Parco Naturale del Monte Corno


  • 39.3 km

    Distance

  • 810 m

    Min height

  • 1723 m

    Max height

  • 913 m

    Δ height

  • Road

  • Equip

  • Skill

  • Effort

Track Description


La partenza è a Molina di Fiemme da dove si sale a S. Lugano lungo sentieri e piste forestali che costeggiano il Rivo di Solaiolo. Imboccato il tracciato della vecchia ferrovia che corre parallelo alla s.s.48 delle Dolomiti si raggiunge in discesa l'abitato di Fontanefredde dove si prende a sx la s.p. 59 che sale al paese di Trodena. Lo si attraversa e si scende per breve tratto in direzione di Casignano, facendo attenzione a prendere a sx, subito dopo il tornante e in corrispondenza di una fermata dell'autobus, una stradina selciata che si abbassa ripidamente ad incrociare una sterrata contrassegnata con segn. n. 6. La si segue in discesa e all'incrocio con la s.f. con segn. n. 10, si prende quest'ultima svoltando a sx. la si segue fino al termine proseguendo su buon sentiero ma talmente stretto che probabilmente molti saranno costretti a percorrere spingendo la bici. Dopo circa 500 m. si trova un'altra s.f. dove alcune frane costringono a scendere un paio di volte. Fare attenzione ad un successivo bivio che si trova dopo il primo secco tornante ( q. 1240 m. ) dove bisogna prendere a sx e seguire lungamente la s.f. incrociando più volte il sentiero n. 9. Lasciare a sx l'incrocio per il Passo Cisa e proseguire a dx per malga Corno, Lago Nero e Lago Bianco (che in realtà sono due biotopi paludosi). Si prosegue ancora lungo la s.f. che continusa a salire a mezzacosta compiendo 2 tornanti. Subito dopo il secondo si incontra un bivio, prendendo a sx si scende al PassoCisa senza raggiungere la Malga Corno, proseguendo invece verso dx si incontra prima il bivio per il Lago Nero e Malga Corno mentre proseguendo ancora diritto per si aggira il successivo Lago Bianco per poi raggiungere con numerosi saliscendi la citata malga. All'incrocio di q. 1240 m. la mia traccia prosegue erroneamente a dx su una pista invitante che poi termina e non volendo tornare indietro ho dovuto spingere e portare la bici abbastanza faticosamente per circa 15 min. nel bosco fino alla sovrastante s.f. a brevissima distanza dal Lago Bianco. Il mio percorso è sicuramente più breve ma consiglio vivamente di fare attenzione al citato incrocio e seguire la s.f. Raggiunta la M.ga Corno (agritur) si scende velocemente al P.sso Cisa e prendendo a dx si continua a scendere prendendo la seconda s.f. che si incontra a sx e si sale ai masi Pausa Bedolli. Attraversate le case si prosegue in falsopiano fino alla Krabes Alm/Malghette (agritur) e si prosegue su s.f. con segnavia n. 9 per circa 1 km. e mezzo fino ad imboccare a dx il sent. 5a che scende fino all'abitato di Anterivo. Lo si attraversa tenendo sempre la sx e raggiungendo la s.p. 79 che si risale per pochi metri e si prende a dx per Guggal. Al successivo bivio tenere la dx fino a raggiungere la s.f. con segnavia n. 8 che scende velocemente a Molina.


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/10223


The starting point is to Molina di Fiemme where you climb in S. Lugano along paths and forest trails that run along the Rivo of Solaiolo. Having taken the route of the old railway line that runs parallel to the SS48 of the Dolomites and descend to the village of Fontanefredde where you turn left the sp 59 which goes to the country of Truden. Cross it and go down for a short distance in the direction of Casignano, making sure to take the left, just after the hairpin and at a bus stop up the street that drops steeply to cross a dirt road marked with marking. n. 6. Follow it down and the junction with the sf with marking. n. 10, we take the latter turning left. follow it to the end, continuing on a good path but so narrow that probably many will be forced to walk pushing the bike. After about 500 m. there is another s.f. where some landslides forced to go down a couple of times. Pay attention to the next junction which is located after the first sharp bend (q. 1240 m.) Where you take a left and follow the long sf crossing several times the path n. 9 Let the intersection on the left for the Cisa Pass and continue to the right to alp horn, Black Lake and White Lake (which in reality are two marshy habitats). Carry on along the s.f. that continusa to climb the hillside making 2 turns. Immediately after the second you come to a fork, take a left to go down without PassoCisa Malga Horn, continuing instead to right before you come across the junction to the Black Lake and Malga Horn while still continuing right for you around the next to White Lake with many ups and downs before reaching the said Alm. At the intersection of q. 1240 m. my mistake on the right track continues on a track which then ends up inviting and not wanting to go back and I had to push hard enough to bring the bike for about 15 min. in the woods to the above s.f. a short distance from White Lake. My path is definitely shorter, but I highly recommend you pay attention to the aforementioned intersection and follow the sf After reaching the M.ga Horn (Farm) rapidly down to Passo Cisa and taking to the right, continue to descend, taking the second sf you'll find on the left and climb to the farms Pause Bedolli. Go through the houses continue on a slight slope to the Krabes Alm / Malghette (Farms) and continue on sf with sign no. 9 for about 1 km. and a half until you can turn right path no. 5a that descends to the village of Altrei. Cross the bridge and keep to the left to reach the sp 79 that you are dating for a few meters and take a right to Guggal. At the next junction keep right until you reach the sf with sign no. 8 that drops quickly to Molina.


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/10223

Map/Elevation

Pictures


Download

Download the GPS file

Download the complete page