Pizzo DI Moscio (2411m)


  • 28 km

    Distance

  • 902 m

    Min height

  • 2400 m

    Max height

  • 1497 m

    Δ height

  • Road

  • Equip

  • Skill

  • Effort

Track Description



Itinerario che ha inizio in prossimità del bivio per la frazione di Fioli. Saliamo all’abitato di Riano dove abbandoniamo il bitume per arrampicarci su uno sperone di roccia arenaria che immette nella sterrata la quale risale il bosco dello Schiafarnito fino alla località del Ceppo. Una lunga carrareccia porta al Lago dell’Orso e termina in corrispondenza di una fonte pastorale ove cede il passo alla sterrata che risale gli Iacci di Verre per proseguire sulla Storna fino a giungere allla base conica del Pizzo di Moscio. In portage si punta la vetta zig zagando tra piccoli ruscelli fino a toccare quota 2411 m. Il panorama dalla sommità del Pizzo spazia sul cuore pulsante della Laga. Si scende alla sella sita tra Pizzo di Moscio ed il Monte Pelone per attraversare gli immensi prati che sovrastano il Fosso della Cavata. Raggiunti gli stazzi sotto le cascate si entra nel bosco e si intercetta la strada forestale che termina su un’area di raccolta legname. Il Sentiero Italia che discende il Fosso della Cavata inizia con un delizioso single track fino ad un piccolo rifugio ubicato nel bel mezzo di un’abetaia. La traccia prosegue più sporca ed insidiosa attraversando a valle macchie di felci che in estate possono superare anche il metro e mezzo di altezza. Insomma un sentiero antico e selvaggio ripaga ampiamente degli sforzi compiuti ma si raccomanda massima attenzione a i numerosi punti esposti che si incontrano durante i tragitto, specie nella zona di Passo Cattivo e quella che precede l’abitato di Padula. Insomma, escursione in ambiente inospitale ma sicuramente remunerativa per chi predilige ambienti selvaggi.


CINGHIALE 20/07/2013 Padula (Te)


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/10282



route that begins near the junction about Fioli. We climb to the town of Riano where we leave the bitumen in order to climb on a sandstone spur that leads into the dirt which goes up the forest to the village of Schiafarnito Yule. A long dirt track leading to the Bear Lake and ends at a source where pastoral gives way to the dirt road that goes back to the Iacci Verre Turn away and continue on until you reach allla conical base of Pizzo di Moscio. In portage you point the top zig zagging between small streams up to 2411 m altitude touch. The view from the summit of Pizzo goes on beating heart of Laga. It comes down to the saddle located between Pizzo di Moscio and Mount Pelone to cross the immense meadows overlooking the Fosso della Cavata. Reached the pens below the falls you enter the forest and intercepts the forest road that ends at a collection timber. The Path of Italy descending Fosso della Cavata begins with a delicious single track up to a small shelter located in the middle of fir-wood. The track continues dirtiest and treacherous crossing downstream patches of ferns in the summer can also exceed five feet in height. In short, a path ancient and wild amply repays the efforts but it is recommended that careful attention to several points raised that are encountered during the journey, especially in the area of ??Passo Bad and the one that precedes the town of Padula. In short excursion into inhospitable environment but definitely rewarding for those who prefer wild environments.
BOAR 20/07/2013 Padula (Te)


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/10282

Map/Elevation

Ad

Pictures


Download

Download the GPS file

Download the complete page

Ad