Bovezzo - S. Onofrio (Brescia)


  • 14.9 km

    Distance

  • 191 m

    Min height

  • 980 m

    Max height

  • 789 m

    Δ height

  • Road

  • Equip

  • Skill

  • Effort

Track Description


Bellissimo intinerario all mountain alle porte di Brescia,relativamente corto,ma molto intenso e godurioso (specialmente la lunga discesa )
Si parte dalla vecchia chiesa di Bovezzo (via San Rocco ),dove eventualmente potete parcheggiare .
La salita iniziale (su cementata) è veramente dura ,se siete degli "ironman"(io non lo sono) riuscirete a farla in sella altrimenti mettete in conto di spingere fino a località cascine Pentere (mt535).
Si procede ora per un tratto pianeggiante che aggirata sulla destra la dorsale, porta in breve alla vecchia santella,qui tenendo la sinistra seguiamo la bella strada tra i castagni e dopo qualche strappetto arriviamo ad una cascina (che avremo alla nostra sx),continuando sempre sulla sx arriviamo ad una pozza (detta dei cinghiali),la aggiriamo e iniziamo a salire dolcemente verso la vetta,contate 8 tornanti e siete arrivati .
Vi immettete sull'unica strada sterrata che affianca una serie di belle cascine e proseguendo diritto arrivate alla chiesetta di S.Onofrio.
Da qui nelle giornate piu' limpide godrete di ottimi panorami.
Iniziamo a scendere,sempre a sx della chiesetta parte il nostro sentiero, all'inizio semplice ,ma via via sempre piu' tecnico,ripido ,sconnesso ....insomma si suda anche in discesa ...buon divertimento!

Qualche fotografia

Nota :consiglio biciclette full,anche se ho visto farlo con delle front.
Attenzione al periodo nel quale è aperta la caccia (ci sono numerosi capanni)





http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/1156


Beautiful adventurous route to the mountain on the outskirts of Brescia, relatively short, but very intense and godurioso (especially the long descent)
It starts from the old church of Bovezzo (via San Rocco), where you can park if necessary.
The initial climb (on concrete) is very hard, if you are an "ironman" (I'm not) be able to make it in the saddle otherwise put in mind to push up to the resort farms Pentere (MT535).
We proceed now to a flat section that circumvented the ridge on the right, leads quickly to the old shrine, here holding the left follow the road between the beautiful chestnut and after a few strappetto arrive at a farm (we have to our left), continue along the left we come to a puddle ( that of the wild boar), the wander and begin to slowly climb to the summit, count 8 turns and you're there.
you enter on the only road that joins a series of beautiful farms and go straight arrive at the church of S. Onofrio .
From here on days more 'clear you will enjoy great views.
begin to descend, always to the left of the church part of our trail, which is simple, but gradually more and more' technical, steep, bumpy. In short ... you sweat even in down ... enjoy!
Some pictures
Note: full board bikes, although I have seen do it with the front.
Beware of the period in which it is open season (there are many huts)


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/1156

Map/Elevation

Ad

Pictures


Download

Download the GPS file

Download the complete page

Ad