Attorno al Gigante


  • 58.4 km

    Distance

  • 821 m

    Min height

  • 1766 m

    Max height

  • 945 m

    Δ height

  • Road

  • Equip

  • Skill

  • Effort

Track Description


Tutto il perimetro del monte Cusna tra le valli del Dolo, Secchiello e Ozola. Percorso lungo, di facile orientamento prevalentemente su strada forestale con alcuni tratti su strada asfaltata. Civago, Pian del Monte, Febbio, Rifugio Monte Orsaro, Passo Cisa, Montecagno, Ligonchio, Tarlanda, Decauville, Presa Alta, Foresta dell'Ozola, Bargetana, Lama Lite, Case Cattalini, Civago. Per strad asfaltata per Pian del Monte fino a Febbio e Monte Orsaro. Subito dopo il paese si svolta a SX in direzione rifugio Monte orsaro. La strada forestale a fondo naturale valica il passo Cisa (550 mt il dislivello da Febbio) e scende dal passo in direzione Nord. Al termine del tratto a fondo naturale si impbocca a sinistra (ovest) la strada asfaltata che attraversa Montecagno e si imbocca la provinciale per Ligonchio. Attraversato il paese, nella parte alta di Ligonchio si imbocca a sinistra via della Ravinella che prosegue in salita fino al sottopasso delle condotte forzate dell'acqua . Da questo punto la pendenza si impenna . Dopo cirrca 1 km si segue il segnavia CAI 633 per imboccare a sinistra la decauville . Il tratto vale tutte le fatiche dell'intero percorso. Prestare attenzione a pedoni e ciclisti. A quota costante si arriva a Presa Alta dopo un ponte attrezzato e superata la diga che rimane in basso a destra si attraversa il torrente per proseguire sul segnavia 629. La foresta dell'Ozola si percorre su strada forestale in mezzo alle fustaie di faggio. (Altitudine da 1250 a 1775). Al successivo ponte sull'Ozola si abbandona il segnavia (Alt. 1495) proseguendo a destra sulla forestale. Costeggiamo il Rifugio Bargetana e il lago Bargetana che rimane nascosto alla vista pochi metri più in alto alla nostra destra (da non perdere in ogni stagione). Da Lama Lite la forestale scende rapidamente nell'Abetina Reale fino a un bivio dove si svolta a sinitra per incontrare subito dopo il ponte sul torrente Lama . Alcune pedalate in salita ancora per meno di 100 mt di dislivello poi un lungo tratto pianeggiante ci porta sulla Penna dove la forestale scende velocemente verso Civago. Traccia GPS realizzata manualmente con Google Earth.
(Il primo tratto per strada asfaltata Civago - Febbio può essere sostituito con un percorso alternativo che indicherò in un aggiornamento successivo).


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/2508


The entire perimeter of the mountain Cusna between the valleys of Dolo, Bucket and Ozola. Path along, easy orientation mainly on forest road with some sections of paved road. Civago, Pian del Monte, Febbio, Rifugio Monte Orsaro, Passo Cisa, Montecagno, Ligonchio, Tarlanda, Decauville, Presa Alta, Forest dell'Ozola, Bargetana, Blade Lite, Case Cattalini, Civago. For strad paved for up to Pian del Monte and Monte Febbio Orsaro. Immediately after the village turn left towards Monte Orsaro refuge. The forest road to natural background crosses the step Cisa (550 mt from the difference Febbio) and step down from the North. At the end of the section at the bottom of natural impbocca left (west) the paved road that crosses Montecagno and take the road for Ligonchio. Crossed the country, in the upper part of Ligonchio turn left into the path of Ravinella that leads uphill to the underpass of the penstock water. From this point the slope rises. After cirrca 1 km following the CAI 633 to turn left into the decauville. The stretch is worth all the efforts of the entire route. Pay attention to pedestrians and cyclists. A constant proportion Presa Alta after you get to a bridge equipped and passed the dam remains in the bottom right you will cross the stream and continue on trail 629 Forest dell'Ozola go along a forest road in the middle of the high forests of beech. (Altitude 1250 to 1775). At the next bridge sull'Ozola you leave the trail (Alt. 1495) and continue to the right along the forest. We walk along the lake and Rifugio Bargetana Bargetana that remains hidden from view a few feet higher on our right (not to be missed in every season). From the forest Lama Lite drops rapidly nell'Abetina Reale up to a junction where you turn left box to meet immediately after the bridge over the creek Lama. Some pedaling uphill again to less than 100 meters in altitude then a long flat stretch leads us on the pen where the forest descends rapidly towards Civago. GPS track made by hand with Google Earth.
(The first part of the paved road Civago - Febbio can be replaced with an alternative route that will indicate in a later update).


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/2508

Map/Elevation

Ad

Pictures


Download

Download the GPS file

Download the complete page

Ad