Monte Alpet da S. Giacomo


  • 16.6 km

    Distance

  • 970 m

    Min height

  • 1600 m

    Max height

  • 630 m

    Δ height

  • Road

  • Equip

  • Skill

  • Effort

Track Description


Questo è un' itinerario relativamente rapido che ci porta in vetta al Monte Alpet da S. Giacomo per poi scendere attraverso le piste da sci.
Partiamo di fronte alla chiesa di S.Giacomo , dopo poche decine di metri svoltiamo a destra in discesa , rimaniamo sulla strada principale , poco dopo diventa un facile sterrato.
Questa strada ci porta in prossimita' del rifugio Maddalena , pochi metri prima del rifugio incontriamo una evidente strada in salita sulla nostra sinistra (km.6) la imbocchiamo ed iniziamo la salita al monte Alpet.
Rimaniamo sulla strada proseguendo senza troppe difficolta' , raggiungiamo e superiamo una cappelletta (km.8) ed avanziamo ancora...
Al km 9 incontriamo un bivio anzichè proseguire dritti in piano noi andiamo a sinistra in salita , la strada si inoltra nel bosco , continuiamo a salire fino ad uscirne (km.10.2) , siamo ormai sulle piste da sci , non ci resta che proseguire sempre dritti in salita fino a raggiungere l' arrivo della seggiovia (km.11.1).
La croce di vetta è poco piu' avanti a qualche centinaio di metri.
La discesa offre varie possibilita' , è possibile scendere seguendo le piste da sci in prossimita' della seggiovia ed arrivare in localita' Cardini (discesa piu' difficoltosa e non sempre fattibile) ; oppure decidere di optare per una soluzione meno azzardata e scendere su S. Giacomo.
Dalla croce di vetta scendiamo per la strada che abbiamo seguito in salita , anzichè rituffarci nel bosco pero' al km.12 scendiamo a destra in discesa, rimaniamo sulle piste facendo attenzione alle traiettorie e raggiungiamo unpiano cun un bar sulla sinistra (km.13.3)
Seguiamo la strada che prosegue in leggera discesa a sinistra , raggiungiamo cosi le piste da sci della Pineta di S. Giacomo (km.14.6) .
Non ci resta che scendere a fino alla strada asfaltata in basso per poi svoltare a sinistra verso S. Giacomo.

L' itinerario non presenta grosse difficolta' le uniche possono essere date dalla presenza di fango , se fate il giro dopo una giornata piovosa , l' ultimo tratto nel bosco potrebbe costrigervi a spingere per qualche metro.
La discesa che propongo non è troppo difficoltosa a patto di rimanere sulla traccia e fare attenzione al fondo sconnesso (sassi , pietre e qualche ramo) e al fango ( vedi quanto detto prima).


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/2416


This is a 'relatively quick route that leads to the summit of Monte Alpet by St. James and then down through the slopes.
We start in front of the church of St. James, after a few meters turn right into down, we are on the main road, shortly after it becomes an easy dirt road.
This road leads us in the vicinity 'of the shelter Maddalena, a few meters before the refuge meet an obvious uphill road on our left (6 km away) and we take the begin the climb to Mount Alpet.
remain on the road continuing without much difficulty ', we reach and pass a small chapel (km.8) and still move forward ...
At 9 km we meet a fork in the road rather than go straight up in us go left uphill, the road into the woods, we continue to climb out of it (km.10.2), we are now on the ski slopes, we just have to continue straight uphill until you reach the 'arrival of the lift ( km.11.1).
The summit cross is a little more 'forward to a few hundred meters.
The descent offers various possibilities', you can come down following the ski slopes in the vicinity' of the chair and get in the locality 'Cardini (down more' difficult and not always feasible); or decide to opt for a less risky and descend on St. James.
From the summit cross to go down the road that we followed uphill, rather than immerse yourself in the woods but 'kms.12 to descend down to the right, we remain on the slopes paying attention to the trajectories and reach unpiano cun a bar on the left (km.13.3)
We follow the road that goes slightly downhill to the left, so we reach the ski slopes of Pineta di S. Giacomo (km.14.6) .
We just have to go down to the paved road at the bottom and then turn left towards St. James.
L 'route does not present great difficulties' the only ones that may be given by the presence of mud, if you do lap after a rainy day, the 'last leg in the woods could costrigervi to push for a few yards.
The descent suggest that it is not too difficult as long as you stay on track and pay attention to the uneven surface (rocks, stones and some branch) and mud (see foregoing).


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/2416

Map/Elevation

Ad

Pictures


Download

Download the GPS file

Download the complete page

Ad