Quaterna Sul Grappa, Sent.10+20+40+36


  • 48.4 km

    Distance

  • 149 m

    Min height

  • 1713 m

    Max height

  • 1564 m

    Δ height

  • Road

  • Equip

  • Skill

  • Effort

Track Description


Verso Orario

Un itinerario molto impegnativo sia per la lunga salita che per la discesa sul sentiero 36.
Il giro parte da Cismon del Grappa subito in salita su asfalto verso la località Fontanazzi, risale la Valle del Corlo con pendenze a volte veramente piccanti ma superata quota 700 le pendenze tornano più umane e potremo rifiatare.
Quando prendiamo sempre in salita il sentiero n. 10 che ci porta a Malga Fiabernù le pendenze tornano ad essere impegnative ma ormai saremo in vista di un primo traguardo: l'Albergo Forcelletto (WP04) dove una sosta sarà opportuna prima dell'ultimo strappo che ci porterà poco sotto l'Ossario per prendere il sentiero 20, a questo punto avremo fatto circa 19 km di salita per 1500 D+.
Il sentiero 20 ci permetterà di percorre la cresta in successione del M. Rivon, Monte Coston, il Col delle Frine, il Monte Asolone e il Col della Berretta fino a giungere in località Finestron. Ancora un po' di asfalto ci porterà in zona Col di Andreon dove parte il sentiero 40 che senza particolari difficoltà ci porterà fino al Rif. Alpe Madre.
Da qui ci dirigiamo verso il Col Moschin che si trova proprio di fronte a noi e in un attimo siamo all'attacco del sentiero 36 che ci riporterà a valle. Quest'ultimo sentiero non è particolarmente tecnico ma deve comunque essere affrontato con prudenza, il fondo è un po' smosso e insidioso solo nella parte alta. Giunti a Merlo avremo una decina di km di trasferimento per tornare al punto di partenza. Consiglio di attraversare il ponte a Valstagna e rientrare sulla destra orografica del Brenta solitamente meno trafficata.


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/11207


Towards Hours
A route is very challenging for the long climb down the hill on the path 36
The tour starts from Cismon del Grappa immediately uphill on tarmac towards the town Fontanazzi, up the valley of the Corlo with gradients sometimes really spicy but exceeded an altitude of 700 slopes back more human and we can catch his breath.
When we always uphill path n. 10 Which brings us back to Malga Fiabernù gradients to be challenging but now we will be in view of a first milestone: the Hotel Forcelletto (WP04), where a stop will be appropriate before the last tear that will lead us to take a little below the Ossuary the path 20, at this point we have done about 19 km climb to 1500 D +.
The path 20 will allow us to take the crest of Mount Rivon in succession, Monte Coston, Col of Phryne, Mount Asolone and Col della Berretta until you reach the resort Finestron. Still a bit 'of asphalt will lead us in the area of ??Col Andreon where the path 40 that no special difficulty will take us to Ref. Alpe Mother.
From here we head towards the Col Moschin which is right in front of us and in a moment we attack of the path 36 which will take us back to the valley. The latter path is not particularly technical but it must be approached with caution, the bottom is a bit 'loose and insidious only at the top. Once in Merlo will transfer about ten miles back to the starting point. Council to cross the bridge and go back to Valstagna on the right bank of the Brenta usually less busy.


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/11207

Map/Elevation

Ad

Pictures


Download

Download the GPS file

Download the complete page

Ad