Monte Guglielmo Nord Ovest


  • 42.7 km

    Distance

  • 185 m

    Min height

  • 1950 m

    Max height

  • 1765 m

    Δ height

  • Road

  • Equip

  • Skill

  • Effort

Track Description




E questa è l'ultima(sesta)delle discese dal Guglielmo.Siamo a nord ovest del Golem nella zona di Passabocche nella bellissima valle che scende a Pisogne.
Interessante il tratto in quota(mai proposto fino ad ora) sulle creste tra il Redentore e il castel Bertino punto più alto del gruppo"Guglielmo".
Partiamo da Toline frazione di Pisogne,prendiamo la bellissima ciclabile che costeggia il lago fino a Marone,ora a sx in salita in direzione Zone,dopo un'ultimo tratto sull'antica strada Valeriana giungiamo a Cislano,dopo la frazione a destra per la val di Gasso su asfalto e poi sterrata fino al passo Croce di Marone,ancora salita fino alle malghe Guglielmo di sotto e di sopra fino al rifugio Almici(ottimi i casocelli) e sulla cima del Redentore 1950 slm.salita mai troppo ripida pendenza media 10% con ottimo fondo.
Dal Redentore torniamo alla selletta e prendiamoil 3v verso ovest,percorriamo le creste lasciandi il 3v sulla destra con qualche tratto a spinta,dal Castel Bertino scendiamo alla punta Caravina,ora a destra in decisa discesa verso Paasabocche(sent 201),tratto tecnico,ripido ma molto bello.Arriviamo al rifugio Medelet(punto di ristoro estivo O.M.G.),prendiamo la cementata e sterrata che velocemente ci porta a Passabocche,diritti su asfalto in direzione Croce Marino-val Palot.Al passo giriamo a sx su mulattiera,sterrata e selciata che attraverso le cascine Ceto di sopra,Novezze arriviamo sull'asfaltata a Grignaghe,attraversiamo il centro e sempre su ciottolata,risbuchiamo sull'asfaltata,che abbandoniamo subito andando a sx fino al centro di Pontasio,ora sotto il paese riprendiamo la ciottolata molto ripida fino alla strada che prendiamo a sx fino a Terzana.Ci portiamo sull'altro lato della valle e continuimo sulla stradina principale facendo attenzione all'inizio del sentiero a sinistra,ora su divertenti tornantini e passando sulla frana ci abbassiamo fino al torrente,che guadiamo e ci portiamo sulla sterrata che scende nel centro di Pisogne e sulla statale a sinistra in 1,5 km ritorniamo al punto di partenza.


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/1392



And this is the last (sixth) came down from the Guglielmo.Siamo northwest of the Golem in the Passabocche in the beautiful valley that descends to Pisogne.
Interesting tract at high altitude (never brought up now) on the ridges between the Redeemer and the castel Bertino highest point of the group "William".
start from Toline fraction of Pisogne, we take the beautiful path along the lake to Marone, now left uphill towards Zone, after a last stretch on the old road come to Cislano Valerian, after the village on the right for the val di Gasso on asphalt and dirt then step up to the Cross of Marone, still climb up to the mountain pastures Guglielmo below and above up the refuge Almici (the excellent casocelli) and on top of the Redeemer 1950 slm.salita never too steep average gradient 10% with excellent skiing.
Since Redeemer back to the saddle and prendiamoil 3v to the west, we cross the ridges lasciandi the 3v on the right with some stretch to push, from Castel Bertino go down to the tip Caravina, right now decidedly down to Paasabocche (path 201), based on technical, very steep but bello.Arriviamo the refuge Medelet (refreshment summer OMG), we take the cemented and dirt that quickly leads us to Passabocche, rights of asphalt in the direction of the cross-val Marino Palot.Al step we turn left onto the trail, paved and dirt road through the farms Ceto above, we arrive Novezze asphalted to Grignaghe, cross the center and always on, cobbled risbuchiamo asphalted, that we leave immediately going left to the center of Pontasio, now under the country we take the very steep cobbled road that we take to the left to bring Terzana.Ci on the other side of the valley continuimo on the main street and paying attention at the beginning of the path to the left, now about funny hairpins and passing on the landslide we go down to the creek, wade and we carry on the dirt road that goes down in the center of Pisogne and on the road to the left in 1 5 km back to the starting point.


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/1392

Map/Elevation

Ad

Pictures


Download

Download the GPS file

Download the complete page

Ad