Malghe del baldo


  • 30.1 km

    Distance

  • 988 m

    Min height

  • 1534 m

    Max height

  • 546 m

    Δ height

  • Road

  • Equip

  • Skill

  • Effort

Track Description


Classico giro in una zona non molto frequentata del monte Baldo.
Si parte sulla statale in direzione per malga pra alpesina e si comincia subito con una "bella salita"su asfalto che ci farà guadagnare velocemente passo pozza della cola. Qui abbandoniamo la statale per una strada forestale sulla sinistra che ci porta alla chiesetta madonna della neve, riprendiamo in discesa e ci portiamo al ponte della balanza e da qui verso malga pian della cenere, prima di arrivarci svoltiamo sempre su forestale verso malga trattesol. Qui iniziano le seganalazioni "giro delle malghe" che seguiamo in salita, passiamo il bivacco lavacchio e una piacevole discesa nel bosco ci porta poi ad affrontare alcune salite tecniche ma facilmente superabili. Arriviamo al passo del cerbiolo, abbandoniamo la forestale per il sentiero sulla destra e rimanendo in quota andremo a affrontare le uniche difficoltà del percorso, per la presenza di tronchi di faggio caduti ancora due anni fa in alcuni punti dovremo spingere la bici.
Arrivati a malga acque nere continuamo a salire fino a incrociare la statale che seguiremo in discesa fino all'incrocio per malga pra alpesina. Passata la malga proseguiamo su strada forestale che seguiremo con attenzione durante la dicesa all' altezza di un segnavia bianco , la strada sale leggermente ma noi prendiamo un sentierino sulla destra sempre in discesa
la percorriamo ignorando una indicazione "giro delle malghe" e proseguiamo fino al lago e poi ,incrociata la statale arriviamo al punto di partenza.


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/2804


Classic ride in an area not frequented much of Mount Baldo.
It starts on the road towards Malga pra Alpesina and begin immediately with a "pretty up" of asphalt that will make us earn fast pace puddle of cola. Here we leave the main road to a forest road on the left that leads to the church Madonna of the snow, we continue downhill to the bridge and we carry the balanza and from there towards the alp floor of the ash, before you get out of the forest always turn towards the alp trattesol. Here begin the seganalazioni "Alps round" that we follow uphill, pass the bivouac Lavacchio is a pleasant descent through the woods takes us then to address some technical climbs but easily overcome. We arrive at the step of cerbiolo, we leave the forest for the path on the right and remaining portion will go to meet the unique difficulty of the course, the presence of beech logs fallen even two years ago at some points we will have to push the bike.
Once in Alm sewage we continue to climb until you reach the road that we follow downhill to the intersection for alp pra Alpesina. Past the hut we continue on the forest road that we follow carefully during the dicesa all 'height of a white trail, the road rises slightly but we take a path on the right, down the walk along
ignoring a sign "Alps round" and we go to the lake and then cross the road we come to the starting point.


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/2804

Map/Elevation

Ad

Pictures


Download

Download the GPS file

Download the complete page

Ad