Ghevio - Mottarone


  • 49.2 km

    Distance

  • 379 m

    Min height

  • 1441 m

    Max height

  • 1062 m

    Δ height

  • Road

  • Equip

  • Skill

  • Effort

Track Description


Il percorso parte da Ghevio dal quale si raggiunge Colazza. Dopo il cimitero girare a destra e raggiungere Fosseno dal sentiero. Passare sotto il monte della Croce raggiungere la strada che sale al poggio quindi prendere subito a destra per il sentiero che segna la variante basse del Vergante. Una volta giunti all'Alpe Canà procedere fino alla cima del Scincina e scendere alla strada che collega Armeno a Gignese. Sconsiglio per questo tratta (dall'alpe Canà alla strada di prendere il sentiero V0 in quanto molto brutto).

A questo punto scnedere di qualche metro verso Gignese e prima del ponte prendere il sentierò V0. Attenzione, all'imbocco del sentiero un cartello segna una Proprietà privata... il furbone però non può impedire l'accesso al sentiero! Quindi procedete senza problemi. Dopo pochi metri il sentiero sembrerà finire. Non fatevi ingannare in quanto è solo coperto dalla vegetazione.
Procedete in salita senza farvi intimorire dal cane del fattore che avrebbe molto piacere a sbranarvi... è ben legato.
Continuate in salita fino a dei rustici diroccati qui procedete a sinistra (purtroppo i sentieri in questa parte non sono ben segnati... i nostri amici forestali, benché sempre "impegnati" potrebbero segnalare meglio questi sentieri).
Da qui il sentiero inizia a tagliare il pendio del Mottarone procedendo lungo un single track fra le felci. Se percorrete il percorso in estate potrebbe essere un po' impegnativo data l'altezza della vegetazione.
Continuando si raggiunge il sentiero che collega il monte del Falò alla strada asfaltata del Mottarone. Continuate fino a raggiungere la strada e proseguite fino alla cima. Da qui, scendere tramite il sentiero L1 che di fatto è una pietraia piuttosto ripida. Una volta giunti ad Alpino proseguire per Gignese e rientrare a Ghevio dalla strada normale.


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/10251


The route starts from Ghevio from which you can reach Colan. After the cemetery, turn right and reach Fosseno from the trail. Go under the mountain of the Cross reach the road that leads to the hill and then take an immediate right to the path that marks the low variant of Vergante. Once you get to Alpe Canà proceed to the top of Scincina and get off the road connecting Armenia to Gignese. I do not recommend this route (from Alpe Canà the road to take the path V0 as very ugly).
At this point scnedere a few feet toward Gignese before the bridge and take the path V0. Attention, a sign marks the entrance of the path a Property ... the wise guy but can not prevent access to the path! Then proceed smoothly. After a few meters the trail seem to end. Do not be fooled as it is only covered by vegetation.
Proceed uphill without being intimidated by the dog of the factor that would most like to tear you ... it is well tied.
Continue uphill to the rustic dilapidated proceed here to the left (unfortunately the trails in this part are not well marked ... our friends forestry, although always "busy" may signal better these paths).
From here the trail starts to cut the slope of Mottarone proceeding along a single track between the ferns. If you walk down the path in the summer might be a bit 'challenging given the height of the vegetation.
Continuing we reach the path that connects the mountain of the Bonfire of the paved road Mottarone. Continue until you reach the street and go up to the top. From here, go down the path through L1 which is actually a pretty steep scree. Once you have arrived at Alpine continue to Gignese and return to normal Ghevio from the road.


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/10251

Map/Elevation

Pictures


Download

Download the GPS file

Download the complete page