Monte terzo rifugio marinelli


  • 64.9 km

    Distance

  • 554 m

    Min height

  • 2171 m

    Max height

  • 1617 m

    Δ height

  • Road

  • Equip

  • Skill

  • Effort

Track Description


partenza da cercivento e salita verso il monte tenchia. si raggiunge su asfalto il pian delle streghe poi si prosegue verso il monte zoufplan e si sale ancora verso il monte terzo. a quota 2000metri parte il sentiero che prima attraversa fino ad una sella e poi scende deciso verso destra. qui bisogna un po indovinare il tracciato. Si raggiunge una malga e per sentiero prativo si perde ancora quota. si entra nel bosco e per bel single trek si raggiunge e attraversa la stradina che porta all'agriturismo lavoreit. si continua su bel sentiero fino alla località fas sopra cleulis. da qui meglio seguire la traccia gps per prendere il sentiero bello ed impegnativo che porta a timau in zona tempio ossario. da qui abbiamo preso la strada romana fino ai laghetti ma la sconsiglio, meglio asfalto. gelato ai laghetti e poi salita ( durissima e caldissima) al marinalli. dal rifugio a spinta su monte floriz poi in bici verso sella plums e poi malga plums. dalla malga occhio alla traccia gps per lasciare il sentiero e attraverso una discesa in prato prendere il sentiero un po ciclabile e un po no che in breve porta a biolchia. da qui godimento assoluto. seguire la traccia gps viste le numerose deviazioni possibili. quella che l'ottima guida alberto mi ha fatto seguire sembra la più scorrevole. si arriva a givigliana. discesa ripida su stradina ciottolata e poi svolta a sinistra per sentiero. altro godimento. ad un casolare diroccato si percorre il sentiero incassato e ad un bivio si va a sinistra. 2 cartelli metallici rovinati che indicano stavoli e vuezzis. mi raccomando a sinistra. poco dopo c'è un bivio e si tiene la destra comunque seguire la traccia gps che con alcune svolte e un dietro front causa lavori porta alla strada che da mieli va a tualis. da qui andare a ravascletto e imboccare per 100 metri di dislivello la salita che porta a valsecca. ad un segnale del giro delle pievi buttarsi a destra e raggiungere zovello. da qui sentiero fino quasi cercivento. poche centinaia di metri di asfalto e svoltare a destra si sterrata che porta sulla strada tra sutrio e cercivento. fine.

alcune note: le salite sono lunghe e ripide, quindi molto faticose. le discese non permettono di rilassarsi e io sono smontato molto spesso nella prima. attenzione e prudenza e affrontarle solo se si è sicuri di ciò che si fa. media del giro circa 7km/h, quindi si passano molte ore in bici.


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/10357


from Cercivento and climb to Mount Tenchia. is reached on the asphalt floor of the witches and then on to Mount zoufplan and climb again towards the third mountain. 2000metri to share part of the trail that crosses before up to a saddle and then descends to the right decision. here you have a little guess the track. You will reach a hut and grassy trail is lost yet share. you enter the forest and beautiful single trek to reach and cross the road that leads lavoreit farm. continue on the path to the lovely town fas above Cleulis. From here follow the best gps track to take the path that leads to beautiful and challenging Timau ossuary in the temple area. From here we took the Roman road to the lakes but do not recommend it, the better asphalt. ice cream and then climb to the lakes (very hard and very hot) to marinalli. from the hut on the mountain floriz then push bike saddle to plums and plums then alp. from the hut to the eye track gps to leave the trail and through a descent into the grass to take the path a little and a little path that soon leads to no biolchia. hence absolute enjoyment. follow the GPS track due to the numerous possible extent. what an excellent guide alberto made me follow seems to be smoother. you get to Givigliana. steep descent on the cobbled street and then turn left to the path. more enjoyment. to a ruined farmhouse and follow the path and cashed at a crossroads turn left. 2 metal signs that indicate ruined barns and Vuezzis. I recommend it to the left. shortly after there is a fork and keep to the right, however, to follow the trail gps with a few turns and a turn around due to work leads to the road that goes to Tualis honeys. from here go and take Ravascletto for 100 meters in altitude the climb to Valsecca. to a signal around the parishes jump to the right and reach Zovello. From here the path until almost Cercivento. few hundred meters of asphalt and turn right onto dirt road that leads you on the road between Sutrio and Cercivento. end.
few notes: the climbs are long and steep, so very tiring. descents not allow you to relax and I are very often removed in the first. care and prudence and address them only if you are sure of what you do. average of around 7km / h, then you will spend many hours on the bike.


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/10357

Map/Elevation

Pictures


Download

Download the GPS file

Download the complete page