Mont vinaigre, parco esterel con single track


  • 46.7 km

    Distance

  • -14 m

    Min height

  • 404 m

    Max height

  • 417 m

    Δ height

  • Road

  • Equip

  • Skill

  • Effort

Track Description


ero partito con lidea di portare a terimne questa traversata dell'esterel:(grazie a the mtb biker!) ma mi son dovuto ritirare per un problema meccanico verso la metà del giro.
posto tuttavia la mia traccia perchè ho scoperto delle varianti molto interessanti.
Da Saint raphael dopo pochi km su asfalto si entra nel parco dell'esterel (io ne ho fatti di più perchè partivo da frejus) e inizia una dolce salita che porterà giusto sotto la cima del moint vinaigre. Invece di seguire la pista larga ho però scoperto dei single tracks molto ma molto divertenti che salgono lentamente facendo un percorso circa parallelo alla pista tradizionale. I sentieri sono molto ben tenuti e pur essendo in dolce salita risultano essere quasi sempre pedalabili, eccetto brevissimi passaggi da fare a spinta. E' richiesta tuttavia una concentrazione quasi costante per superare in sella i tratti su roccia. A seguire un tratto di discesa veloce su pista larga, seguendo la traccia indicata sopra, (sarebbe bello scoprire single track un po' più tecnici anche per questa parte di discesa!) e poi un'altra variante rispetto alla traccia soprindicata, con saliscendi su single track sempre pedalabili. In prossimità della pista che porta al lago dell'ecureuil, ho dovuto purtroppo riprendere la strada di casa. usciti dal parco dell'esterel, dopo un breve tratto di asfalto ci si troverà su una strada più grossa (Avenue des Golfs): prendendo a sinistra arriverete ad agay e potrete ritornare lungo la strada costiera (come da traccia), mentre se prendete a destra una pista ciclabile, con primo tratto in leggera salita, vi riporterà a st Raphael.
se invece avete più tempo a disposizione, consiglio certamente di proseguire sulla traccia di the.mtb.biker: incontrerete paesaggi bellissimi!

attenzione: elevata presenza di spine e sassi taglienti.

giro percorribile nei due sensi, anzi, forse fatto in senso antiorario potrebbe essere ancora più divertente, i lunghi single track iniziali si faranno in discesa invece che in salita!))

giro fattibile tutto l'anno ma in estate portate molta acqua ( totale assenza di rifornimenti) e verificate l'accesibilità del parco qui(in caso di vento molto forte, l'accesso sarà sicuramente vietato per il rischio incendi)
in autunno ho trovato cacciatori di cinghiali, vestitevi in maniera colorata!


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/11217


I started with the idea of ??bringing in terimne this crossing esterel: (due to the mtb biker!) but I am forced to retire with a mechanical problem towards the middle of the tour.
place but my track because I discovered variants very interesting.
From Saint raphael after a few km on asphalt you enter the park esterel (I made more because I started out with Frejus) and begins a gentle climb that takes you right below the top of moint vinaigre. Rather than follow the wide track, however, I discovered a lot of single tracks but a lot of fun going up slowly making a path approximately parallel to the traditional track. The trails are very well kept and while being gentle slope almost always turn out to be ridable, except for a very short steps to do a push. And 'request, however, a concentration almost constant in the saddle to overcome the traits of the rock. Following a stretch of downhill fast on wide track, following the track indicated above, (it would be nice to discover single track a bit 'more technical for this part of the descent!) And then another variation on the track soprindicata, with ups and downs of single track ever pedaled. In the vicinity of the track that leads to the lake the Ecureuil, unfortunately I had to return the way home. esterel left the park, after a short stretch of asphalt you will find on a bigger road (Avenue des Golfs): take a left and you will come to agay back along the coastal road (as trace), while if you take a right, a bike path, first with gentle upward stretch, take you back to St. Raphael.
but if you have more time available, I would certainly continue on the track of the.mtb.biker: encounter beautiful scenery!
< br> attention: high presence of thorns and sharp stones.
walking around in both directions, indeed, perhaps the fact anticlockwise might be even more fun, the long single track will be made in the initial downhill instead of uphill !))
feasible all year round but in the summer bring plenty of water (total lack of supplies) and check the accesibilità park here (in case of strong wind, access will surely be forbidden to the fire risk)
in autumn I found hunters of wild boar, dress colorfully!


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/11217

Map/Elevation

Ad

Pictures


Download

Download the GPS file

Download the complete page

Ad