Via del ferro


  • 31.4 km

    Distance

  • 364 m

    Min height

  • 2067 m

    Max height

  • 1703 m

    Δ height

  • Road

  • Equip

  • Skill

  • Effort

Track Description


Da Carena lungo una strada all’inizio sterrata poi asfaltata si sale all’Alpe Giumello 1595, poi si ritorna su sterrato e si sale al Piano delle Pecore e Laghetti quota 1787. Da qui in poi, si prosegue alternando brevissimi tratti ciclabili ad altri dove si deve spingere o spallare la bike fino al Passo e Cima Verta 2078. (stupendo punto panoramico sulla Val Cavargna, Valle di Albano e Val Morobbia).Ora si scende verso il Rif. Sommafiume e con un lungo traverso si arriva poi al Rif. Giovo. Si riprende nuovamente a salire poi fino ad arrivare al Rif. S. Jorio e relativo passo quota 2012. (possibilità di ristoro al rifugio normalmente aperto nel periodo estivo anche durante la settimana. Ora, in questo caso, viene proposta la discesa a valle a Carena lungo il panoramico traverso che passa lungo la Capanna Gesero e all’Alpe Gesero e da qui si scende al paese lungo un bosco abbastanza praticabile ma che richiede molta buona tecnica in discesa. Note su questo traverso. All’apparenza sembra molto facile e ciclabile, osservandolo dalla vallata opposta e dal Passo Verta. In realtà non è quasi mai possibile salire in sella fino alla grande costruzione di telecomunicazioni. Non seguire però la traccia gps una volta giunto in prossimità della grossa costruzione di telecomunicazioni. Io ho voluto provare a seguire il sentiero di cresta che però ad un certo punto sparisce nella fitta vegetazione, ma consiglio di prendere la carrareccia che molto evidente scende alla Capanna Gesero e da qui rientrare a Carena lungo l’Alpe Gesero. Per il sentiero molto ben marcato. Se non si vuole fare questa variante. Dal Rif. S.Jorio, scendere in direzione dell’Alpe Giumello, facendo attenzione alla deviazione sottostante, (prendere senza indugio il sentiero alla sinistra) e una volta arrivati all’alpeggio passarci davanti e prendere il sentiero che scende lungo il prato sbucando poi nuovamente sulla strada asfaltata di salita. Scendere brevemente lungo la strada asfaltata per poi riprendere il sentiero evidenziato dalla presenza di una palina e con piacevole divertimento rientrare a Carena lungo un bel tratto di bosco piacevole e divertente da scendere in bike. Mi sembra evidente sottolineare che tutto il tracciato non è banale con tratti insidiosi e dove si deve fare a tratti anche molta attenzione e soprattutto è indispensabile una buona preparazione fisica .


http://www.gps-tour.info/en/tracks/detail.40350.html


Fairing along a road at & rsquo; beginning dirt then paved salt & Outdoors; Alpe Giumello 1595, then back on the dirt road and go up to the Plan of Sheep and Ponds share 1787 From here on, continue alternating short stretches paths to others where you have to push the bike up or spallare the Pass and Cima Verta 2078. (marvelous view over the Val Cavargna, Valle Albano and Val Morobbia) .Now you go down to the ref. Sommafiume with a long traverse and then you get to Ref. Jaufenpass. It then picks up again to climb up to the ref. S. Jorio and its share step 2012 (refreshments available at the shelter normally open in the summer during the week. Now, in this case, it is given down to resort to hull along the scenic sideways passing along the Hut Gesero and all & rsquo; Alpe Gesero and from here down to the village along a forest quite feasible but requires a lot of good technical downhill. notes on this beam. All & rsquo; appearance seems very easy and cycle , watching from the opposite valley and the Passo Verta. Actually it is almost never possible to get on to the big building telecommunications. did not follow, however, the track gps once come close to the big building telecommunications. I wanted to try to follow the ridge path but at some point disappears in the dense vegetation, but I recommend to take the track that goes down to the very obvious Gesero Hut and from there back to Hull along the & rsquo; Alpe Gesero. For the well-marked trail. If you do not want to do this variant. From Ref. S.Jorio, get off in the direction of & rsquo; Alpe Giumello, paying attention to the deviation below (take without delay the path to the left) and once arrived at & rsquo; alp pass in front and take the path that goes along the grass coming out then again on the road to climb. Get off briefly along the paved road and then take the path shown by the presence of a pole, and with a pleasant fun back to Hull along a beautiful stretch of woods enjoyable and fun to take to the bike. It seems obvious to point out that the race track is not trivial with insidious traits and where you should do at times even very careful and above all requires good physical preparation.


http://www.gps-tour.info/en/tracks/detail.40350.html

Map/Elevation

Ad

Pictures


Download

Download the GPS file

Download the complete page

Ad