C. Trosino - S. Vito - Collegrato - C. Trosino


  • 32.1 km

    Distance

  • 355 m

    Min height

  • 1149 m

    Max height

  • 794 m

    Δ height

  • Road

  • Equip

  • Skill

  • Effort

Track Description


La partenza è fissata nell' ampio e comodo parcheggio di Castel Trosino. Dopo aver fatto un breve riscaldamento(consigliato) si inizia salendo sulla ripida strada asfaltata sulla sx, per arrivare dopo 2 km alla svolta sulla sx per la Frangifuoco. Quest'ultima è la porta d'ingresso di tutti i biker per salire da Ascoli Piceno sul colle S.Giacomo. Una sterrata, a volte anche rocciosa, che regala bellissimi ambienti naturalistici.Arrivati in prossimità del Rifugio Paci svoltiamo sulla destra per affrontare un percorso che culmina nell' ultimo tratto in un ripidone, che sfocia proprio sul sentiero che prenderemo sulla destra.Trattasi di uno stupendo single track da fare tutto d'un fiato, perchè impossibile sbagliare, che ci porterà dopo uno svalicamento sopra S.Vito dal quale prenderemo la lunga salita brecciata che ci porterà a toccare il punto più alto di tutta la traccia, prima di arrivare al Rifugio di Gino Monti (La cordella - possibilità di acqua), dove continueremo sul percorso in direzione Collegrato. Da quì in poi si entra nel bosco e tra un susseguirsi di itinerari boschivi e single track ormai centenari, veniamo ripagati di tutti gli sforzi.Alla fine del tracciato, riprenderemo comodamente la strada asfaltata che ci riporterà a Castel Trosino.

Considerazioni:
Gli scenari attraversati sono a mio parere i più belli e remunerativi della nostra zona, sopratutto nel tratto che parte da Gino Monti (La Cordella), dove ci viene richiesta resistenza e molta tecnica, sopratutto a causa di alcuni rilanci che metteranno a dura prova le ultime energie rimaste.In questo tratto, che poi è il più ricco di soddisfazioni per gli amanti del Trail/AM, è preferibile una temperatura autunnale
In alcuni passaggi avere una Full, e protezioni regala un valore aggiunto alla traccia.

Si raccomanda una discreta preparazione fisica,gli indispensbili della MTB (camere, chiavi, coppia freni usati, cavo cambio, ecc), ed un GPS con capacità di lettura dei moltissimi punti traccia, fondamentali in alcuni passaggi nell' ultimo segmento.

Credit To: Sat.Paolo, Alessio (Ascoli Bike Team) e Mirco Cinghiale Foracappa ()




http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/11163


The departure is scheduled in 'large and convenient parking Castel Trosino. After making a brief heating (recommended) you start climbing up the steep paved road on the left, to arrive after 2 km to the turning on the left for firebreaks. The latter is the gateway for all cyclists to climb from Ascoli Piceno on the hill S.Giacomo. A dirt road, sometimes rocky, which offers beautiful surroundings naturalistici.Arrivati ??near the Rifugio Paci turn right to face a journey that culminates in the 'last stretch in a ripidone, which ends right on the path that will take on a destra.Trattasi beautiful single track to do everything in one go, why not go wrong, that will take over after a svalicamento Vitus from which we will take the long climb brecciata that will take us to reach the highest point of the entire track, before arriving at the Refuge Gino Monti (La cordella - possibility of water), where we will continue on the path towards Collegrato. From here onwards you enter the forest and between a succession of wooded trails and single track now centenarians, we repaid all sforzi.Alla end of the track, easily resume the paved road that will take us back to Castel Trosino.

Considerations:
The scenarios are crossed in my opinion the most beautiful and rewarding in our area, especially in the stretch running from Gino Monti (La Cordella), where there is a lot of demand strength and technique, especially because of some raises that will test the latest energy rimaste.In this section, then that is the most rewarding for lovers of Trail / AM, it is preferable to a temperature autumn Woman In some passages have a Full and protection gives a value added to the track.
It is recommended that a good physical preparation, the indispensbili of MTB (rooms, keys, used brake torque, cable transmission, etc.), and a GPS with reading skills of many track points, which are essential in some passages in 'last segment.
Credit To: Sat.Paolo, Alessio (Ascoli Bike Team) and Mirco Boar Foracappa ()


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/11163

Map/Elevation

Pictures


Download

Download the GPS file

Download the complete page