Affi - Caprino - Terre Rosse - Val della Scala - Canale


  • 35.1 km

    Distance

  • 99 m

    Min height

  • 694 m

    Max height

  • 594 m

    Δ height

  • Road

  • Equip

  • Skill

  • Effort

Track Description


Bellissimo giro che si addentra nelle colline immediatamente sopra il paese di Caprino Veronese.

Si parte da Affi (presso il bicigrill a pochi metri dalla chiesa) e si segue la ciclabile che costeggia la provinciale, fino ad Albarè. Si prosegue a destra, sempre su ciclabile ma abbandonando la provinciale, verso località Bran e da li verso Caprino.

Nei pressi del cimitero, finita la pista ciclabile, si entra in paese passando davanti alla chiesa e si prende la strada che porta a Pesina, abbandonandola subito dopo (200 mt) per salire a destra verso Rubiana / Lumini. Da qui inizia la salita, dapprima asfaltata, che ci porterà fino a località Coalini (700 mslm). La strada è un susseguirsi di sterrate e comunali asfaltate ma con pochissimo traffico, a tratti dure e a tratti più dolci che ci offrono panorami davvero belli.

Giunti ai Coalini si passa la contrada, si supera il cancello in rete metallica (messo per le moto) e si imbocca la "val della Scala": una stretta stradina sterrata costeggia il torrente "Tasso" che serpeggia tra veri e propri canyon e ci porta fino al congiungimento con la provinciale che da Caprino sale verso Spiazzi, teatro della famosa cronoscalata automobilistica omonima.

Si tiene la sinistra, percorrendo la provinciale per circa un chilometro e lasciata alle spalle località Castagnara si imbocca il sentiero che scende verso destra e che per qualche decina di metri costeggia l'asfalto. Dopo un primo tratto più o meno pianeggiante si comincia a scendere per un sentiero a tratti molto tecnico, fino ad arrivare sulla comunale che dal piccolo paese di Platano sale per Porcino e Spiazzi.

Di nuovo in salita, si prende l'asfalto che ci porterà in località Broieschi; abbandonata la comunale si scende a destra su asfalto per poche centinaia di metri. La stradina si biforca ma noi anzichè prendere una delle due strade verso destra (una in cemento, l'altra sterrata ma chiusa al passaggio) imbocchiamo il sentiero che scende a sinistra verso la val d'adige.

Da qui inizia la parte più divertente ma anche più impegnativa del percorso: infatti dopo 3-4 tornanti il sentiero da mulattiera si stringe a single-track (attenzione a non seguire il sentiero naturalistico indicato da appositi cartelli ma seguire il n° 71) e ci porta fino alla località "Tessari" ma solo dopo aver superato tratti di roccia, singl-track ghiaiosi e ripide discese.

Una volta giunti in valle, seguiamo la traccia verso il paese di Canale e, imboccata la nuovissima ciclabile nei pressi del sottopasso autostradale, saliamo a Rivoli e torniamo sempre su ciclabile ad Affi.


Note: il giro è davvero molto bello ma, nonostante il basso chilometraggio, richiede una buona preparazione fisica (il dislivello finale è di 765mt su 35 km) e buona tecnica in discesa. Il tratto da Pozza Galet a Tessari infatti è molto impegnativo.


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/2766


Beautiful ride that delves into the hills just above the town of Caprino Veronese.
It starts from Affi (at Bicigrill a few meters from the church) and follow the path that runs along the main road until Albaré. Continue to the right, again on a path but leaving the provincial town to Bran and from there to Caprino.
Near the cemetery, over the bike path, you enter the village past the church and take the road to Pesina, abandoning immediately after (200 meters) to go right to Rubiana / Lumini. From here begins the climb, first paved, which will lead us to places Coalini (700 m). The street is lined with gravel and paved communal but with very little traffic, at times harsh and at times sweeter that we offer breathtaking looks attractive.
Once you switch to Coalini the district, past the gate in wire mesh (to put the bikes) and take the "val della Scala", a narrow dirt road follows the river "Tasso" which meanders through real canyons and brings us up to the junction with the main road that goes up to Spiazzi by Caprino, theater the famous hillclimb car manufacturer of the same name.
You take the left, along the main road for about a mile and left behind Castagnara resort, take the path down to the right and to a few tens of meters along the asphalt. After a first more or less level begins to go down a path at times very technical, until you reach the town that the small village of Platano rooms Porcini and Spiazzi.
Back uphill, takes the asphalt that will take us into town Broieschi; abandoned the city down to the right on the asphalt for a few hundred meters. The narrow road forks but we instead take one of two paths to the right (in a concrete, the other dirt but closed to the passage) take the path that goes down to the left towards the valley of South Tyrol.
From here begins the most fun but also the most challenging part of the journey: in fact after 3-4 switchbacks the trail to trail narrows to single-track (do not follow the natural path indicated by warning signs but follow the n ° 71) and leads until you reach "Tessari" but only after passing stretches of rock, singl-track gravel and steep descents.
Once in the valley, we follow the trail to the village of Canal and embarked on a new path in close to the highway underpass, climb to Rivoli and always go back on path to Affi.
Note: the tour is really nice but, despite the low mileage, requires good physical preparation (the final height difference is 765mt of about 35 km) and good technical downhill. The stretch from Pozza Galet a Tessari is indeed very challenging.


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/2766

Map/Elevation

Ad

Pictures


Download

Download the GPS file

Download the complete page

Ad