322 Da Fonzaso a Cima Loreto e bivacco Yale.


  • 27.9 km

    Distance

  • 312 m

    Min height

  • 1180 m

    Max height

  • 867 m

    Δ height

  • Road

  • Equip

  • Skill

  • Effort

Track Description


Referente LUIGI - () - Ultima ricognizione: 24/7/2013

SCHEDA TECNICA
Verso Orario - Lunghezza = 28 Km - Dislivello Sal/Disc = +900 m
Quote min/Max = 310 / 1190 - Tempo Standard ore 3:0 min
Velocità media = 9,3 Km/ora - Ciclabilità su tempo 89% (a piedi 20 min)
Difficoltà Tecnica = 5/7 Medio/Difficile - GD= 47 MEDIO

DESCRIZIONE:
Dal park in centro a Fonzaso ci si dirige verso nord fino ad attraversare la SS del passo Rolle, poco prima della galleria. Sulla vecchia strada, lungo il torrente Cismon, si trova l’imbocco per un sentiero (quel che rimane di un’antica strada che saliva a Faller); la pendenza è dolce ma il fondo sabbioso e rovi invadenti creano notevoli difficoltà nei primi tornanti. Poi il fondo migliora, la strada si allarga e si procede piacevolmente nell’ombra del bosco fino a ritrovare la strada nuova per Faller.Breve sosta al bar del paese; richiesta di info e acquisto di cartina locale, perché stiamo andando alla ventura … alla ricerca di un bivacco e di una nuova strada che non compaiono in alcuna mappa.Un mese fa, un montanaro mi disse:” Questa non la conosci di sicuro, l’abbiamo appena costruita noi…” le indicazioni erano vaghe ma, con un po’ di fortuna, l’abbiamo trovata.
Da Ramen inizia lo sterrato; fondo buono fino a Cima Loreto ed ancora fino bivio loc. Pascolon q. 955
Ci sono varie tabelle ma nessun bivacco è indicato; decidiamo di salire e presto un durissimo tratto al 20% ci costringe a spingere fino ad un nuovo bivio; qui l’indicazione “segnera” mi ricorda qualcosa: teniamo a dx e la pendenza è ora più dolce. Finalmente si arriva ad un nuovo incrocio tabellato e c’è anche il “bivacco Yale”. Un centinaio di metri in discesa ed eccolo, abbarbicato sulla costa del monte Avena, versante sud, a 1100 m di quota. La vista spazia sul massiccio del Grappa e più in basso sul monte Aurin, il Col del Gallo ed il lago di Corlo-Rocca. Qui inizia il nuovo sentiero (ancora in sistemazione, circa 2 m di larghezza) che in falsopiano (più falso che piano) taglia il versante sud del Monte Avena. Dopo aver scollinato a q. 1190, percorsi circa 2,5 Km inizia la discesa; questa purtroppo è ricavata su un antico sentiero molto ripido, spesso a fondo smosso o pietroso (pochi riusciranno a farlo tutto in sella). Il tratto misura circa 1,5 km e finisce su un largo sterrato a q. 760. Si riparte in sella, il fondo è buono ma attenzione le pendenze sono ancora notevoli. Si scende passando per loc. Le Fiere e Venezia Secca; quindi su asfalto e pendenze più miti si perviene alla periferia di Facen. Il ritorno a Fonzaso avviene ora lungo la pedemontana: una bella stradina asfaltata ma senza traffico che si incunea tra il monte Avena ed il monte Aurin e scende poi ad Arten da cui in breve si torna a Fonzaso.


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/10326


Contact LOUIS - () - Last reconnaissance: 24/07/2013
TECHNICAL
Towards Hours - Length = 28 km - Altitude difference Sal / Disc = +900 m
Quote Min / Max = 310 / 1190 - 3 hours Standard Time: 0 min
Average speed = 9.3 km / h - saddle on time 89% (20 min walk)
Technical Difficulty = 5-7 Medium / Hard - GD = 47 MEDIUM
DESCRIPTION: From
park in the center of Fonzaso we head north to cross the SS Passo Rolle, just before the tunnel. On the old road along the river Cismon, lies the entrance to a path (what remains of an ancient road that led to Faller); the slope is gentle but the sandy bottom and brambles intrusive create significant difficulties in the first few turns. Then the surface improves, the road widens and goes nicely in the shadows of the woods to find your way to new Faller.Breve stop at the bar of the country; request for information and buying local map, because we're going on an adventure ... looking for a camp and a new road that does not appear in any mappa.Un month ago, a mountaineer told me: "This do not know for sure, the 'we just built us ... "the directions were vague, but with a little' luck, we found it.
By Ramen dirt road begins; Top to bottom good Loreto and again until fork loc. Pascolon q. 955
There are various tables but no camp was indicated; we decided to go and soon a hard stretch to 20% forces us to push up to a new fork in the road; here the words "will mark" reminds me of something: keep to the right and the slope is now sweeter. Finally we arrive at a new crossroads tabellato and there is also the "bivouac Yale." A hundred meters down the hill and there he is, perched on the mountainside Avena, south side, at 1100 m altitude. The view sweeps over the Grappa massif and lower down on the mountain Aurin, Col del Gallo and Lake Corlo-Rocca. Here begins the new path (still in accommodation, about 2 m in width) on a slight slope (more false floor) cuts the south slope of Mount Avena. After scollinato to q. 1190 covered approximately 2.5 km starts the descent; This, unfortunately, is formed on an ancient trail is very steep, often rocky or loose surfaces (a few manage to do it all in the saddle). The stretch is about 1.5 km and ends on a dirt road off to q. 760 It starts in the saddle, the bottom is good but beware the slopes are still significant. We descend through loc. Fairs and Venice Secca; then on asphalt and milder slopes we reach the outskirts of Facen. The return to Fonzaso happens now along the foothills, a beautiful paved road but no traffic that is wedged between the mountain and the mountain Oats Aurin and then descends to Arten from which you will soon return to Fonzaso.


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/10326

Map/Elevation

Ad

Pictures


Download

Download the GPS file

Download the complete page

Ad