Parco dei Nebrodi - Case Flascio - Lago Trearie - Case Flascio


  • 45 km

    Distance

  • 870 m

    Min height

  • 1472 m

    Max height

  • 601 m

    Δ height

  • Road

  • Equip

  • Skill

  • Effort

Track Description


Dopo poche centinaia di metri dal bivio sulla SS120 si raggiunge il cancello del Demanio a 890 m di quota e si prosegue verso lo sterrato a destra in leggera salita sempre seguendo il corso del fiume Flascio. Dopo circa 6 km si giunge alla Caserma Forestale Zarbata a 1100 m di quota e si prosegue a sinistra verso la strada che si presenta inizialmente in leggera discesa. Superando piccoli guadi e brevi strappi in salita alternati a tratti pianeggianti si sale di quota a destra del Flascio fino a giungere presso un bivio posto sotto il Monte S.Antonino e si prosegue verso destra sullo sterrato a minore pendenza. In questa zona troverete sicuramente molti bovini al pascolo e raggiungiamo una prima fontana. ancora alcuni strappi in salita e si affronta una discesa "tecnica" resa difficoltosa dal fondo talvolta sdrucciolevole e infido. Ancora alcuni strappi in salita e si raggiungono le fattorie alle porte dell'abitato di Floresta che raggiungeremo su un tratto asfaltato di un paio di km. Siamo a 1250 m di quota e giunti al bivio all'ingresso del paese, dove si trova una fontana di acqua freschissima, si può proseguire sulla SS 116 in direzione Portella Mitta che raggiungiamo dopo circa un km. Al bivio svoltiamo a sinistra seguendo le indicazioni del Parco che indicano Portella Femmina Morta. Dopo aver percorso un paio di km e dopo essere finalmente entrati nella fitta boscaglia, in località Portella Frascianelle troviamo un'area attrezzata con tavoli e panche che sembra fatta apposta per ristorarsi, e dopo aver percorso circa 20 km possiamo anche permettercelo. Dopo la meritata sosta proseguiamo sulla strada asfaltata superando Portella Castagnera e scendendo rapidamente sulla strada asfaltata fino a raggiungere il Passo di Busica (presso Case Filippelli) e proseguiamo verso Portella Dagara in direzione di una zona umida evidenziata da una boscaglia di pioppi. Al successivo bivio svoltiamo a sinistra e la strada inizia l'ultima salita impegnativa e troviamo l'ultima fontana prima del Lago Trearie. Al successivo bivio che si incontra si svolta ancora a sinistra e raggiungiamo i 1430 m di Portella Dagara. Da qui si gode uno stupendo panorama che spazia dalle Rocche del Crasto verso ovest alle alture che sovrastano la vallata di Tortorici fino a scorgere (foschia permettendo) le isole Eolie. Svoltando a sinistra raggiungiamo in saliscendi la Portella Chiesa a 1459 m di quota che si apre sul panorama del Lago Trearie. Qui è possibile sostare per riposarci ancora o percorrere tutto il periplo del lago. Per la strada di ritorno si possono scegliere due vie : la prima, più impegnativa incontra prima una fontanella e poi sale fino a superare la quota dei 1609 m del Monte Trearie attraverso la fitta vegetazione per poi ridiscendere oltre la Masseria Trearie verso il cancello del Demanio da cui siamo partiti. Se invece siamo sazi di salite proseguiamo verso la sponda sud del lago e seguiamo la strada dapprima in saliscendi, ma che poi scende decisa verso le case della Masseria Trearie, regalandoci ancora un bellissimo panorama sulle vallate sottostanti del Simeto, del Flascio e della Saracena. Troviamo anche altre due fontane e un'altra alla Masseria Trearie che raggiungiamo dopo aver scavalcato un cancello in ferro con scavalcatoio. Da qui proseguiamo ancora ma stavolta su asfalto svoltando verso la salita a sinistra del bivio dopo la Masseria e infine scendendo decisi attraverso una vegetazione rigogliosa e curata dalla forestale fino a raggiungere il cancello dal quale siamo partiti dopo aver pedalato per 45 km.


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/294


After a few hundred meters from the junction on the SS120 you reach the gate of the State Property at 890 m above sea level and continues on to the dirt road to the right slightly uphill always following the course of the river Flascio. After about 6 km you reach the Forest Barracks Zarbata at 1100 m altitude and heading left towards the road that initially present in downhill. Overcoming small fords and short tear in alternating flat stretches uphill climb to altitude to the right of Flascio, until you reach a fork in the road beneath Mount S.Antonino and continue to the right on the dirt road to the lower slope. In this area you will surely find many cattle grazing and before we reach a fountain. still some snags uphill and down steep hills "technique" made difficult by the fund sometimes slippery and treacherous. Still some tears uphill and reach the farms on the outskirts of the village of Floresta that we will reach an asphalt road a couple of miles. We are at 1250 m altitude and at the junction at the town, where there is a fountain of fresh water, you can continue on the SS 116 in the direction Portella Mitta that we reach after about a mile. At the junction turn left and follow the signs that indicate Portella Park Male Died. After driving a few miles and after he finally entered the thick forest, in the village Portella Frascianelle find a picnic area with tables and benches that seems made for refreshment, and after traveling about 20 km we can afford it. After a well-deserved break we continue on the paved road past Portella Castagnera and falling rapidly on the paved road until you reach the Passo di Busica (at Case Filippelli) and we continue to Portella Dagara in the direction of a wetland highlighted by a thicket of poplars. At the next junction turn left and the road begins the last tough climb and we find the last fountain before Lake Trearie. At the next junction you encounter, turn left again and reach the 1430 m of Portella Dagara. From here you can enjoy a wonderful panorama that sweeps from the Rocche del Crasto westward to the hills overlooking the valley of Tortorici until you see (fog permitting) the Aeolian Islands. Turning left we reach the ups and downs in Portella Church at 1459 m altitude, which opens on the view of Lake Trearie. Here you can stop for a rest or even along the entire circumnavigation of the lake. On the way back you can choose two ways: first, more challenging encounters before a fountain and then goes up to exceed the proportion of the 1,609 m Mount Trearie through the dense vegetation and then down over the Masseria Trearie to the gate of the State Property from which we started. However, if we are satisfied we continue to climb toward the southern shore of the lake and follow the road in first downs, but then decided to go down the houses of the Masseria Trearie, giving us even a beautiful view of the valleys below Simeto, the Flascio and Saracen. We also find two other fountains and another at Masseria Trearie that we reach after overtaking an iron gate with scavalcatoio. From here we go again but this time on asphalt turning up the hill to the left of the fork after Masseria, and finally decided descending through lush vegetation and curated by the forest until you reach the gate from which we departed after having cycled for 45 km.


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/294

Map/Elevation

Ad

Pictures


Download

Download the GPS file

Download the complete page

Ad