Sopramonte - viote - vezzano - sopramonte


  • 29.4 km

    Distance

  • 419 m

    Min height

  • 1583 m

    Max height

  • 1163 m

    Δ height

  • Road

  • Equip

  • Skill

  • Effort

Track Description


Salita (sempre la solita) prima su stradina asfaltata fino a maso Ghenzi poi su sterrata si arriva all'eremo di S.Anna e dopo una leggera discesa prendiamo la s.f. del lavè che ci porta alla malga di mezzavia per poi proseguire sul giro dei colmi. In località Lavachel attraversiamo la statale per prendere una stradina sterrata in salita sulla destra, la percorriamo fino ad arrivare ad un bivio con un sentiero con indicazioni "Lagolo- senter del strengiador". Abbandoniamo la s.f. per il sentiero , seguiamo la traccia attraversando dei prati fino ad arrivare all'imbocco del sentiero 618, che seguiremo fino a Lagolo, qui inizia una divertente discesa il fondo è misto: una vecchia strada a tratti sassosa a volte terreno compatto di sottobosco e traccia di sentiero.
Arrivati al lago facciamo qualche centinaio di metri sulla statale in direzione m.bondone e imbocchiamo una stradina asfaltata sulla sinistra seguendo le indicazioni del segnavia "vezzano 618". La stradina asfaltata diventa sterrata e sale leggermente quando si trasforma in sentiero inizia una discesa con alcuni passaggi su cui stare ben attenti ma che possono essere superati anche a piedi per poi riprendere la discesa verso Vezzano.
Da qui prendiamo la nuova pista ciclabile e in località "brusadi"attraversiamo la statale per prendere sulla destra una stradina sterrata che ci porterà a Baselga del Bondone e da qui a Sopramonte.
Non volendo fare il tratto di salita finale (vezzano - sopramonte) alla fine del giro, si potrebbe iniziare il giro direttamente da Vezzano e poi salire al Bondone da Sopramonte.


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/2778


Salita (always the same) on the first paved road to a dirt road on the farm Ghenzi then you come to the hermitage of St. Anne and after a slight descent take the sf lave that brings us to the hut of mezzavia and then go on the tour of the ridges. In Lavachel cross the road to take a dirt road uphill to the right, pass it along until you come to a junction with a trail with signs "Lagolo- senter of strengiador." We leave the s.f. the path, we follow the trail through the meadows until you reach the entrance of the path 618, we will follow up to Lagolo, here begins a fun descent, the fund is mixed: an old road at times rocky at times compacted soil and undergrowth track of the trail.
At the lake we do a few hundred meters on the main road towards m.bondone and we take a paved road on the left signposted trail of "vezzano 618." The paved road becomes dirt and salt lightly when it turns into a downhill trail begins with a few steps on which to be careful but that can be overcome by foot and then resume the descent towards Vezzano.
From here we take the new bike path and in "brusadi" cross the road to take on the right a dirt road that will lead us to Baselga del Bondone and from there to Sopramonte. How does wanting to do the final part of the climb (vezzano - Sopramonte) at the end of the round, you could start the tour directly from Vezzano and then rise from the Bondone Sopramonte.


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/2778

Map/Elevation

Ad

Pictures


Download

Download the GPS file

Download the complete page

Ad