Creste del Monte Bove


  • 29.8 km

    Distance

  • 705 m

    Min height

  • 2141 m

    Max height

  • 1436 m

    Δ height

  • Road

  • Equip

  • Skill

  • Effort

Track Description


Il percorso proposto è senza dubbio tra i più belli da fare nel parco dei Sibillini!!!
Un percorso molto remunerativo e di grande soddisfazione che attraversa in quota le principali vette del Monte Bove, il gruppo più "dolomitico" e certamente più significativi del parco.
In sintesi:
1) partenza da Ussita (mt. 720) e salita su forestale fino a Frontignano (mt 1300)
2) da Frontignano si risale sempre su forestale sul fianco del Monte Cornaccione
3) all'altezza di un tornante si lascia la forestale e si prosegue su sentiero fino alla fonte del Lupo (bellissimi scorci su Passo Cattivo e sulla Valle del Nera)
4) da Fonte del Lupo (mt 1700) si prosegue faticosamente fino a Passo Cattivo (mt 1870);
5) da Passo Cattivo si imbocca una pista che molto ripida risale la spalla sud/ovest del Monte Bove Sud (circa 300 mt di dislivello per circa 1 ora di bici in spalla)
6) dalla vetta sud (mt 2130)si prosegue a fil di cresta in direzione della vetta nord (tratto spettacolare, con bellissimi panorami sulle principali vette dei sibillini)
7) dalla vetta nord (mt 2110) si prosegue in discesa in direzione della Croce di Monte Bove (a tratti molti ripida ma quasi interamente fattibile in sella)
8) la Croce di Monte Bove (mt 1905) si raggiunge con breve tratto da fare a piedi (bellissimo terrazzo panoramico sulla Valle di Ussita)
9) dalla Croce di Monte Bove si scende in Val di Bove con un sentiero a tratti piuttosto impegnativo;
10) dalla Val di Bove si prosegue verso Frontignano su bel sentiero (tratto intermedio impegnativo)
11) degna conclusione di questo fantastico giro è la discesa da Frontignano fino a Ussita: un bellissimo sentiero (indicazioni PS3), quasi interamente nel bosco, dove la natura è stata particolarmente generosa nel porre ogni tipo di ostacolo (terra battuta, radici, roccia, gradini, compressioni, cambi pendenza, ecc.) per la gioia anche dei bikers più esigenti.

CONSIGLI: chi volesse allungare può proseguire risalendo fino in Val di Panico servendosi dei questa traccia: dalla frazione di Calcara

Buona pedalata!!!!!

Altre info e foto su:



http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/11266


The proposed route is undoubtedly among the finest to be done in the Park of the Sibillini !!! On A journey very rewarding and of great satisfaction that crosses share the main peaks of Monte Bove, the largest group "Dolomite" and certainly more significant of the park.
In summary:
1) starting from Ussita (mt. 720) and climb on forest until Frontignano (mt 1300)
2) by Frontignano always go up on the hillside of Mount Forest Cornaccione
3) at a hairpin bend you leave the forest and continue on the path to the source of the Wolf (beautiful views of Passo Bad and the Nera Valley)
4) by Fonte del Lupo (mt 1700 ) proceed with difficulty up to Passo Bad (mt 1870);
5) Step by Wicked turn into a very steep trail that goes up the shoulder south / south west of Monte Bove (about 300 meters in altitude for about 1 hour of bike in shoulder)
6) south from the summit (2130 m), go to the edge of the ridge to the summit of the north (section spectacular, with beautiful views of the main peaks of the Sibillini) Page 7) north from the summit (2110 mt ) go downhill in the direction of the Cross of Monte Bove (sometimes many steep but almost entirely feasible in the saddle)
8) the Cross of Monte Bove (mt 1905) can be reached by a short stretch by foot (beautiful terrace panoramic view of the Valley of Ussita)
9) by the Cross of Monte Bove descend in Val di Bove with a path that is sometimes quite challenging;
10) from the Val di Bove continue to Frontignano of beautiful trail (intermediate section challenging )
11) fitting conclusion to this fantastic ride is downhill from Frontignano to Ussita: a beautiful path (signposted PS3), almost entirely in the woods, where nature has been particularly generous in putting all sorts of obstacles (clay , roots, rocks, steps, compressions, slope changes, etc..) to delight even the most demanding bikers.
TIPS: those who want to stretch can continue going up in Val di Panico using of this track: the fraction of Kalkara
Happy cycling !!!!!
More info and pictures at:


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/11266

Map/Elevation

Pictures


Download

Download the GPS file

Download the complete page