Tmb - Forcella Clautana - Strada degli Alpini


  • 78.1 km

    Distance

  • 269 m

    Min height

  • 1429 m

    Max height

  • 1160 m

    Δ height

  • Road

  • Equip

  • Skill

  • Effort

Track Description


Ulteriori informazioni a.

Situata nel cuore del Parco delle Dolomiti Friulane, la "Strada degli Alpini" della Forcella Clautana venne realizzata nel 1912 in vista di un possibile conflitto con l’Impero Asburgico. Oggi ridotta a stretto sentiero, grazie alle sue moderate e costanti pendenze può essere ancora percorsa nella sua interezza con un lungo itinerario tra valli impervie e dimenticate, dove la rilevante presenza di asfalto non intacca la magia e l’isolamento dei luoghi attraversati.

Dal Lago di Barcis si risale la Valcellina fino a Claut, dove comincia l’ascesa alla Forcella Clautana: inizialmente ripida, prosegue poi più agevole fino alla Casera Casavento nei cui pressi si possono osservare le impronte lasciate da un dinosauro della famiglia dei Teropodi 220 milioni di anni fa.

Si imbocca ora lo stretto sentiero 966 che con pendenze regolari e una lunga serie di tornanti sale verso la forcella: il percorso è a tratti esposto, ma il fondo roccioso in discrete condizioni ne garantisce una ciclabilità quasi totale. Raggiunta Forcella Clautana, che dopo la Disfatta di Caporetto vide transitare il battaglione del tenente Erwin Rommel diretto verso la valle del Piave, si prosegue in discesa nella selvaggia Val Silisia.

Fatta eccezione per alcuni punti franati, la Strada degli Alpini rimane sempre percorribile senza grosse difficoltà alternando tratti nel bosco a serpentine tra le rocce; di medio livello tecnico, presenta però alcuni passaggi pericolosi che richiedono la massima attenzione. Nei mesi estivi, inoltre, la rigogliosa vegetazione potrebbe rallentare sensibilmente l’avanzare.

Il tour continua con gli sterrati e le contropendenze lungo il Lago di Selva fino all’imponente diga, innestandosi quindi sull’asfalto. Il rientro verso Barcis si svolge su strade isolate e prive di traffico, immerse nel fitto bosco dal quale emergono borghi e paesi dove il tempo sembra essersi fermato da decenni. Superate le serpentine della Forcella di Pala Barzana e la successiva tecnica discesa, l’itinerario si conclude con la Strada del Dint che, nei mesi estivi, può essere sostituita dalla suggestiva Strada Molassa della Forra del Cellina (informazioni su).

Punto di partenza: Barcis, località Ponte Antoi, accesso Strada Molassa - Forra del Cellina.

Copyright © Stefano De Marchi
Tutti gli itinerari contrassegnati TMB sono disponibili al sito.


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/11208


More information.
Located in the heart of the Park of the Friulian Dolomites, the "Strada degli Alpini" Forcella Clautana was built in 1912 in view of a possible conflict with the Habsburg Empire. Now reduced to a narrow path, thanks to its moderate and constant gradients may still be covered in its entirety with a long route between the inaccessible valleys and forgotten, where the significant presence of asphalt does not damage the insulation and the magic of the places visited.

Dal Lake Barcis climb up to the Valcellina Claut, where he began the ascent to Forcella Clautana initially steep, then continues it easier to Casera Casavento near which you can see the marks left by a dinosaur family Theropods of 220 million years ago.
Now take the narrow path 966 which with smooth gradients and a long series of switchbacks up towards the fork: the path is sometimes exposed, but the rocky bottom in fair condition ensures an almost total cycling. Reached Fork Clautana, that after the rout of Caporetto saw pass the battalion of Lieutenant Erwin Rommel directed towards the valley of the Piave, continue down the wild Val Silisia.
Except for a few points collapsed, the road of Alpine remains viable without great difficulty alternating stretches in the woods serpentine among the rocks; of medium technical level, however, presents some dangerous passages that require the utmost attention. In the summer months, in addition, the lush vegetation could slow significantly advancing.
The tour continues with the dirt and counterslopes along Lake Forest to the impressive dam, then grafting on the asphalt. The return to Barcis takes place on isolated roads and no traffic, surrounded by dense forest from which emerge towns and villages where time seems to have stood still for decades. Go through the coils of the Forcella di Pala Barzana and subsequent technical descent, the route ends with the Road Dint that, in the summer months, can be replaced by the striking of the Cellina Gorge Road Molassa (information on).
< br> Starting point: Barcis, Ponte Antoi, access road Molassa - Cellina Gorge.
Copyright © Stefano De Marchi
All routes marked TMB are available at the site.


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/11208

Map/Elevation

Ad

Pictures


Download

Download the GPS file

Download the complete page

Ad