Anello dei 3 ponti


  • 29.2 km

    Distance

  • 100 m

    Min height

  • 162 m

    Max height

  • 62 m

    Δ height

  • Road

  • Equip

  • Skill

  • Effort

Track Description


CONSIGLIO A TUTTI GLI APPASSIONATI DI CROSS COUNTRY SU FONDO VARIO QUESTO ANELLO DI 30KM, PER LA GAMMA DI FONDI SU CUI SI PASSA, PER I TRATTI DI PERCORSO DIVERTENTE SE AFFRONTATO A VELOCITà SOSTENUTA MA SOPRATTUTTO PER LA FAUNA VOLATILE E LA FLORA CHE IL PARCO DEL BASSO CORSO DEL SERIO PUO' OFFRIRE.

Si può partire dal ponte di Mozzanica-Castel Gabbiano, dove nei pressi vi è un parcheggio, si risale la destra orografica del fiume Serio, fino al ponte di Cologno-Ghisalba per poi ridiscendere dalla riva opposta del fiume.
La pista sulla riva destra è piuttosto varia: inizialmente si passa su un fondo con terra battuta e ghiaia abbastanza scorrevole, fino a giungere ad un ponticello su un canale; a questo punto inizia un tratto divertente se percorso a velocità sostenuta: sentiero stretto, qualche dosso, curve. Dopo tale tratto riprende il fondo scorrevole di terra battuta con alcuni tratti di sentiero stretto e un paio in boschetti con qualche slalom tra rami e radici. Giunti al ponte di Bariano-Romano di Lombardia, passando da sotto, ci si aggancia alla ciclabile di Morengo, che si percorre fino in fondo, giungendo ad un ponte su un canale scolmatore. Da qui inizia il pezzo meno curato; dopo una cappelletta ci si immette in un breve boschetto con fondo a tratti fangoso; dopo una sbarra, percorsi c.a 200m sbucati dal bosco, sulla destra si guada una roggia che attraversa la strada per poi riprendere un tratto di sentiero stretto ma con fondo in terra battutta parecchio scorrevole che costeggia dapprima un boschetto e poi il fiume. Si sbuca su una carrabile sterrata che, svoltando a sinistra ci porta verso il comune di Cologno al Serio, allontanandosi dal fiume. Il percorso, dopo varie svolte [seguire la traccia GPS] giunge, oltrepassata la località Fornazette, al terzo ponte, da attraversare con un po' di attenzione per via del sostenuto traffico di autoveicoli. Ora si passa sulla sinistra orografica del fiume Serio. Dopo aver percorso quasi un chilometro e mezzo su asfalto, lanciati a circa 70km/h dal dislivello creato dal ponte, appena prima del cancello di una ditta di asfalti, si svolta a destra per imboccare la pista che su fondo di terra battuta con poca ghiaia compatta, ci porta fino a Romano di Lombardia, dopo esser passati sul comune di Martinengo. In questo tratto e sul successivo prestare un po' di attenzione ai punti -a volte segnalati e a volte meno- in cui la pista è interrotta bruscamente perchè inghiottita dalla corrente del fiume. Giunti al ponte di Bariano-Romano si prosegue diritti passandovi sotto, lasciando a sinistra un'impresa di prefabbricati in cemento e si continua a seguire la pista, compiendo ogni qualvolta vi sia la possibilità di immettersi su una buona pista, una svolta a destra, mantenendo così una certa vicinanza al fiume che non diventa mai superiore ai 70m. Si giunge infine in prossimità del ponte di Mozzanica-Castel Gabbiano dove si risale a livello della strada principale per attraversarlo e giungere così al parcheggio.


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/1110


COUNCIL FOR ALL LOVERS OF CROSS COUNTRY SKIING ON VARIOUS THIS RING 30KM TO THE RANGE OF FUNDS ON WHICH PASSES FOR THE FUN IS OF COURSE HE FACED A FORWARD SPEED BUT ESPECIALLY FOR VOLATILE FAUNA AND FLORA OF THE PARK LOW COURSE OF SERIOUS CAN 'TO OFFER.
You can start from the deck of Mozzanica-Castel Gabbiano, near where there is a parking lot, go up the right bank of the river Serio, to the bridge of Cologno-Ghisalba for then down from the opposite bank of the river.
The track on the right bank is quite varied: initially passes over a bottom with clay and gravel pretty smooth, until you reach a bridge over a canal; At this point begins a stretch fun if path at high speeds: narrow path, few bumps and curves. After this section takes up the bottom sliding dirt with some sections of narrow trail and a couple in the woods with some slalom between branches and roots. At the bridge of Bariano-Romano di Lombardia, from below, you hook onto the path of Morecambe, which you follow to the end, leading to a bridge over a drainage canal. From here begins the piece cared less; a chapel after you get into a grove short at times muddy bottom; after a bar, approx 200m paths appeared out of the woods, on the right you cross a canal that crosses the road and then take a stretch of narrow but with a lot of bottom land battutta sliding along at first and then a grove by the river. He ends up on a dirt driveway, turning left takes us to the town of Cologno al Serio, away from the river. The path, after various turns [to follow the GPS track] arrives, passing the town Fornazette, the third bridge to be crossed with a little 'attention because of sustained traffic of cars. Now we pass on the left bank of the river Serio. After traveling almost a mile of asphalt, launched at about 70km / h on the gradient created by the bridge, just before the gate of a firm of asphalt, turn right onto the track and on the bottom of clay with little gravel Compact, leads us to Romano di Lombardia, after passing the town of Martinengo. In this section and the next give a little 'attention to the points-sometimes reported and sometimes less-in which the track is cut short because swallowed up by the current of the river. At the bridge of Bariano-Roman continue straight under the center hole, leaving left a company of prefabricated concrete and continue to follow the trail, making whenever there is the opportunity to take on a good track, a right turn, thus maintaining a certain proximity to the river that never becomes more than 70m. Finally we come near the bridge of Castel Gabbiano Mozzanica-where you ascend to the level of the main road to cross it and reach it to the parking lot.


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/1110

Map/Elevation

Pictures


Download

Download the GPS file

Download the complete page