Cicloturistica dea cupra 2013


  • 26.8 km

    Distance

  • 5 m

    Min height

  • 276 m

    Max height

  • 271 m

    Δ height

  • Road

  • Equip

  • Skill

  • Effort

Track Description


Questo è il tracciato della cicloturistica di Cupramarittima del 2 giugno 2013, manifestazione facente parte dei "Sentieri Piceni" di mountain bike.
La scelta del percorso è dell'ASD Fuori di Sella, che quest'anno hanno sorpreso con un paio di fossi completamente nuovi e sconosciuti alla maggior parte dei partecipanti locali.
La traccia passa nei pressi di Villa Boccabianca per poi girare a destra verso il primo fosso inedito (per me) e bello. Risaliti da tale fosso se ne prende un secondo di rara bellezza e lunghezza per essere a ridosso del mare.
Qui troverete degli attraversamenti del rigagnolo d'acqua su ponticelli di legno messi ad hoc dagli organizzatori (grandi!!), attenzione solo all'ultimo che con fango o eccessiva velocità può diventare insidioso. Per il resto buon divertimento lungo tale fosso dove il giorno della gara i biker hanno anche spaventato e fatto scappare un cinghiale....
Il percorso continua poi verso massignano (c'è un pò di bitume ma poco) e scende in val menocchia su un off road molto scorrevole e carino.
Da lì chi non ha più voglia i pedalare può anche tornare a cupramarittima, altrimenti c'è la salita di Villa santi e il fosso del bosco bruciato che vi aspetta, chi può...continui.
Buon divertimento.


This is the route of the cycling of Cupramarittima of June 2, 2013, the event is part of the "Paths Picenes" mountain bike.
The choice of the route is ASD Out of Sella, that this year they surprised us with a couple of I was completely new and unknown to most of the local participants.
The trail passes near Villa Boccabianca then turn right into the first ditch unusual (for me) and beautiful. Recovered from this ditch it takes a second of rare beauty and length to be close to the sea.
Here you will find the crossings of the brook of water on wooden bridges made ad hoc by the organizers (large !!), attention only top that with mud or excessive speed can become treacherous. For the rest, have fun along the ditch where the day of the race bikers also scared and did run a boar ....
The route then continues to massignano (there's a bit of bitumen but little) and falls in val Menocchia on an off road very smooth and nice.
From there, those who no longer want the pedal can also return to Cupramarittima, otherwise there is the ascent of Villa saints and the ditch of the burned forest waiting for you, who can ... continue.
fun.

Map/Elevation

Ad

Pictures


Download

Download the GPS file

Download the complete page

Ad