Eremo di S. Giorgio


  • 38 km

    Distance

  • 168 m

    Min height

  • 1120 m

    Max height

  • 951 m

    Δ height

  • Road

  • Equip

  • Skill

  • Effort

Track Description


Dall'Eremo di S.Giorgio la vista ripaga ampiamente i tratti a spinta che ci aspettano in questo ampio giro, faticoso ma mai troppo difficile. Si parte dal capolinea della metropolitana cittadina e lungo la ciclabile del Mella si arriva al bivio per Lumezzane che prenderemo. Seguendo la trafficata strada statale, svolteremo a destra seguendo le indicazioni per il Monte Palosso/Santuario Conche, in località Faidana. Giunti al bivio che conduce alla salita delle Poffe (Monte Palosso) teniamo la sinistra fino a ridosso della zona industriale di via Ruca: da qui parte strada sulla sinistra subito in costante salita che dopo una serie di tornanti e dopo un tratto in minore pendenza conduce allo spiazzo da dove parte il sentiero che conduce al Santuario delle Conche di Nave. Dopo 10 minuti di salita, si arriva ad un bivio posto sulla sx con cartelli che indicano la meta della gita: qui iniziano i tratti a spinta in leggero saliscendi ma...sempre spinta è! Dopo circa 25 minuti si arriva sotto l'Eremo dove si lascia la bici per l'ultimo tratto molto ripido da fare a piedi.
La vista spazia sull'abitato di Caino, sul Passo di S.Eusebio, sul Lago di Garda (Rocca di Manerba), sul Baldo, Pizzocolo, Magno e tutti i monti della Valtrompia. L'eremo è quasi sempre chiuso ad eccezione del 1° gennaio e del 25 aprile, salvo avere la fortuna di trovarci l'addetto alla sistemazione che chiavi in mano mi ha aperto l'interno della chiesa dove sono custoditi affreschi del 1700. Posto stupendo! Ritornati al bivio si sale verso il Santuario delle Conche e si prende la discesa contrassegnata dal sentiero n.374 che ci condurrà in località Cocche (salita delle Poffe): discesa caratterizzata da diversi gradoni. Qui prendiamo la stradella che diparte sulla sx e dopo 200mt prendere subito a dx in leggera discesa; incontreremo sulla sx delle abitazioni, all'altezza del muro di cinta dell'ultima prendiamo il sentiero a dx che in discesa, nel bosco, ci condurrà fino alla Chiesa di S.Antonio. Il sentiero è denominato via Piana e, secondo me, è uno dei più belli della zona. Per me che difetto in tecnica, gli ultimi 5 min. prima delle Cascine Broli sono a spinta. Attraverso la ripida cementata raggiungiamo in breve via Monteclana e poi il centro di Nave da dove ritorniamo al punto di partenza.


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/11521


From Eremo the view of St. George amply repays the traits to push that lie ahead in this ample, tiring but never too hard. It starts from the terminus of the underground city and along the path of Mella you reach the turning for Lumezzane we will. Following the busy main road, we turn right and follow the signs for Monte Palosso / Sanctuary Conche, in places Faidana. At the junction leading to the ascent of Poffe (Monte Palosso) keep to the left until near the industrial area of ??Via Ruca: from here the road on the left immediately after that steady climb a series of switchbacks and after a stretch in the lower slope leads from the clearing where the path that leads to the Sanctuary of Conche Ship. After 10 minutes of climbing, you come to a fork placed on the left with signs indicating the destination of the trip: This is the starting traits to boost slight ups and downs ... but always push it! After about 25 minutes you will arrive in the Hermitage where you leave the bike for the last stretch to do very steep walk.
The view sweeps over the area of ??Cain, on the pitch S.Eusebio on Lake Garda (Manerba Rock) on Baldo, Pizzocolo, and all the mountains of the Great Valtrompia. The hermitage is almost always closed except for the 1 January and 25 April, unless you are lucky to be the guy at the accommodation that keys in hand I opened the interior of the church which houses frescoes of 1700 Terrific place ! Back at the fork, go up towards the Sanctuary of Conche and take the descent from the path marked 374 nocks that will lead us into town (uphill of Poffe): descent characterized by several steps. Here we take the small road that branches off to the left and after 200 meters take an immediate right down slightly; meet on the left of the houses, at the height of the wall last take the path on the right and downward, in the woods, will lead us to the Church of St. Anthony. The trail is named Via Piana and, in my opinion, is one of the most beautiful in the area. For me, that flaw in technique, the last 5 min. before the Cascine Broli are pushing. Through the steep cemented soon reach via Monteclana and then the center of ship where we return to the starting point.


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/11521

Map/Elevation

Ad

Pictures


Download

Download the GPS file

Download the complete page

Ad