Gimillan - Cogne - Ponton - Invergneux


  • 31.1 km

    Distance

  • 1561 m

    Min height

  • 2900 m

    Max height

  • 1339 m

    Δ height

  • Road

  • Equip

  • Skill

  • Effort

Track Description


Partenza da Gimillan nei pressi di Cogne e direzione Lillaz.
Da qui si sale su strada interpoderale nel vallone dell'Urtier, parte su asfalto e sterrato fino al rifugio Sogno di Berdzé al Peradzà.

Poi si prosegue su sentiero verso la finestra di Champorcher. Poco prima del passo si svolta a sinistra su sentiero poco evidente arrivando dal basso e bruttissimo da fare tutto a piedi, superando un altopiano pieno di mucche al pascolo, si passa poco sopra il Lago Ponton sboccando sullo sterrato che arriva dal fondo valle.

Di nuovo sentiero sulla destra fino alla spinta finale faticosissima che ci porterà al colle dell'Invergneux. Solo ora possiamo godere della fantastica discesa nel vallone del Grauson, un single track con parti scorrevoli ed altre un po' più tecniche ma sempre molto divertenti.

Non fatelo da soli come ho fatto io perché è da incoscieti e ti viene la disperazione per tutta la parte di salita non ciclabile.

Copertura del telefono assente per quasi tutto il tempo quindi se succede qualcosa sono cavoli.

La discesa ripaga poi dello sforzo iniziale fino a passo di Invergneux ed è sicuramente da rifare in compagnia.

Percorso difficile-tecnico


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/11317


Departure from Gimillan near Cogne and Lillaz direction.
From here you climb on farm road in Urtier valley, part of asphalt and dirt road to the refuge's Dream Berdzé to Péradza.
Then on on the path towards the window Champorcher. Shortly before the pass, turn left on the trail is not very evident coming from the bottom and ugly to do everything on foot, overcoming a plateau full of grazing cows, passing just above the Lake Ponton Leading to the dirt road that comes from the bottom of the valley.
Portrait Of new path on the right up to the grueling final push that will take us to the hill dell'Invergneux. Only now we can enjoy the fantastic descent into the valley of Grauson, a single track with sliding parts and some other 'more technical but still very funny.
Do not do it alone like I did because it is from you and incoscieti despair is all part of the climb is not path.
phone cover for absent most of the time so if something happens they are headed.
The descent then repays the initial effort to step up of Invergneux and it is certainly to be redone in the company.
difficult path-technical


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/11317

Map/Elevation

Ad

Pictures


Download

Download the GPS file

Download the complete page

Ad