Rampigolem 2010


  • 27 km

    Distance

  • 608 m

    Min height

  • 1749 m

    Max height

  • 1141 m

    Δ height

  • Road

  • Equip

  • Skill

  • Effort

Track Description


Partenza dal parcheggio in Via Val di Gasso, ben visibile a destra in località Cislano. Imboccando Via Sebino,si prosegue fino a giungere al centro abitato di Zone dove verra' effettuato un giro completo del paese.
Ritornati in Via Sebino si tornera' verso la partenza , ma all'intersezione con via Rucca , si svolterà a inistra, dove inizierà la lunga salita di circa 12 KM che porterà al GPM. Passando per località Croce di Marone (1166), Malpensata (1348), I malga (1675), II malga (1745) si giunge al G.P.M. posto a 1767. Di qui, lasciando la pozza a destra, si comincia a scendere, lungo una strada agevole, fino a Palmarusso di sotto; si attraversa la malga, si svolta a destra, e ci si immette lungo la traccia di un sentiero che porta a Casentiga (1406). Questo tratto è forse il tratto più tecnico e, quindi pericoloso, di tutto il tracciato.
Dopo aver percorso un breve tratto, il sentiero va via via allargandosi fino a divenire una mulattiera, ottimamente ciclabile, che vi condurrà in località Presel (1308). Di qui si prenderà il sentiero di sinistra (234), che conduce prima a Pra della Chiesa (1266), poi a Reset (1124) per arrivare in Bombolone (1020). L'atleta, a questo punto, dovrà svoltare a destra ed affrontare il calvario: 1 km di salita con fondo molto sconnesso e sassoso e con pendenze, a tratti, da urlo. Giunti alla malga (1146) si svolterà a sinistra e, percorrendo un'agevole sentiero largo e pedalabile, si arrivera' al Rocol. Il tracciato ora diviene una larga strada in discesa che vi condurra' verso valle.
La discesa è molto veloce e bella, ma caratterizzata da numerosi dosselli e da frequenti tornati. Poco dopo località Croce di Zone, e dopo aver affrontato circa 250 mt di strada ciottolata in discesa, si svolta a sinistra, lungo una strada forestale, inizialmente in salita, che vi porterà verso località Osone. Giunti allo svincolo si svolterà a destra per continuare la discesa , sempre con una strada sterrata e veloce, caratterizzata però, verso il finale, da un fondo molto ghiaioso e scivoloso. Al termine della discesa attraversate il ponte, ancora un centinaio di metri e svoltate a destra. L'arrivo vi attende.

Buona Girata. GIULIEN MTB MAGRI GOMME


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/2340


Departure from the parking in Via Val di Gasso, clearly visible to the right places in Cislano. Taking Via Lake Iseo, continue until you reach the town of Zone where he will be 'made a complete tour of the country.
Returning to Via Sebino you will be back' to the start, but the intersection with via Rucca, they have to turn eft , where he will begin the long climb of about 12 KM that will lead to the GPM. Passing through town cross Marone (1166), Malpensata (1348), The Alm (1675), II Alm (1745), we arrive at the GPM Hence place in 1767, leaving a puddle on the right, you start to go down a side street easy, to Palmarusso below; you cross the hut, turn right, and you enter along the trace of a path that leads to Casentiga (1406). This section is perhaps the most technical and therefore dangerous to the race track.
After driving a short distance, the trail is gradually spreading to become a mule, well path, which takes you into town Preset ( 1308). From here you take the left path (234), which leads first to Pra della Chiesa (1266), then a Reset (1124) to arrive at the Doughnut (1020). The athlete, at this point, will have to turn right and face the ordeal: 1 km climb with very bumpy and rocky slopes and, at times, to scream. Once at Alm (1146), they have to turn left and along a smooth path and pedaled off, it will come 'to our experience. The track now becomes a wide road that takes you down 'towards the valley.
The descent is very fast and beautiful, but characterized by numerous and frequent Dosselli returned. Shortly after locations of the Cross Zone, and after dealing with about 250 meters of cobbled street downhill, turn left along a forest road, initially uphill, which will take you to places Osone. At the junction you will turn right to continue the descent, always with a dirt road and fast, however characterized, towards the end, a bottom gravelly and very slippery. At the end of the descent, cross the bridge, still a hundred yards and turn right. The arrival awaits you.
Good Turn. GIULIEN MAGRI MTB TIRES


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/2340

Map/Elevation

Pictures


Download

Download the GPS file

Download the complete page