the cross (q. 2185) from where you will enjoy the view announced in the introduction.
Now it remains a thrilling descent (only a few short steep sections) showing a valley; at the point R (altitude 1660) finds the way of going: ripercorrendola back it would go back to Step Valparola (almost 6 km with 550 m of ascent) .... but here we are proposing a solution much less tiring. Continue then slightly downhill until Al'Hotel Armentarola (homonym) and take a bus or a taxi for a few Euros you back where you parked your car!
Refers to the average cyclist with VAM 600 m / h


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/3444

Map/Elevation

Ad

Pictures


Download

Download the GPS file

Download the complete page

Ad