Tmb - Monte Elmo


  • 33.2 km

    Distance

  • 1131 m

    Min height

  • 2443 m

    Max height

  • 1312 m

    Δ height

  • Road

  • Equip

  • Skill

  • Effort

Track Description


Ulteriori informazioni a.

Raggiungere la vetta del Monte Elmo significa affrontare una delle più lunghe e impegnative salite della zona e, allo stesso tempo, godere di uno dei panorami più estesi della Val Pusteria.

Il tour inizia sulla ciclabile della Val Pusteria che conduce a San Candido, dove inizia l’ascesa che contraddistingue l’itinerario: inizialmente è piuttosto discontinua con tratti ripidi che si alternano a falsopiani e lievi discese, divenendo in seguito più costante fino al rifugio Jager; la forestale si impenna poi con decisione risalendo la pista da sci, presentando pendenze elevate che rendono la scalata non ciclabile per brevi tratti.

In vista del rifugio Monte Elmo le pendenze tornano agevoli, con la salita che continua toccando il rifugio Gallo Cedrone e proseguendo su fondo via via più dissestato fino a innestarsi su un facile sentiero di cresta ai piedi del Monte Elmo. La vetta, distante solo pochi minuti, può essere raggiunta seguendo la traccia che si inerpica a sinistra verso il vecchio osservatorio meteorologico dal quale la vista spazia in ogni direzione dalla Val Pusteria alla Valle di Sesto, dal Grossglockner alle Dolomiti di Sesto, ripagando abbondantemente gli sforzi fatti per arrivare fin quassù.

Il sentiero di cresta, stretto e in parte esposto ma dalle difficoltà tecniche non elevate, effettua un lungo traverso panoramico sul confine verso il valico Leckfeldsattel; una vertiginosa rampa permette infine di arrivare al rifugio Sillianer, punto più alto del tour e prezioso punto di ristoro.

L’itinerario prosegue sulla ripida e sconnessa mulattiera (segnavia 471) che scende tra gli alpeggi del versante austriaco fino al rifugio Leckfeld, continuando poi su fondo più compatto nei boschi a nord del Monte Elmo. Con pendenze più dolci e alcune brevi risalite si giunge in vista del confine: quando la mulattiera termina, ci si addentra nel bosco per alcune centinaia di metri rientrando in territorio italiano dove, ritrovata un’altra carrareccia, la si segue in rapida discesa ritornando a Versciaco.

Punto di partenza: Versciaco di Sopra, via Ombrosa, parcheggio impianti di risalita.

Copyright © Stefano De Marchi
Tutti gli itinerari contrassegnati TMB sono disponibili al sito.


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/11642


More information.
Reaching the summit of Mount Elmo means facing one of the longest and most challenging climbs in the area and, at the same time, enjoy one of the most extensive in the Val Pusteria.
The tour starts on the path that leads to the Val Pusteria San Candido, where he began the rise that marks the route initially is rather uneven with steep sections that alternate with falsopiani and slight downhills, later becoming firmer to the refuge Jager ; the forest rears then boldly going up the ski slope, presenting steep slopes that make the climb not cycle for short distances.
In view of the refuge Helm slopes back easy, with the ascent that continues touching the refuge Gallo Cedrone and continuing on a gradually more uneven to engage on an easy trail to the ridge at the foot of Monte Elmo. The summit, which is only a few minutes, can be reached by following the trail that climbs to the left towards the old meteorological observatory from which the view extends in every direction from the Val Pusteria Valley Sixth, the Grossglockner heart of the Dolomites, with plenty of paying efforts to get up here.
The ridge trail, narrow and partially exposed but the technical difficulties are not particularly high, making a long traverse panoramic on the border towards the pass Leckfeldsattel; a steep ramp you come to the shelter to Sillianer, the highest point of the tour and invaluable point of refreshment.
The route continues on steep and rough trail (trail 471), which falls between the pastures of the Austrian side up the refuge Leckfeld, then continuing on a more compact in the north woods of Monte Elmo. With slopes more gentle and some short ascents we come in sight of the border when the trail ends, go into the woods for a few hundred meters returning to the Italian territory, found another carriage road, which you follow in rapid descent back to Versciaco.
Starting point: Versciaco di Sopra, Via Ombrosa, parking lifts.
Copyright © Stefano De Marchi
All routes marked TMB are available at the site.


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/11642

Map/Elevation

Pictures


Download

Download the GPS file

Download the complete page