363 Giro attorno al Monte Cesen, da Pianezze, in verso Antiorario.


  • 34.8 km

    Distance

  • 871 m

    Min height

  • 1393 m

    Max height

  • 521 m

    Δ height

  • Road

  • Equip

  • Skill

  • Effort

Track Description


Referente LUIGI - () - Ultima ricognizione: 11/09/2012

SCHEDA TECNICA
Verso Antiorario - Lunghezza = 34 Km - Dislivello Sal/Disc = +1250 m
Quote min/Max = 870 / 1390 - Tempo Standard ore 4:0 min
Velocità media = 8,5 Km/ora - Ciclabilità su tempo 99% (a piedi 2 min)
Difficoltà Tecnica = 4/7 MEDIO - GD= 62 Medio/Difficile

NOTA: questo percorso non è stato creato semplice cambiando il verso del n° 359 (giro Orario del Cesen); sono stati scelti molti tratti alternativi per garantire la massima ciclabilità (alcune piacevoli discese sarebbero diventate salite impossibili.)

DESCRIZIONE:
Dal lato est del piazzale (vicino alla fontana), si inizia in discesa, sul fondo di una valletta fino ad incontrare la via dei Fagher (wp A) e per questa si raggiunge il punto di q.min a 925 m (poco sopra Pian De Farnè). Da qui si risale prima verso nord e poi verso est, tagliando le pendici del Mariech - Posanova a quote altalenanti attorno ai 1000 m.
Si incontrano varie casette ed a fine tratto una ripida discesa porta alla confluenza con la strada del Madean (che sale da Combai) a q. 870. Si sale facilmente su asfalto fino al tornante di q 1120 dove si stacca una forestale con varie indicazioni; la pendenza è moderata salvo alcuni strappi nel finale (ormai cementati) e termina a f.lla Mattiola (q.1260). A dx si potrebbe proseguire sulla dorsale per malga Mont, Praderadego ... invece per il nostro percorso questo è il "giro di boa"; si svolta a sx , perdendo 40 m di quota sul versante nord, quindi si risale verso la dorsale che si raggiunge a q. 1325, ai piedi del Rif. Posapuner. Se serve ristoro fate una breve digressione al rifugio, comunque raccomandabile ache per il notevole panorama.Tornati alla sella si sale ancora, aggirando il monte Cimon e scollinado poi tra questo ed il monte Grave a q. 1390. Si scende, verso nord, nell'amena valletta fino al pianoro di C.se Federa (le vedete a sx) e nel wp I si lascia la strada per un sentiero erboso che segue il fondovalle; attenzione alle ortiche: avere pantaloni lunghi o gambali di scorta può essere la soluzione!. Quando si entra nel bosco finiscono le ortiche ma inizia un tratto dissestato per circa un centinaio di m; poi il sentiero si allarga, spiana e migliora anche il fondo, fino ad uscire dal bosco nella radura di C.ra Forcona; poco dopo ancora un tratto di discesa ripida e sassosa potrà appiedare i meno abili nell'equilibrio. La forestale incontra (a q. 1200) la strada Marich-Pian de Coltura nei pressi di Capite De Garda; si tiene a sx e meno di 50 m dopo a dx, iniziando un percorso tortuoso ed in continuo saliscendi che taglia il boscoso versante ovest del Cesen. A q. 1265 si valica la sella della Forcellona (tra M. Zogo e M. Cesen) e si inizia a scendere verso Milies. A quota 1000 si arriva al bivio della “botte” che offre un comodo riparo in caso di necessità; anziché proseguire in discesa per Milies, si riprende a salire. La dura salita termina uscendo (a q. 1180) sulle prative e panoramiche pendici ovest del monte Orsere, (vista sul Grappa,Tomatico e le vette Feltrine.). Ci troviamo nei pressi di C.re Molvine e procediamo su buona carrareccia fino all'incontro col la SP Pianezze-Mariech (wp N q. 1190). Dopo una breve discesa si prende a dx la stradina che scende a Col Balcon godendo di un grandioso panorama sul massiccio del Grappa; a q. 1010 si lascia la stradina per un sentiero che si stacca sulla sx. entrando nel bosco.
NOTA: 150 m più sotto è ubicato l'agriturismo Col Balcon; se volete approfittarne, poi non serve risalire in quanto dall'agriturismo parte un sentiero che si ricollega alla traccia nel wp R (nei pressi della Colonia ).
Seguendo la traccia da P (q. 1010) si percorre un sentiero delizioso, prima nel bosco, poi su prato, che incrocia una pista nel wp Q a q. 1000 (siamo sopra la Colonia); si prosegue in piano poi con brevi tornantini ci si abbassa alla strada della Colonia (sbarra nel finale). In falsopiano, su ottimo sterrato, si raggiunge la SP Valdobbiadene-Pianezze. Su questa si sale fino a q. 1040 e poi per secondaria si torna al piazzale di partenza.


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/11267


Contact LOUIS - () - Last reconnaissance: 11/09/2012
TECHNICAL
Towards CCW - Length = 34 km - Altitude difference Sal / Disc = +1250 m
Quote Min / Max = 870 / 1390 - 4 hours Standard Time: 0 min
Average speed = 8.5 km / h - saddle on time 99% (2 min walk)
Technical Difficulty = 7.4 MEDIUM - GD = 62 Middle / difficult
NOTE: This location has not been created simply by changing the direction of the n ° 359 (around Timetable Cesen); were chosen many alternate strokes for maximum cycling (some pleasant downhill slopes would become impossible.)
DESCRIPTION:
From the east side of the square (near the fountain), you start going down to the bottom of a valley until you meet the way of Fagher (wp A) and for this we reach the point of q.min to 925 m (just above Pian De Farnè). From here, go up first to the north and then east, crossing the slopes of Mariech - Posanova to share fluctuating around 1000 m.
They meet various lodges and at the end of a steep downhill section leads to the confluence with the way the Madean ( rising from Combai) to q. 870 It can easily climb out of asphalt to the hairpin of 1120 where q comes off a forest with various indications; The slope is moderate except for a few tears in the final (now cemented) and ends at Forcella Mattiola (q.1260). On the right you could continue along the ridge to Mont Alm, Praderadego ... but for our journey this is the "turning point"; turn left, losing 40 m above sea level on the north side, then climb up to the ridge that reaches q. 1325 in the foothills of the Rif Posapuner. If you need refreshment take a short digression to the shelter, however, recommended to ache on the remarkable panorama.Tornati climb to the saddle again, skirting the mountain Cimon and scollinado then between this and the mount Grave in q. 1390. Descend to the north, in the pleasant valley up to the plateau of C.se Pillowcase (see the left) and in the wp I leave the road to a grassy path that follows the valley floor; caution to the winds: to have long pants or leggings escort may be the solution !. When you enter the forest nettles end but begins a rough stretch for about a hundred meters; then the path widens, flattens and also improves the bottom, until you come out from the forest into the clearing of C.ra Forcona; shortly after another stretch of steep and stony descent will appiedare the less skillful balance. The forest meets (in q. 1200) the road Marich Pian de-farming near De Garda understand; is held in the left and less than 50 m to the right after starting a circuitous route and ups and downs that cuts the wooded west slope of Cesen. A q. 1265 crosses the saddle Forcellona (between Zogo M. and M. Cesen) and you start to descend towards Milies. At an altitude of 1000 arrives at the junction of the "barrel" that provides a comfortable shelter in case of need; rather than continue downhill for Milies, it starts to climb. The hard climb ends coming out (in q. 1,180), and scenic meadows on the western slopes of Mount Orsere (view on Grappa, Tomatico and peaks Feltrine.). We are located near C.re Molvine and proceed on good dirt track up to the meeting with the SP-Pianezze Mariech (wp N q. 1190). After a short descent you take the right road that descends to Col Balcon enjoying a superb view of the Grappa massif; to q. 1010 leaves the road for a path that branches off to the left. entering the woods.
NOTE: 150 m below the farmhouse is situated Col Balcon; if you want to take advantage of it, then you do not need to go back from the farm as part of a path that is linked to the trace in the R wp (near Cologne).
Following the track from P (alt. 1010) along a path delicious, first in the forest, then on the grass, which crosses a track in the wp Q to q. 1000 (we are on the Cologne); continue in the plan with short hairpins then you go down the road of the colony (the bar in the final). On a slight slope, on good dirt road, you reach the SP-Valdobbiadene Pianezze. On this climb up to q. 1040 and then to secondary returns to the starting square.


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/11267

Map/Elevation

Ad

Pictures


Download

Download the GPS file

Download the complete page

Ad