Avezzano - Piani di Pezza


  • 54.6 km

    Distance

  • 699 m

    Min height

  • 1583 m

    Max height

  • 884 m

    Δ height

  • Road

  • Equip

  • Skill

  • Effort

Track Description


Avezzano – Forme – Ovindoli impianti sci – Vado del Ceraso – Piani di Pezza – Rovere – Ovindoli – Forme - Avezzano


Regione: Abruzzo
Provincia: AQ
Altezza max: mt.1584
Altezza min: mt.700
Ascesa accumulata: mt.1077
Km: 55
Tempo: 4 ore e 30 minuti
Tipo: All Mountain
Difficoltà: media
GPS: si

Difficoltà tecnica (salita/discesa) * : MC / MC
* scala delle difficoltà tecniche CAI



Escursione a quota media, effettuata in una giornata in cui era prevista pioggia, il cui percorso consente in ogni momento di riprendere la discesa e tornare alla base in poco tempo.
Fortunatamente il tempo si è mantenuto ed è stato possibile completare il giro con tutta calma.
Percorso mediamente impegnativo ma, si sente nelle gambe per i suoi 55 km.
Paesaggi ameni e montagne a perdita d’occhio rendono il percorso molto soddisfacente anche dal punto di vista ambientale e paesaggistico.

ROADBOOK:
Partenza da Avezzano in direzione di Forme, noi abbiamo seguito la strada asfaltata per risparmiare energie e per evitare il fango dovuto alle piogge dei giorni precedenti ma, se si vuole, si possono anche seguire altre vie.
Attraversiamo Forme e proseguiamo in direzione di Santa Iona fino al valico di Fonte Capo La Maina, riconoscibile per il fontanile che troviamo alla nostra sinistra.
Da qui affrontiamo la sterrata, in direzione del Monte Magnola che ci porta, senza possibilità di errori, fino ad incrociare la strada asfaltata che, in salita per 600 mt., ci porta fino al piazzale degli impianti di risalita di Ovindoli.
Oltrepassiamo il piazzale e subito dopo giriamo a sinistra in direzione del ristorante “Il Caminetto”, lo superiamo ed attraversiamo la pista “La Dolcevita”.
Seguiamo dei tracciati abbastanza evidenti fino a sboccare sulla strada bianca che, a sinistra, ci porta fino a quota 1580 in località Vado del Ceraso.
Da qui si comincia a scendere verso i Piani di Pezza dove, proseguendo sulla strada verso destra, passiamo davanti ad un rifugio dove è possibile anche fermarsi a mangiare e rifocillarsi.
Subito dopo, a destra, la strada che ci porta verso Rovere.
Da rovere ci dirigiamo per Ovindoli.
Prima del paese giriamo a destra in direzione della zona alberghi da cui riprendiamo la strada che sale verso gli impianti sciistici. Ci ritroviamo ad incrociare la sterrata che ci aveva portato in quota e che ci riporta va dove siamo venuti.


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/1253


Avezzano - Shapes - Ovindoli ski lifts - Vado del Ceraso - Piani di Pezza - Oak - Ovindoli - Shapes - Avezzano
Region: Abruzzo
Province: AQ
Height max: mt.1584
Min Height: mt.700
accumulated Rise: mt.1077
Km: 55
Time: 4 hours and 30 minutes
Type: All Mountain
Difficulty: medium
GPS: you
Technical difficulty (up / down) *: MC / MC *
scale of the technical difficulties CAI
Excursion to share media, carried out in a day when rain was expected that the path allows at any time to resume the descent and return to base in a short time.
Fortunately the weather remained and it was possible to complete the lap calmly.
Path medium difficulty, but feels his legs for 55 km.
pleasant landscapes and mountains as far as the eye make the course very satisfactory from the point of view of the environment and landscape.
ROADBOOK:
Check out from Avezzano in the direction of shapes, we followed the paved road to save energy and to avoid the mud due to the rains of the previous days, but if you want, you can also follow other paths.
cross Forms and continue in direction of Santa Iona to pass Source Capo La Maina, recognizable by the fountain that we find on our left.
From here we face the dirt road, in the direction of Monte Magnola that leads us, without mistakes, until you cross the asphalted road, uphill for 600 meters., brings us to the square of the lifts of Ovindoli.
We cross the square and immediately turn left in the direction of the restaurant "The Chimney", get over it and cross the runway "The Turtlenecks."
We follow the tracks pretty obvious to flow up the white road, on the left, leads us to an altitude of 1580 locations Vado del Ceraso.
From here you start going down to the Piani di Pezza where, following the road to the right, we pass to a shelter where you can also stop to eat and refuel.
Soon after, on the right, the road that leads to Oak.
From oak we head for Ovindoli.
Before the town turn right in the direction of the area hotels from which we take the road up to the ski resorts. We are left to cross the dirt road that led us to share and we go back where we came from.


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/1253

Map/Elevation

Ad

Pictures


Download

Download the GPS file

Download the complete page

Ad