Giro di Montisola


  • 17.1 km

    Distance

  • 178 m

    Min height

  • 581 m

    Max height

  • 403 m

    Δ height

  • Road

  • Equip

  • Skill

  • Effort

Track Description


Bel giro, consigliatissimo anche dopo abbondanti piogge per la buona capacità drenante del fondo. Tour prevalentemente da mtb front tranne che per la discesa da Cure a Peschiera, per la quale sarebbe meglio avere una full.Appena scesi dal traghetto a Peschiera Maraglio , dx su asfaltata verso nord, costeggiando il lago, passiamo Carzano e giunti a Siviano seguiamo le indicazioni per il santuario della Madonna della Ceriola: ora , tra asfalto e strada a ciottoli saliamo verso la cima del monte passando per Olzano, Masse e Cure. Giunti a quest’ultimo paesino la strada si inerpica decisamente e di lì a poco, percorrendo il sentiero”facile”, raggiungiamo il santuario bici in spalla per bypassare gli ultimi gradini. Qui si gode di stupenda vista a 360° . Ora varchiamo il cancello(a volte chiuso) dopo la chiesetta e cominciamo la divertente discesa , che ci conduce di nuovo verso Cure, appena prima del quale prendiamo a sx un sentiero a tratti molto tecnico(consigliate mtb full) che ci conduce sull’asfaltata a poche centinaia di metri da Peschiera Ma raglio. Ora di nuovo in salita a dx verso Senzano, guadagnato il quale teniamo a sx per Menzino. Qui passiamo di lato al campo di calcio e seguendo il sentiero”didattico” arriviamo alla splendida rocca Martinengo, che lambiamo lasciandola alla ns sx. Di nuovo in discesa verso Menzino, poi sx su asfaltata che ci porta in direz Peschiera, ma poco dopo al bivio dx in discesa direz. Sensole: costeggiamo il lago fino al traghetto che ci riporterà sul “continente”.


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/1546


Nice ride, highly recommended, even after heavy rains for good drainage capacity of the fund. Tour predominantly mtb front except for the descent from Cure in Peschiera, for which it would be better to have a full.Appena off the ferry in Peschiera Maraglio, right on the paved north along the lake, we pass Carzano and came to follow the Siviano directions to the sanctuary of Our Lady of Ceriola: now, including road asphalt and cobbled climb to the summit of the mountain through Olzano, Masses and Cure. Once in the latter village the road climbs sharply and shortly thereafter, following the path "easy", we reach the sanctuary bike on his shoulder to bypass the last steps. Here you can enjoy breathtaking 360 °. Now we cross the gate (sometimes closed) after the church and begin the fun descent, which leads us back to the Cure, just before which we left a trail at times very technical (recommended mtb full) that leads us asphalted a few hundred meters from Peschiera But bray. Now again uphill to the right to Senzano, which earned the keep left for Menzino. Here we pass the side of the football field and following the path "teaching" we arrive at the stunning fortress Martinengo, who lambiamo leaving it to our left. Back down towards Menzino, then left on the asphalt that leads us in direz Peschiera, but shortly after the fork right downhill towards. Sensole: drive along the lake to the ferry that will take us back to the "mainland".


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/1546

Map/Elevation

Ad

Pictures


Download

Download the GPS file

Download the complete page

Ad