S. Colombano


  • 25 km

    Distance

  • 1317 m

    Min height

  • 2484 m

    Max height

  • 1166 m

    Δ height

  • Road

  • Equip

  • Skill

  • Effort

Track Description


partendo dal parcheggio delle Motte di Oga si segue la strada asfaltata fino a raggiungere il forte, da qui sterrata sempre pedalabile fino a raggiungere e superare Malga Masucco; poco dopo aver oltrepassata la stazione di partenza di uno skilift (2250 m) inizia l'unico tratto a spinta, su traccia ripida e molto smossa e scavata, fino a raggiungere la chiesetta di s. Colombano (2480 m). Scendendo sul versante di Isolaccia, si segue inizialmente un sentiero un po' smosso che si collega alla recente strada sterrata sottostante; qui si può scegliere se tenersi sulla viabilità forestale fino al fondovalle o - lo consiglio - deviare sulla sentieristica locale per alcuni tratti, tutta percorribile e pedalabile al 99% (perlomeno io l'ho fatto in sella di una biammortizzata da AM). Un lungo tratto di sterrata scorrevole e con fondo perfetto, poi - raggiunte la baita più bassa di Pezzel - parte un ultimo singletrack, ripido a tratti e forse con un po' troppe pigne - che porta fino al fondovalle. Da qui asfalto e pista ciclabile (in salita!) fino a tornare al punto di partenza, dove ci aspetta una bella birretta!


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/10292


from the car park of the Motte Oga follow the road until you get to the fort, hence the dirt ever pedaled up to reach and exceed Malga Masucco; shortly after he crossed the starting station of a ski lift (2250 m), begins the only stretch to push on the steep trail and very disturbed and dug, until you reach the church of s. Columban (2480 m). Coming down on the side of Isolaccia, it initially follows a path a bit 'loose that connects to recent gravel road below; here you can choose whether to stay on the forest roads to the valley floor or - recommend - divert on local trails for a few strokes, all walking and pedaled to 99% (at least I did in the saddle of a full-suspension from AM). A long stretch of dirt road and sliding with perfect bottom, then - reached the hut lower Pezzel - part of a ultimate singletrack, steep at times and perhaps with a little 'too many pine cones - that leads to the valley floor. From here and asphalt bike trail (uphill!) Until you return to the starting point, where we expect a nice beer!


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/10292

Map/Elevation

Ad

Pictures


Download

Download the GPS file

Download the complete page

Ad