Gran Tour dei Sibillini


  • 73.2 km

    Distance

  • 612 m

    Min height

  • 1821 m

    Max height

  • 1208 m

    Δ height

  • Road

  • Equip

  • Skill

  • Effort

Track Description


I sibillini sono lo scenario di questo Gran Tour. E' un giro impegnativo specialmente nell'erta iniziale i primi 13 Km sono un pò impegnativi ma saliti in quota la fatica dell'ascesa è accecata dalla bellezza del paesaggio. Abbiate fede e non fatevi scoraggiare dalla parte iniziale. Il giro è davvero completo soprattutto per i panorami mozzafiato e la sensazione di essere lontano da qualsiasi luogo.

Il tour si sviluppa prevalentemente nella parte umbra del parco, tuttavia si attraversano i confini della regione Marche e Lazio.

Il percorso è stato fatto il 22.10.2010 in solitaria. Direi che il periodo ideale è l'autunno, poca gente e colori del bosco eccezionali (fine settembre metà ottobre). In realtà ogni stagione offre i suoi spunti ed i suoi colori a voi la scelta. Ovviamente l'inverno è impraticabile per la neve. Ben servito da acqua, numerose sono le fonti lungo il percorso e i luoghi dove eventualmente mangiare (Castelluccio, Rifugio degli Alpini, Nordica ecc.). Il giro è per chi ha un buon allenamento e si compie in una giornata (7-8ore con calma e compresa pausa pranzo), anche perché è bene fermarsi ad osservare gli scenari da favola e avrebbe poco senso farlo tutto di un fiato. I tratti a spinta a piedi ci sono, ma sono pochi e soprattutto brevi. Un po' complicato il tratto finale, bisogna fidarsi del tracciato gps e scendere prima nel bosco per poi arrivare ad un torrente in secca per scendere a valle. Il sentiero è quasi invisibile in questo tratto perché completamente coperto dalle foglie. Per il resto il sentiero è sempre ben segnalato.

Un doveroso ringraziamento a Barbonis poiché questo non è altro che un unione un rielaborata di suoi due tracciati Norcia - Val Patino e Norcia-Val di Pescia.

Occhio al meteo e non dimenticate la macchina fotografica.

Buon viaggio!

foto su


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/3176


I sibillini are the setting for this Grand Tour. 'An especially challenging round nell'erta initial the first 13 km are a bit challenging but rose in share the fatigue of the ascent is blinded by the beauty of the landscape. Have faith and do not be discouraged by the initial part. The tour is very comprehensive especially for the breathtaking views and the feeling of being far away from anywhere.
The tour is spread mainly in the umbra of the park, however, you cross the boundaries of the region Marche and Lazio.

The path was made on 22.10.2010 in solitary. I would say the best time is autumn, few people and colors of the wood outstanding (end of September, mid-October). In fact, each season offers its ideas and its colors the choice is yours. Obviously winter is impractical for the snow. Well served by water, there are numerous sources along the route and the places where eventually eat (Castelluccio, Rifugio degli Alpini, Nordica etc..). The tour is for those who have a good workout and is accomplished in a day (7-8ore calmly and including lunch break), but because it is good to stop and observe the fabulous scenery and it would make little sense to do it all in one breath. I learned to drive to walk there, but they are few and mostly brief. A little 'complicated the final stretch, you have to trust the gps on and off the track before in the woods to get to a dry creek down to the valley. The trail is almost invisible in this section because it is completely covered by leaves. For the rest of the path is always well marked.
A big thank you to barbonis because this is nothing more than a union of its two plotted a reworked Norcia - Norcia and Patino Val-Val di Pescia.
< br> Watch out for the weather and do not forget your camera.
great trip!
photos on


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/3176

Map/Elevation

Ad

Pictures


Download

Download the GPS file

Download the complete page

Ad